Novità marzo 2012

 

LA NUOVA MEDIAZIONE NELLE LITI CONDOMINIALI


LA NUOVA MEDIAZIONE NELLE LITI CONDOMINIALI
Casi pratici

La mediazione civile in ambito condominiale costituisce una nuova opportunità professionale che impone a chi esercita questa attività di formarsi ed aggiornarsi integrando le proprie competenze: intorno all'amministrazione di condominio orbitano infatti anche le discipline di comunione, divisione, diritti reali, locazioni, appalto, successioni, contratti d'opera e mandato.

Valido strumento per la gestione delle controversie, derivanti da inadempienze di natura contabile, fiscale e amministrativa, questa nuovissima Guida approfondisce gli aspetti comunicativi relativi al processo di mediazione e negoziazione e riporta le novità legislative introdotte dal d.lgs. 28/2010, dal d.m. 180/2010 e dal d.m. 145/2011, tra cui si segnala l'obbligo di un tentativo di conciliazione innanzi ad un Organismo di Mediazione quale "condizione di procedibilità" ai fini dell'instaurazione di un'azione giudiziaria.

Completata da quattro CASI SVOLTI e NORMATIVA di riferimento, l'Opera è così strutturata:

Capitolo I - Condominio: analisi specifica della materia oggetto di controversia
• Condominio
• Contesto normativo
• Condizione di procedibilità in ambito condominiale
• Gestione delle principali controversie di natura contabile e amministrativa

Capitolo II - Mediazione e negoziazione

• Mediazione e negoziazione nella relazione tra le parti
- Mediazione
- Negoziazione
• Il ruolo della comunicazione nel procedimento di mediazione
- Le modalità di comunicazione
- La distanza nella comunicazione
- I canali di comunicazione
- L’assertività
- Imparare a porre domande
- Comunicazione e conciliazione
• PAAN (WATNA) e MAAN (BATNA)
• Allargamento della torta negoziale o brainstorming
• Schemi riassuntivi
- I protagonisti del procedimento di mediazione
- Le fasi operative del procedimento di mediazione
- I principali strumenti per relazionarsi con le parti nel procedimento di mediazione e conoscenza dei fondamenti di comunicazione

Capitolo III - Casi svolti di mediazione in materia condominiale
CASO n. 1 - Procedimento di mediazione avviato dal condominio nei confronti del proprietario dell’ultimo piano che ha avviato i lavori di sopraelevazione ai sensi dell’art. 1127 del codice civile
CASO n. 2 - Procedimento di mediazione avviato dal condominio nei confronti del proprietario dei negozi al piano terreno che sta modificando la linearità della facciata nell’ambito di un progetto di trasformazione delle proprie unità immobiliari da commerciali a residenziali
CASO n. 3 - Impugnazione di delibera assembleare per omessa convocazione di condomino
CASO n. 4 - Procedimento di mediazione avviato dal condomino nei confronti del condominio il quale si trova in difficoltà economica e risulta essere moroso nei confronti dell’ente di gestione

Appendice legislativa

1. Direttiva CEE 21 maggio 2008 n. 2008/52/CE - Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio relativa a determinati aspetti della mediazione in materia civile e commerciale
2. Legge 18 giugno 2009, n. 69 - Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile (estratto - art. 60)
3. D.lgs. 4 marzo 2010, n. 28 - Attuazione dell’articolo 60 della legge 18 giugno 2009, n. 69, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali
4. D.m. 18 ottobre 2010, n. 180 - Regolamento recante la determinazione dei criteri e delle modalità di iscrizione e tenuta del registro degli organismi di mediazione e dell’elenco dei formatori per la mediazione, nonché l’approvazione delle indennità spettanti agli organismi, ai sensi dell’articolo 16 del decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28
5. Codice civile (estratto – artt. 1100-1139)
6. Codice di procedura civile (estratto – artt. 10-17)
7. Codice europeo di condotta per mediatori
8. Norme di comportamento dei conciliatori
9. Circolare Ministero della giustizia, 4 aprile 2011 - Regolamento di procedura e requisiti dei mediatori. Chiarimenti
10. Circolare Ministero della giustizia, 13 giugno 2011
11. Autorizzazione al trattamento dei dati sensibili nell’attività di mediazione finalizzata alla concilizazione delle controversie civili e commerciali - 21 aprile 2011 - Attività di tenuta del registro degli organismi di mediazione e dell’elenco degli enti di formazione. Indicazioni sull’applicabilità della disciplina del silenzio assenso
12. Autorizzazione al trattamento dei dati a carattere giudiziario correlato all’attività di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali - 21 aprile 2011
13. Risoluzione del Parlamento europeo del 13 settembre 2011 sull’attuazione della direttiva sulla mediazione negli Stati membri, impatto della stessa sulla mediazione e sua adozione da parte dei tribunali
14. Circolare 20 dicembre 2011 - Interpretazione misure correttive decreto interministeriale 145/2011


» I. Giordano, Giurista, Tributarista ed Esperto contabile, Responsabile ICAF, Mediatore civile professionista, Presidente di Assoconciliazione.
» R. Mauro, Avvocato, Mediatore civile professionista, Segretario Generale ICAF, Presidente di Assocondominio.

Per ricevere
LA NUOVA MEDIAZIONE NELLE LITI CONDOMINIALI
Maggioli Editore - Novità marzo 2012
pagine 234 - f.to cm. 17x24 - ISBN 71626
al prezzo speciale di euro 21,60
invece di euro 24,00
clicchi su

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore servizio.clienti@maggioli.it
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.