Novità attualissima di inizio anno per i clienti Maggioli in offerta speciale on-line



› Progetto
› Organizzazione
› Gestione



CANTIERI EDILI E CIVILI

 

CANTIERI EDILI E CIVILI

Rivolto agli operatori decisionali, che accompagna attraverso le fasi di elaborazione dei dati provenienti dai vari livelli di progettazione delle opere da eseguire, il volume:

- Nella prima parte illustra gli ambiti disciplinari del “sistema cantieristico”, i subsistemi che lo compongono nonché i ruoli e le responsabilità delle figure professionali coinvolte. La progettazione cantieristica richiede inoltre un approccio ordinato alla disarticolazione dell’intervento in elementi di lavoro, così come risulta dal terzo capitolo, finalizzato alla redazione di un computo metrico estimativo delle quantità da produrre, secondo i criteri presentati nel capitolo quarto. Disarticolazione e computo rappresentano due passaggi fondamentali per avvalersi del più evoluto metodo di progettazione oggi disponibile: il BIM (Building Information Modelling), qui applicato - con significativa casistica - alla cantieristica, sia di nuova costruzione che di recupero.

- Nella seconda parte il testo affronta la progettazione esecutiva del subsistema tecnologico-produttivo del cantiere, delineando i criteri per una sintesi organizzata e coerente del medesimo con quello funzionale-spaziale, nel quale sono ricompresi i luoghi e le postazioni di lavoro.

- Nella terza parte si concentra sui metodi e gli strumenti della programmazione e sulla disarticolazione in fasi costruttive del processo cantieristico.

- Oltre alle otto applicazioni concrete svolte nella parte quarta, completano la trattazione quattro appendici riguardanti:
1. gli aspetti geotecnici relativi alla sicurezza del cantiere,
2. la gestione operativa dei cantieri stradali,
3. l’ottimizzazione della sicurezza del progetto ergotecnico nelle gare ad offerta economicamente più vantaggiosa,
4. la progettazione cantieristica multidimensionale.

Piano dell’opera:

Parte prima
I. METODI E STRUMENTI DI PROGETTAZIONE ERGOTECNICA
1. Struttura e funzioni del progetto ergotecnico
2. Analisi delle criticità incidenti sull’intervento
3. Disarticolazione dell’intervento in elementi di lavoro
4. Computo delle quantità di lavoro

Parte seconda
II.
ELEMENTI DI PROGETTAZIONE DEL CANTIERE
1. Elementi del sistema tecnologico-produttivo del cantiere:
› Delimitazioni
› Viabilità di cantiere
› Servizi logistici di cantiere
› Opere provvisionali
› Postazioni fisse di lavoro
› Carico e scarico
› Aree di stoccaggio
› Movimentazioni aree
› Movimentazioni meccanizzate
› Movimentazioni manuali
› Demolizioni
› Movimento terra
› Palificazioni
› Classificazione e deposito dei rifiuti di cantiere
› Reti impiantistiche
2. Elementi di progettazione operativa della produzione

Parte terza
III.
PROGRAMMAZIONE OPERATIVA DELL’INTERVENTO
1. Disarticolazione dell’intervento in fasi costruttive
2. Metodi e strumenti di programmazione operativa
3. Principi generali di ottimizzazione delle risorse

Parte quarta
IV.
ESEMPI APPLICATIVI
Disarticolare un intervento edilizio:
1. Ristrutturazione rustico di corte.
Computare le quantità di lavoro:
1. Nuova costruzione di palazzina ad uso residenziale di tipo economico-popolare.
2. Ristrutturazione edificio.
Programmare un intervento:
Sei problematiche tipiche inerenti i cantieri edili e civili posti sotto forma di quesiti da risolvere con relative risposte.
Progettare un cantiere:
1. Tamponamenti e partizioni interne di villa unifamiliare di nuova costruzione
2. Lastre predalles per la copertura del piano interrato di un edificio residenziale pluriplano
3. Demolizione caldane e realizzazione di nuove pavimentazioni per due edifici pluriplano
4. Installazione di barriere spartitraffico su tracciato autostradale
5. Posa di travi in calcestruzzo prefabbricato per la realizzazione della soletta di un sovrappasso autostradale

» APPENDICI
1. Aspetti geotecnici relativi alla sicurezza nell’esecuzione di opere edili.
2. Gestione operativa dei cantieri stradali.
3. Ottimizzazione del progetto ergotecnico nelle gare ad offerta economicamente più vantaggiosa.
4. Il progetto cantieristico multidimensionale.

a cura di:
M. L. Trani, Ingegnere civile edile, Professore di Produzione Edilizia presso la Scuola di Ingegneria Edile - Architettura del Politecnico di Milano ove è titolare della Cattedra di Tecnica e Sicurezza dei Cantieri. Coordinatore della sicurezza nell'ambito di rilevanti interventi edili e infrastrutturali, è consulente di produzione edilizia per conto di Enti ed Istituzioni di primaria importanza nazionale.

Per ricevere
CANTIERI EDILI E CIVILI
Maggioli Editore - Novità ottobre 2012
Pagine 534 - F.to 17x24 - ISBN 7453.6
al prezzo speciale di euro 44,10
anzichè euro 49,00 (sconto 10% nel modulo d'ordine)
clicchi su:


ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine
- è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione
contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore: servizio.clienti@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso,
restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

<< TORNA ALLA PAGINA INIZIALE