Promozione speciale - Sconto 30%
Le nuove regole
sulla sicurezza nei cantieri
introdotte dal D.Lgs.
n. 81/2008

Tutte le indicazioni procedurali e operative obbligatorie
dal 29 luglio 2008
in questo indispensabile Vademecum pratico per
i Professionisti Tecnici

GUIDA ALLA VALUTAZIONE DEI RISCHI IN EDILIZIA SECONDO IL NUOVO T.U. SULLA SICUREZZA
Con CD Rom contenente:

Schede, esempi e documentazioni pratiche modificabili e personalizzabili sul CD Rom allegato

Il testo integrale del nuovo T.U. sulla Sicurezza
in versione indicizzata completo di allegati

GUIDA ALLA VALUTAZIONE DEI RISCHI IN EDILIZIA
SECONDO IL NUOVO T.U. SULLA SICUREZZA
con schede di valutazione

Problema di grande attualità e fondamentale importanza, la valutazione dei rischi in edilizia è la principale novità introdotta dal Testo Unico sulla sicurezza nel settore delle costruzioni.

Le molteplici lavorazioni che si svolgono nei cantieri e coinvolgono l'impresa principale, i subappaltatori, i lavoratori autonomi e i fornitori dei materiali, dal 29 luglio 2008 dovranno rispettare precise e obbligatorie procedure di sicurezza.

Notevoli i cambiamenti in materia, ora chiariti ed esplicati in questa efficacissima Guida pratica che fornisce i dettagli di tutte le nuove indicazioni procedurali ed operative da seguire e attraverso schede e documenti di pronto utilizzo permette di essere immediatamente esecutivi.

La Riforma in materia di salute e sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro prevede anche severe sanzioni per coloro che non rispettano le nuove norme, ma non sono sufficienti. Tutti coloro che sono coinvolti nel processo produttivo devono essere consapevoli che conoscere i rischi è di fondamentale importanza per ridurre le possibilità di infortunio.

Grazie a questa straordinaria opera è possibile redarre - da subito - i nuovi documenti di valutazione dei rischi che rispettano la recente normativa e che, se presi in seria considerazione, hanno una sicura validità nell'eterna lotta contro gli infortuni.

Impreziosita dal CD-Rom allegato che riproduce sia le schede e i documenti da utilizzare con la possibilità di personalizzarle e stamparle, sia l'intero testo del recentissimo D.lgs. 81/2008 in versione integrale completo di allegati, la Guida, fondamentale per tutti i Tecnici del settore edilizia, è così perfettamente organizzata:

LA VALUTAZIONE DEI RISCHI NEL NUOVO T.U.

VALUTAZIONE DEI RISCHI GENERALI D'IMPRESA E PROGRAMMA DELLE MISURE ATTE A MIGLIORARE NEL TEMPO I LIVELLI DI SICUREZZA
Rischi connessi alle varie lavorazioni
Indagini preliminari
Delimitazione dell'area
Cartello di cantiere
Emissioni inquinanti
Accessi al cantiere
Percorsi interni, rampe e viottoli
Parcheggi
Uffici
Deposito di materiali
Servizi igienici assistenziali
Acqua
Docce e lavabi
Gabinetti
Spogliatoi
Refettorio
Locale di ricovero
Presidi sanitari
Pulizia

Demolizioni e rimozioni
Scavi e armature
Fondazioni
Impermeabilizzazioni dei muri di fondazione
Reinterri
Allestimento del ponteggio
Uso della sega circolare
Lavorazione del ferro
Messa in opera dei casseri

Impasti cementizi
Betoniera a bicchiere
Gru a torre
Sollevamento del calcestruzzo
Murature, intonaci, impianti e finiture
Aspetti generali di protezione delle macchine

Precisazioni in merito ai rischi
Attrezzi manualI
Attrezzi elettrici portatili
Caduta di persone dall'alto
Caduta di materiale dall'alto

Rischi diversi
Urti, colpi, impatti e compressioni
Punture, tagli, abrasioni
Vibrazioni
Scivolamenti, cadute a livello
Calore, fiamme, esplosione
Elettrici
Radiazioni non ionizzanti
Rumore
Cesoiamento, stritolamento
Annegamento
Investimento
Movimentazione manuale dei carichi
Polveri fibre
Getti, schizzi
Gas, vapori
Catrame, fumo
Allergenici
Infezioni da microrganismi
Amianto
Oli minerali e derivati
Rischi chimici
Rischio vibrazioni
Formazione e aggiornamento dei tecnici e dei preposti
Formazione e sensibilizzazione delle maestranze
Interferenze lavorative
Subappalti
Segnaletica di sicurezza
Rischi residui

VALUTAZIONE DEI RISCHI PER GLI IMPIANTI FISSI DELL'IMPRESA
Analisi dei rischi per gli uffici
Informazioni per le attività d'ufficio
Obiettivo e scopo della valutazione
Oggetto della valutazione e criteri adottati
Procedura metodologica
Impianti, macchine ed attrezzature utilizzate
Cassetta di pronto soccorso
Descrizione dell'attività lavorativa e verifica delle mansioni
Rischi connessi all'esistenza e tipologia dei cicli produttivi
Rischi connessi all'uso di macchine particolarmente rischiose
Rischio chimico
Rischio rumore
Entità e pericolosità relativa alla movimentazione dei materiali
Svolgimento di compiti pericolosi da parte del personale
Illuminazione e sistemazione delle postazioni di lavoro
Clima, igiene e salubrità dei luoghi di lavoro
Divieto di fumare
Rischio mobbing
Guida di automezzi
Utilizzo di videoterminali e sorveglianza sanitaria - Testo Unico

Cause di rischio
Disturbi alla vista
Disturbi muscolo-scheletrici
Stress
Sorveglianza sanitaria
Ambiente di lavoro
Sistemazione del posto di lavoro
Condizioni di lavoro
Rischi d'incendio connessi al tipo di attività
Lavoratrici in età fertile

Analisi dei rischi per il magazzino
Informazioni per il responsabile del magazzino

Analisi dei rischi per l'officina

Grafico esplicativo dei rischi

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INSERIRE NEI CONTRATTI
DI APPALTO E SUBAPPALTO (DUVRI)
Rumorosità ambientale
Allestimento della recinzione
Installazione dei baraccamenti e delle macchine
Scavi manuali
Armature e getti di fondazione
Impermeabilizzazione dei muri contro terra
Rinterri
Montaggio dei ponteggi
Getti verticali ed orizzontali
Disarmi
Chiusure perimetrali
Tavolati interni
Intonaci interni
Intonaci esterni
Attività d'impiantistica in generale
Assistenza per impianti
Posa dei falsi telai
Posa dei marmi sulle scale, di ringhiere e corrimani
Posa di pavimenti e rivestimenti interni
Allacciamenti fognari
Smontaggio del ponteggio, della gru e delle altre macchine
Sistemazioni esterne
Lavori di recupero edilizio

Costi della sicurezza relativi alle possibili interferenze
Dichiarazione di ricevuta del documento

ESEMPI DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER I LAVORATORI AUTONOMI E PER LE DITTE FORNITRICI
Esempio di scheda per il fabbro
Esempio di scheda per il piastrellista
Esempio di scheda per l'idraulico addetto alla posa di sanitari
Esempio di scheda per il lattoniere
Esempio di scheda per la ditta fornitrice

ALLEGATI
Allegato 1 - Rischi da esposizione al rumore
Allegato 2 - Rischi derivanti da vibrazioni meccaniche
Allegato 3 - Protezione da agenti chimici
Allegato 4 - Criteri generali di sicurezza antincendio ed emergenza
Allegato 5 - Pi.M.U.S.
Allegato 6 - Contenuti del cartello di cantiere
Allegato 7 - Notifica preliminare
Allegato 8 - Esempio di fascicolo informativo
Allegato 9 - Uso delle attrezzature e dei dispositivi di protezione individuale.
Allegato 10- Principali opere provvisionali.

Marcello Antoniotti, coordinatore delle attività di prevenzione edilizia, è stato per anni responsabile del Servizio Sicurezza Assimpredil, Associazione delle Imprese edili di Milano. Attualmente è titolare di uno studio tecnico di consulenza antinfortunistica.
E' altresì, noto autore di testi in materia.

Per ricevere subito
GUIDA ALLA VALUTAZIONE DEI RISCHI IN EDILIZIA
SECONDO IL NUOVO T.U. SULLA SICUREZZA
Maggioli Editore - Novità maggio 2008
Pagine 220 con Cd Rom - F.to cm. 21x29,7 - ISBN 4643.5
al prezzo speciale di euro 23,10
anziché euro 33,00
clicca su:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore al NUMERO VERDE 800-846061.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.