Manuale della collana "Progettazione tecniche e materiali"

Rilievo degli esterni e degli interni per il ripristino, il restauro, la conservazione, l’ampliamento di edifici

IL RILIEVO DEGLI EDIFICI

Volume di pagine 252
in formato A4
con immagini a colori

IL RILIEVO DEGLI EDIFICI

Qualsiasi intervento “territoriale” che si progetta e si esegue ha bisogno della precisa descrizione del luogo ove lo stesso è previsto, e l’esattezza di tale rappresentazione è assicurata solo dal rilievo, da realizzare a regola d’arte e con le strumentazioni più idonee, seguendo le procedure operative descritte da questa nuova guida illustrata al rilievo dei fabbricati da ripristinare, restaurare o ampliare.

Prima descrive gli elementi-base essenziali del rilievo topografico (con strumenti tradizionali, con laser-scanner, con GPS) e del rilievo fotogrammetrico a terra, presentando numerosi esempi di rilevazioni esterne ed interne, con l’utilizzo delle diverse metodologie e corrispondenti tecnologie.

Nella seconda parte espone una serie di rilevamenti esterni in 2D e in 3D effettivamente realizzati, documentati nei risultati finali con immagini elaborate da specifici software (che non esauriscono certo le proposte di mercato) nonché analisi termografiche di edifici esistenti.

Per quanto attiene gli interni, fornisce esempi applicativi secondo le due metodologie più utilizzate: rilievo diretto e rilievo topografico tradizionale.

IL RILIEVO
1. Il rilievo topografico:
a) Il rilievo topografico eseguito con gli strumenti tradizionali.
b) Il rilievo topografico eseguito con il sistema GPS.
c) Il rilievo topografico eseguito con il laser-scanner.

2. Il rilievo fotogrammetrico a terra.

3. Il telerilevamento.


IL RILIEVO DEGLI EDIFICI
1. Rilievo degli esterni
a) Rilievo topografico con strumentazione tradizionale e GPS (3D)
Esempio: Rilievo di una palazzina.
b) Rilievo topografico con laser scanner (3D)
Esempio 1: Rilievo di due edifici.
Esempio 2: Rilievo di un’antica chiesa.
Esempio 3: Rilievo di un edificio.
c) Rilievo fotogrammetrico a terra (3D)
Esempio 1: Rilievo della facciata di un edificio.
Esempio 2: Rilievo della facciata di un castello.
d) Rilievo con raddrizzamento di immagini (2D)
Esempio 1: Rilievo topografico e con raddrizzamento di immagini esterno-interno di un edificio da ristrutturare.
Esempio 2: Rilievo con raddrizzamento di immagini della facciata di un edificio scolastico.
e) Rilievo termografico
Esempio 1: Rilievo di un interno di un edificio e rilievo dell’esterno dello stesso edificio.
Esempio 2: Analisi dati termografici.
Esempio 3: Analisi termografica di un palazzo.

2. Rilievo degli interni

a) Rilievo diretto
Esempio 1: Rilievo planimetrico degli interni di una casa a schiera duplex.
Esempio 2: Rilievo planimetrico degli esterni di una casa a due piani in muratura e in legno.
b) Rilievo topografico degli esterni e degli interni di fabbricati
Esempio 1: Rilievo esterno-interno di un castello.
Esempio 2: Rilievo delle sagomature degli esterni.

a cura di:
R. D’Apostoli, Ingegnere civile, già docente di topografia e fotogrammetria.
F. Giampaolo, Geometra, esperto di rilievo topografico, catastale e per tracciamenti

Per ricevere
IL RILIEVO DEGLI EDIFICI
Maggioli Editore - Ristampa edizione Novembre 2011
Pagine 252 - F.to 21x29,7 - ISBN 78315 
al prezzo speciale di euro 26,10
invece di euro 29,00
(sconto 10% nel modulo d'ordine)


ACQUISTA ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine
- è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione
contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore al NUMERO VERDE 800-846061.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso,
restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

<< TORNA ALLA PAGINA INIZIALE


Per le altre novità clicchi su www.mailingmaggioli.it