I Manuali di edilizia & urbanistica di Maggioli Editore

Guida alle procedure
per la progettazione
e realizzazione
degli interventi edilizi aggiornata
al D.L. 9 febbraio 2012,
n. 5
e al D.L. 24 gennaio 2012,
n. 1

FORMULARIO ESSENZIALE DELL'EDILIZIA

Ogni ulteriore aggiornamento sarà disponibile gratuitamente
in www.mailingmaggioli.it cliccando su “AGGIORNAMENTI Libri”


FORMULARIO ESSENZIALE
DELL'EDILIZIA

Strettamente finalizzato allo svolgimento rapido delle attività legate alle procedure di progettazione e formazione dei titoli abilitativi nonché dei correlati adempimenti burocratici in edilizia, questo nuovo Formulario costituisce riferimento operativo cui affidarsi per acquisire le necessarie prescrizioni tecnico-normative nonché gli schemi degli atti da predisporre nell’assolvimento dell’incarico professionale.

Organizzato in venti sezioni, il volume assicura la completa gestione operativa di ciascuna fase procedurale: dalla progettazione edilizia all’agibilità degli edifici, dalla modifica della destinazione d’uso alla prevenzione incendi, dagli impianti fotovoltaici alla sanatoria degli abusi edilizi.

Il Cd-Rom allegato supporta efficacemente l’attuazione pratica dei singoli adempimenti poiché rende compilabili e stampabili i 140 moduli presentati nel volume, aggiornati alla vigente normativa, oltre a riportare la legislazione nazionale e regionale in materia di edilizia, urbanistica e gestione del territorio.

Assecondata da un linguaggio semplice e diretto, la trattazione privilegia l’esposizione schematica e immediatamente fruibile, rafforzata da grafici e tabelle di sintesi dei vari argomenti affrontati oltre a puntuali indicazioni su procedure e cronologia delle attività.

Struttura dell'opera:

1. PROGETTAZIONE EDILIZIA
Permesso di costruire: › Richiesta permesso di costruire. › Asseverazione del tecnico progettista. › Relazione tecnica illustrativa. › Scheda sinottica. › Autocertificazione igienico-sanitaria.
Super DIA: › Intervento con la super DIA. › Asseverazione di conformità. › Relazione tecnica illustrativa. › Dichiarazione di ultimazione dei lavori. › Dichiarazione variazione classamento catastale. › Dichiarazione di immutato classamento catastale.
Segnalazione certificata inizio attività: › Segnalazione certificata inizio attività. › Asseverazione di conformità. › Relazione tecnica illustrativa. › Dichiarazione organico medio annuo. › Certificato di collaudo.
Comunicazione inizio lavori asseverata: › Comunicazione inizio lavori asseverata. › Asseverazione del tecnico abilitato. › Relazione tecnica illustrativa. › Dichiarazione organico medio annuo.
Comunicazione inizio lavori semplice: › Comunicazione inizio lavori semplice. › Relazione tecnica illustrativa.

2. VARIANTE ALLE OPERE ASSENTITE
Variante in corso d’opera con il PDC: › Richiesta permesso di costruire di variante. › Asseverazione del tecnico progettista. › Relazione tecnica illustrativa.
Variante in corso d’opera con la super DIA: › Intervento super DIA in variante. › Asseverazione del tecnico progettista. › Relazione tecnica illustrativa.
Variante postuma: › Segnalazione certificata inizio attività. › Relazione tecnica illustrativa.

3. MODIFICA DESTINAZIONE D’USO
Mutamento della destinazione d’uso: › Richiesta modifica destinazione d’uso. › Asseverazione del tecnico progettista. › Relazione tecnica illustrativa. › Certificato di collaudo.

4. EDILIZIA SPECIALE
Piano casa: › Richiesta demolizione e ricostruzione edificio esistente. › Asseverazione del tecnico progettista. › Relazione tecnica illustrativa. › Autocertificazione igienico-sanitaria.
Edilizia agevolata: › Richiesta intervento di edilizia agevolata. › Relazione tecnica illustrativa.
Edilizia convenzionata: › Richiesta intervento di edilizia convenzionata. › Relazione tecnica illustrativa.

5. OPERE EDILIZIE MINORI
Pertinenze edilizie: › Richiesta realizzazione pertinenza edilizia. › Relazione tecnica illustrativa. › Scheda sinottica.
Manutenzione straordinaria: › Richiesta intervento di manutenzione straordinaria. › Asseverazione del tecnico progettista. › Relazione tecnica illustrativa. › Dichiarazione variazione classamento catastale. › Dichiarazione di immutato classamento catastale. › Certificato di collaudo.

6. SPORTELLO UNICO PER L’EDILIZIA
Acquisizione pratiche edilizie: › Acquisizione richiesta intervento edilizio. › Richiesta di documentazione mancante o ritenuta carente. › Notifica rilascio titolo abilitativo edilizio.
Istruttoria dei progetti: › Istruttoria del progetto. › Parere di competenza. › Trasmissione al responsabile del procedimento.
Formazione e rilascio titolo abilitativo edilizio: › Comunicazione approvazione progetto. › Calcolo contributo di costruzione. › Calcolo oneri di urbanizzazione. › Permesso di costruire.

7. AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA
Autorizzazione paesaggistica ordinaria: › Richiesta autorizzazione paesaggistica. › Relazione paesaggistica. › Richiesta integrazioni. › Invio atti alla Soprintendenza. › Autorizzazione paesaggistica.
Autorizzazione paesaggistica semplificata: › Richiesta autorizzazione paesaggistica semplificata. › Relazione paesaggistica. › Richiesta integrazioni. › Invio atti alla Soprintendenza. › Autorizzazione paesaggistica.
Autorizzazione paesaggistica in sanatoria: › Richiesta sanatoria ambientale. › Relazione paesaggistica in sanatoria. › Richiesta integrazioni. › Perizia extragiudiziaria e sanzione pecuniaria. › Invio atti alla Soprintendenza. › Autorizzazione paesaggistica in sanatoria.

8. NULLA-OSTA VINCOLI URBANISTICI
Nulla-osta vincolo idrogeologico: › Richiesta nulla-osta vincolo idrogeologico. › Richiesta integrazioni. › Nulla-osta vincolo idrogeologico.
Nulla-osta vincolo ferroviario: › Richiesta assenso del comparto ferroviario.

9. REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI
Tutela dall’inquinamento acustico: › Requisiti acustici passivi. › Valutazione dei requisiti acustici passivi. › Rumore da calpestio. › Riduzione dell’esposizione umana al rumore.
Tecnico competente in acustica: › Domanda per il riconoscimento di tecnico competente in acustica.

10. PREVENZIONE INCENDI
Certificazione di prevenzione incendi: › Valutazione dei progetti. › Controlli di prevenzione incendi. › Rinnovo periodico della conformità antincendio.
Obblighi per l’esercizio dell’attività: › Richiesta rinnovo certificato di prevenzione incendi, dichiarazione per dare inizio all’attività, perizia giurata attestante la funzionalità dei sistemi antincendio.

11. BARRIERE ARCHITETTONICHE
Progettazione interventi con il permesso di costruire: › Criteri di progettazione per l’adattabilità. › Criteri di progettazione per la visitabilità. › Criteri di progettazione per l’accessibilità. › Relazione tecnica superamento barriere architettoniche. › Dichiarazione di conformità. › Criteri generali di progettazione. › Richiesta concessione di contributi. › Dichiarazione sostitutiva di notorietà.

12. IMPIANTI FOTOVOLTAICI NEGLI EDIFICI
Progettazione impianto fotovoltaico: › Incentivi per l’energia fotovoltaica. › Comunicazione inizio lavori asseverata. › Asseverazione del tecnico abilitato. › Relazione tecnica illustrativa. › Dichiarazione organico medio annuo. › Istruttoria della richiesta. › Richiesta attestazione idoneo titolo per impianto fotovoltaico. › Attestazione idoneo titolo per impianto fotovoltaico.
Contributo di cofinanziamento: › Domanda di ammissione al contributo. › Documentazione allegata alla domanda. › Dichiarazione impegno di spesa. › Scheda riassuntiva intervento. › Consuntivo analitico della spesa sostenuta. › Dichiarazione di conformità dell’opera eseguita.

13. ESECUZIONE DEI LAVORI
Inizio dei lavori: › Inizio dei lavori. › Autocertificazione organico medio annuo.
Fine dei lavori: › Fine dei lavori. › Collaudo delle opere strutturali. › Certificato di collaudo lavori SCIA. › Dichiarazione di variazione classamento catastale. › Dichiarazione di immutato classamento catastale.

14. SANATORIA DEGLI ABUSI EDILIZI
Abusi edilizi: › Accertamento di conformità. › Demolizione delle opere abusive.
Sanatoria delle opere abusive: › Sanatoria opere realizzate con il permesso di costruire. › Sanatoria opere realizzate con la super DIA. › Sanatoria opere realizzate con la CILA.

15. COLLAUDO DELLE OPERE EDILIZIE
Collaudo opere strutturali: › Collaudo opere in cemento armato. › Collaudo opere in ferro.
Collaudo opere realizzate con la SCIA: › Certificato di collaudo opere realizzate con la SCIA.

16. AGIBILITÀ DEGLI EDIFICI
Certificato di agibilità: › Richiesta certificato di agibilità. › Attestazione di conformità. › Richiesta integrazioni. › Certificato di agibilità.

17. POTERE SOSTITUTIVO

Potere sostitutivo per il rilascio del titolo abilitativo edilizio: › Richiesta nomina commissario ad acta. › Decreto di nomina del commissario ad acta. › Relazione istruttoria del commissario ad acta. › Provvedimento finale del commissario ad acta.

18. ACCESSO AGLI ATTI
Accesso agli atti: › Richiesta di accesso agli atti. › Comunicazione alla ditta controinteressata. › Consenso accesso agli atti. › Dissenso accesso agli atti.

19. TUTELA DELLA PRIVACY
Tutela della privacy: › Dichiarazione consenso alla privacy.

20. DIRITTO EDILIZIO E URBANISTICO
Tribunale amministrativo regionale: › Ricorso al Tribunale amministrativo regionale.
Consiglio di Stato: › Ricorso al Consiglio di Stato.
Presidente della Repubblica: › Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica.

a cura di:
M. Di Nicola, Architetto, opera presso uffici tecnici comunali per i settori edilizia e urbanistica.

Per ricevere
FORMULARIO ESSENZIALE DELL'EDILIZIA
Maggioli Editore - Novità marzo 2012 - con Cd-Rom
Pagine 430 - F.to cm. 17x24 - ISBN 7136.7
al prezzo speciale di euro 37,80
anziché euro 42,00
(sconto 10% nel modulo d'ordine)


ACQUISTA ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine
- è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione
contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore al NUMERO VERDE 800-846061.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso,
restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

<< TORNA ALLA PAGINA INIZIALE