Novità aprile 2012





ILLECITI PENALI NEI RAPPORTI DI FAMIGLIA E RESPONSABILITA' CIVILI



Con Cd-Rom contenente
14 Formule
personalizzabili e stampabili

 

ILLECITI PENALI NEI RAPPORTI DI FAMIGLIA
E RESPONSABILITA' CIVILI

Completo ed esaustivo, il volume analizza - sotto il profilo penale, civile e processuale - la disciplina sulla responsabilità civile conseguente ad un fatto illecito di natura endofamiliare e approfondisce nel dettaglio le ipotesi di responsabilità civile tra coniugi (nei reati contro il patrimonio), dei genitori verso i figli (nei reati connessi alla sottrazione dei minori) e di nullità o annullamento del matrimonio (nei reati contro la famiglia), tenuto conto dei numerosi interventi riformatori in materia di violenza familiare e di atti persecutori che negli ultimi anni hanno modificato la normativa di riferimento.

Completata da un ricco formulario, replicato su Cd-Rom per la personalizzazione e la stampa e la giurisprudenza di settore, questa guida è articolata come segue:

1. I rapporti familiari nel diritto penale
• I rapporti di famiglia nel diritto penale: la parentela e l’affinità
• Il rapporto di coniugio
• I rapporti di ascendenza e di discendenza
• I rapporti di adozione
• Il concetto di “prossimo congiunto” e di “persona di famiglia”
• I rapporti di convivenza e le relazioni affettive
• Gli illeciti endofamiliari
• L’aggravante generale dell’abuso di relazioni domestiche
• Le aggravanti generali in materia di concorso di persone nel reato
• Le aggravanti speciali connesse ai rapporti di famiglia
• L’accertamento dei rapporti familiari agli effetti penali: le ipotesi di sospensione del processo penale
• L’inapplicabilità della facoltà di astensione dei prossimi congiunti
• La proposizione della querela per i minorenni ed il conflitto di interessi

2. I reati contro la vita
• Considerazioni generali
• L’omicidio del familiare: il parricidio
- Il parricidio improprio
- Le aggravanti oggettive
• La morte della vittima quale conseguenza di altro reato
• L’omicidio del consenziente e l’istigazione o l’aiuto al suicidio
• L’infanticidio
• I reati di aborto
• Profili processuali
• Conseguenze civili

3. I reati contro l’incolumità personale e gli atti persecutori
• Il reato di lesioni commesso in ambito familiare
• L’abbandono di minori od incapaci
- L’abbandono del familiare incapace
• Profili processuali e conseguenze civili
• Gli atti persecutori
- Le aggravanti specifiche
- Profili processuali degli atti persecutori

4. I reati contro il patrimonio
• La punibilità dei reati contro il patrimonio commessi in ambito familiare
• La perseguibilità dei reati non violenti contro il patrimonio
• I reati violenti contro il patrimonio
• Le conseguenze civili
• Il risarcimento del danno nell’ipotesi di applicazione dell’esimente soggettiva specifica per i reati contro il patrimonio
• La responsabilità civile del coniuge per gli atti di disposizione dei beni dell’altro
• La responsabilità civile del coniuge per gli atti di disposizione dei beni appartenenti alla comunione

5. L’abuso dei mezzi di correzione ed i maltrattamenti in famiglia
• Premessa
• L’abuso dei mezzi di correzione
• I maltrattamenti in famiglia
- Il rapporto soggettivo: la persona di famiglia
- L’elemento materiale del reato
- Il rapporto con gli altri reati
- Il maltrattamento psicologico
• L’applicabilità delle altre fattispecie di reato
• Aspetti processuali
• Conseguenze civili

6. I reati contro la morale familiare e la libertà sessuale
• Premessa
• La fattispecie di incesto
- Il pubblico scandalo
• I divieti di fraternizzazione
• L’attentato alla morale familiare
• I reati contro la libertà sessuale
• La violenza sessuale
- La violenza sessuale verso il coniuge
- La violenza sessuale verso i figli minori
• Gli atti sessuali con minorenni
• Il rapporto tra l’incesto ed i reati contro la libertà sessuale
- Il rapporto con gli altri reati
• La perseguibilità penale dei reati contro la libertà sessuale
- Gli altri aspetti processuali e le innovazioni della riforma del 2009
• Conseguenze civili

7. La violazione degli obblighi di assistenza familiare
• La violazione degli obblighi di assistenza familiare
• Le condotte contrarie all’ordine ed alla morale familiare
• La malversazione e la prodigalità
• La privazione dei mezzi di sussistenza
• L’omesso versamento dell’assegno divorzile
• Le sanzioni penali in caso di separazione ed annullamento del matrimonio
• Gli illeciti concernenti l’obbligo di istruzione
• Aspetti processuali
• Effetti civili

8. I delitti contro lo stato di famiglia
• Premessa
• La supposizione o la soppressione di stato
• L’alterazione di stato
• L’occultamento di stato di un fanciullo riconosciuto
• Aspetti processuali e conseguenze civili

9. La sottrazione dei minori
• Premessa
• La sottrazione di minori
• La sottrazione consensuale di minori
• Le circostanze del reato
• La sottrazione ed il trattenimento del minore all’estero
• La mancata esecuzione dei provvedimenti giudiziali concernenti
l’affidamento dei minori
• Il sequestro di persona
• Aspetti processuali
• Conseguenze civili
• Le norme sulla prevenzione della sottrazione dei minori
• La responsabilità speciale e le sanzioni civili introdotte dalla riforma sull’affidamento condiviso
- La sanzione amministrativa
- I presupposti della responsabilità civile specifica o della sanzione amministrativa
• La normativa internazionale in materia di affidamento dei minori

10. I delitti contro il matrimonio
• Premessa: le fattispecie abrogate
• Il reato di bigamia
- L’esimente speciale
• L’induzione al matrimonio mediante inganno
• L’applicazione dei reati contro il patrimonio mediante frode
• Le sanzioni amministrative previste in materia di matrimonio
• Profili processuali
• Gli aspetti civili e l’individuazione della persona offesa dal reato di bigamia
• La responsabilità civile per i reati contro il matrimonio
- La responsabilità ex art. 129-bis c.c.

11. Le sanzioni civili derivanti dagli illeciti endofamiliari
• Il rapporto tra la giurisdizione civile e quella penale
• L’efficacia delle sentenze penali ai fini dell’applicazione degli istituti civili
• La legge contro la violenza familiare
• Gli ordini di protezione familiare in sede civile
- L’allontanamento dalla residenza familiare come misura cautelare
- Il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa
• La decadenza dalla potestà genitoriale
- La perdita della potestà genitoriale come sanzione penale accessoria
- La sospensione della potestà genitoriale come misura cautelare
- La decadenza dalla potestà genitoriale disposta in sede civile
• L’incapacità di assumere l’ufficio tutelare o la curatela
• La revoca dell’adozione
- La revoca dell’adozione da parte dell’adottato
• La perdita del diritto agli alimenti
• Gli istituti giuridici a tutela del patrimonio familiare
• L’indegnità a succedere
- La riforma del 2005 sull’indegnità a succedere per decadenza
dalla potestà genitoriale
- L’indegnità a succedere prevista come sanzione penale accessoria
• La revocazione delle donazioni
• Il delitto come impedimento matrimoniale
• L’annullabilità del matrimonio
• Il delitto come causa di scioglimento del matrimonio
• La separazione personale dei coniugi
• L’affidamento esclusivo della prole ad uno solo dei genitori nelle ipotesi di crisi familiare
- L’affidamento eterofamiliare

12. La responsabilità civile
• Il principio di autonomia giurisdizionale
• L’efficacia delle sentenze penali di condanna
• L’efficacia delle sentenze penali di assoluzione
• Il risarcimento del danno in famiglia
• I rapporti tra coniugi
• I rapporti tra genitori e figli
• Il risarcimento del danno jure proprio in capo ai congiunti
• Il risarcimento del danno jure hereditario
• I limiti ontologici al risarcimento del danno dovuto ad illecito endofamiliare
• La prescrizione

Formulario
1. Denuncia/Querela
2. Costituzione di parte civile
3. Istanza di nomina di curatore speciale
4. Istanza di applicazione di misura cautelare
5. Istanza di riabilitazione
6. Istanza di revoca di misura cautelare
7. Richiesta di ammonimento
8. Ricorso ex art. 736-bis c.p.c.
9. Atto di citazione per dichiarazione di indegnità
10. Ricorso per revoca dell’adozione
11. Ricorso ex art. 709-ter c.p.c.
12. Ricorso ex art. 336 c.c.
13. Ricorso per scioglimento del matrimonio
14. Richiesta di ritiro del passaporto

» A. Anceschi, Avvocato. E' autore di numerosi contributi giuridici in materia di diritto di famiglia e responsabilità civile.

Per ricevere
ILLECITI PENALI NEI RAPPORTI DI FAMIGLIA E RESPONSABILITA' CIVILI
Maggioli Editore - Novità aprile 2012
pp. 432 con Cd-Rom - F.to cm. 17x24 - ISBN 71928
al prezzo speciale di euro 41,40
invece di euro 46,00 (sconto 10%)
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.