I Manuali di edilizia & urbanistica di Maggioli Editore

L’ottimizzazione
del comportamento termico passivo
negli edifici residenziali in laterizio

COMFORT ESTIVO E RISPARMIO ENERGETICO

Strategie progettuali
bioclimatiche


COMFORT ESTIVO
E RISPARMIO ENERGETICO

I crescenti consumi energetici per la climatizzazione estiva nel settore residenziale, pongono il problema del raffrescamento naturale al centro del progetto d’architettura.

Questo approfondito lavoro attualizza i principi della progettazione bioclimatica al fine di migliorare il funzionamento dell’edificio in regime estivo, proponendo soluzioni efficienti per il benessere abitativo conformi ai modelli tradizionali del costruire locale.

Attraverso l’analisi dei caratteri costruttivi e distributivi dell’architettura mediterranea e delle ricerche europee inerenti il comfort termico estivo, il testo confronta una serie di soluzioni di involucro massivo in laterizio adatte all’edilizia residenziale, riferendosi al clima dell’Emilia-Romagna.

Individua le componenti tecnologiche più performanti e simula il miglioramento termico ottenibile con l’impiego di alcune semplici strategie per il raffrescamento passivo.

In pratica, traduce gli obiettivi di comfort e di risparmio energetico in linee guida che evidenziano lo stretto rapporto al clima e alle tecniche costruttive locali,
evitando l’impropria applicazione dei principi progettuali sviluppati nel Nord Europa.

I moderni processi del costruire, indifferenti ai luoghi e al loro clima, hanno contribuito a diffondere modelli abitativi inadeguati:
supera tale omologazione questa nuova opera che spiega nel seguente dettaglio come ottimizzare il benessere interno degli edifici e ridurre o annullare l’impiego di sistemi meccanici per la climatizzazione:

Struttura dell'opera:

1. Analisi dei dati climatici e studio delle caratteristiche tipologiche e costruttive dell’architettura in clima mediterraneo.


2. Normativa di riferimento (europea, nazionale e della Regione Emilia Romagna) e strumenti di valutazione per il risparmio energetico ed il comfort ambientale negli edifici residenziali.

3. Il comfort termico
Determinazione della “zona di comfort termico”.
Modello di Fanger e Modello di Comfort Adattivo.
Metodi di analisi bioclimatica.

4. Strategie per l’edificio bioclimatico estive
Principali strategie passive per il raffrescamento passivo.
Adattamento, risparmio e ottimizzazione delle risorse disponibili.
L’involucro edilizio “adattivo” per il controllo termico estivo.
La trasmissione del calore.
Isolamento e inerzia termica.
Comportamento della parete in regime stazionario.
Comportamento della parete in regime termico dinamico.
I vantaggi della costruzione “massiva” in laterizio.
Esempi di soluzioni conformi per l’involucro edilizio con prevalente impiego di laterizio.
Materiali, prodotti e tecnologie innovative.
Gli “optional bioclimatici”.
Studio di un “optional bioclimatico” adatto al clima sub-continentale della Pianura Emiliana.

5. Progetti di ricerca europei e nazionali
Il progetto Passiv-On.
Il progetto KeepCool.
Il progetto CommonCENSE.
Il progetto ThermCo.
Il progetto PHDC, Passive and Hybrid Downdraught Cooling
Il progetto NZEB, Net Zero Energy Building.
Ricerche e studi dei sistemi di involucro adatti al clima italiano.
Esempi di architettura sperimentale contemporanea adatta al clima mediterraneo.

6. Simulazioni in regime termico dinamico di soluzioni di involucro in laterizio.

7. Confronto delle chiusure esterne verticali opache in riferimento alle prestazioni termiche estive.

8. Applicazione di alcune strategie bioclimatiche per l’ottimizzazione del comportamento termico passivo dell’edificio in regime estivo

› Inserimento di elementi di involucro ventilati (parete sud e ovest, copertura).
› Inserimento della copertura inclinata (più o meno ventilata) con aumento del volume interno.
› Raffrescamento con la ventilazione notturna.
› Raffrescamento per scambio termico con un locale interrato.
› Schermatura delle componenti di involucro orientate a sud.
› Inserimento di un sistema di copertura a verde pensile.
› Colore chiaro delle superfici esterne.
› Inserimento progressivo di strategie bioclimatiche per raggiungere il comfort estivo in assenza di impianti meccanici per la climatizzazione.

a cura di:
C. Masotti, Architetto, collabora come libero professionista con diversi studi di progettazione, occupandosi principalmente degli aspetti tecnologici per il risparmio energetico e il comfort ambientale.

Per ricevere
COMFORT ESTIVO E RISPARMIO ENERGETICO
IN ARCHITETTURA
Maggioli Editore - Novità giugno 2012
Pagine 424 - F.to cm. 17x24 - ISBN 7035.2
al prezzo speciale di Euro 43,20
anziché Euro 48,00
(sconto 10% nel modulo d'ordine)


ACQUISTA ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine
- è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione
contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore al NUMERO VERDE 800-846061.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso,
restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

<< TORNA ALLA PAGINA INIZIALE