I Manuali di edilizia & urbanistica di Maggioli Editore
Con le Linee Guida 2013 dell'ANCE
per l'Attuazione del Programma Scuole
EDILIZIA SCOLASTICA PUBBLICA

EDILIZIA SCOLASTICA PUBBLICA
Strumenti per la rigenerazione
del patrimonio scolastico in Italia

L’edilizia scolastica costituisce una vera e propria emergenza nazionale per le gravi carenze riscontrate soprattutto in relazione alla sicurezza strutturale, alla prevenzione incendi, alle condizioni igienico-sanitarie: circa il 60% delle 7139 scuole esistenti è stato costruito prima del 1974, anno di entrata in vigore della normativa antisismica, solo il 7% è stato realizzato negli ultimi venti anni e quasi mai secondo tecniche sostenibili e innovative.

I finanziamenti a livello centrale volti ad incentivare gli interventi degli Enti locali nel risanamento del patrimonio scolastico sono ora ripartiti: sia il Decreto del Fare (Legge 98/2013) sia il Decreto Istruzione (Legge 128/2013) prevedono stanziamenti a favore dell’edilizia scolastica pubblica.

Sottoposto alla valutazione di esperti del settore, questo nuovo volume fornisce il quadro organico e aggiornato della complessa normativa di riferimento e costituisce puntuale strumento di consultazione sia per gli amministratori sia per gli operatori dell’edilizia che, nel capitolo quinto, a cura dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili, trovano le Linee Guida per l’attuazione del Programma Scuole - nella versione aggiornata ad aprile 2013 - lanciato dall’ANCE.

Inoltre, all’interno del capitolo III sulle cause di vulnerabilità e rischio sismico delle più comuni tipologie costruttive di edifici scolastici, la sezione a cura di L. Bacci, del Centro Interdipartimentale per la Ricerca Industriale Edilizia e Costruzioni, Università di Bologna, illustra (anche con 20 figure a colori) gli interventi eseguiti per la messa in sicurezza di edifici scolastici e palestre a struttura prefabbricata, commissionati dalla Provincia e dal Comune di Bologna.

In dettaglio questi gli argomenti sviluppati nel volume:

 1. La qualità dell’edilizia scolastica in Italia
- Il quadro che emerge dall’indagine condotta da Legambiente sulla qualità dell’edilizia scolastica, delle strutture e dei servizi
- Il quadro che emerge dal Rapporto 2012 condotto da ANCE-Cresme rispetto al rischio sismico e idrogeologico a cui sono esposti gli edifici scolastici presenti sul territorio nazionale

2. Lo scenario normativo ed economico-finanziario di riferimento

- La legge 11 gennaio 1996, n. 23: la ripartizione delle competenze in materia di edilizia scolastica
- Incentivi per l’edilizia scolastica: l’attuale epilogo di una lunga storia
- Le recente programmazione delle opere di edilizia scolastica.  Il “Decreto del fare”
- Le nuove Linee Guida per l’edilizia scolastica per scuole più sicure e spazi di apprendimento al passo con l’innovazione digitale
- Le norme tecniche-quadro atte a garantire indirizzi progettuali di riferimento adeguati e omogenei sul territorio nazionale: a) Gli spazi di apprendimento. b) Aspetti urbanistici. c) Gli spazi per le attività scolastiche. d) Impianti tecnologici. e) Materiali. f) Sicurezza. g) Arredi.

3. L’adeguamento degli edifici scolastici rispetto ai principi di sicurezza
e sostenibilità

- La sicurezza sismica
- Edilizia scolastica e principi di sostenibilità

4. L’adeguamento della scuola rispetto all’innovazione digitale


5. Il Programma Scuole lanciato da ANCE: Linee Guida per l’attuazione

- Il Programma ANCE per la riqualificazione delle infrastrutture scolastiche
- Inquadramento procedurale per l’attuazione del Programma
- Gli edifici sostenibili per la scuola del futuro
­ Interventi passivi che possono essere messi in atto nell’ambito della riqualificazione di edifici esistenti
­ Interventi attivi che possono essere messi in atto nell’ambito della riqualificazione di edifici esistenti
­ Rilocalizzazione e ricostruzione dell’edificio
­ Innovazione nei servizi e potenziamento dei valori ambientali e sociali
- Elementi per la sostenibilità economico-finanziaria
- Esempi di iniziative di enti locali coerenti con la filosofia del Programma

6. Verso l’edilizia scolastica di nuova generazione: il progetto del Polo Scolastico di Albenga nell’ex Caserma
Turinetto
- Il progetto preliminare del Nuovo Polo Scolastico
- Strategie di controllo microclimatico e sostenibilità ambientale del progetto del Nuovo Polo Scolastico

A.S. Pavesi, Ingegnere e Dottore di Ricerca in Ingegneria Ergotecnica Edile.
G. Zanata, Ingegnere, certificatore energetico accreditato per la Regione Lombardia.

Per ricevere
EDILIZIA SCOLASTICA PUBBLICA
Maggioli Editore - Novità febbraio 2014
pagine 204 - F.to cm. 17x24 - EAN 84132
al prezzo speciale di euro 30,60 anziché euro 34,00
(sconto 10% sul modulo d'ordine)
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE

DeducibilitÓ fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - Ŕ fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltÓ di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.