I Manuali di edilizia & urbanistica di Maggioli Editore
Nel Cd-Rom allegato:
Esempi di relazioni svolte. Rassegna di giurisprudenza commentata con suggerimenti utili al consulente

LA REDAZIONE DI UNA CONSULENZA TECNICA

LA REDAZIONE DI UNA CONSULENZA TECNICA
IN AMBITO PENALE PER REATI EDILIZI, URBANISTICI E AMBIENTALI

» Analisi tecnico-legale,
» accertamento presso la P.A. e sui luoghi di indagine,
» elaborazione e assemblaggio della CTU:
questa nuova Opera spiega come condurre le fasi dell’intervento del consulente incaricato dall’autorità giudiziaria inquirente e come compilare la relazione conclusiva, precisando fatti, circostanze e aspetti tecnico-amministrativi penalmente rilevanti, senza tuttavia formulare giudizi precostituiti sulla legittimità o illegittimità dell’opera.

Il volume dedica quattro capitoli alle modalità di rilievo di violazioni edilizie (anche in presenza di richiesta di condono), urbanistiche e ambientali, concludendo ciascuno di essi con un paragrafo (Verifiche sul campo) esplicativo in sintesi di alcuni casi pratici con suggerimenti operativi e riferimenti grafici.

Il capitolo più corposo, quello sulla “relazione di consulenza tecnica”, prima sviluppa la trattazione degli argomenti in ordine logico-sistematico, poi riporta dieci esempi di consulenze tecniche redatte dall’esperto autore: tre su reati e difformità a carattere edilizio, tre su difformità urbanistiche in ambiti territoriali diversi, tre in tema di inquinamento ambientale, una a carattere multidisciplinare.

Dedicato a Ingegneri e Architetti che per necessità professionale si trovino nella necessità di impostare o sviluppare una relazione peritale nei citati ambiti, questa Guida si presenta così organizzata:

Metodologia per la redazione della CTU

Il rilievo delle violazioni edilizie
- Gli atti di assenso necessari per l’esecuzione degli interventi edilizi con il TU dell’edilizia
- La DIA (denuncia di inizio attività)
- La Super DIA
- La situazione attuale: SCIA (segnalazione certificata di inizio attività)
- La verifica sul campo (tre casi)

Il rilievo delle violazioni urbanistiche
- Strumenti generali di disciplina urbanistica e pianificazione territoriale:
a) La pianificazione territoriale a livello regionale
b) La pianificazione territoriale a livello provinciale
c) La pianificazione territoriale a livello comunale
d) La pianificazione territoriale a livello intercomunale
- Gli atti di assenso necessari alla esecuzione di interventi
- La verifica sul campo (tre casi)

Il rilievo delle violazioni ambientali
- Il rilievo delle violazioni ambientali:
a) Aria
b) Acqua
c) Suolo/sottosuolo
- Gli strumenti generali di disciplina ambientale
- La valutazione d’impatto ambientale (VIA)
- La valutazione ambientale strategica (VAS)
- L’autorizzazione integrata ambientale (AIA)
- Atti di assenso necessari per l’esecuzione di interventi nel rispetto dell’ambiente
- La verifica sul campo (due casi)

Il rilievo delle violazioni attinenti al condono edilizio
- Il condono edilizio
- Il primo condono edilizio
- Il secondo condono edilizio
- Il d.l. 69/2003
- La legge n. 326/2003 di conversione del d.l. 269/2003 (ultimo condono)
- La verifica sul campo (quattro casi)

La relazione di consulenza tecnica
- Lo schema tipo della relazione di consulenza
- La consulenza tecnica attinente ai reati edilizi
1. La consulenza in materia edilizia per difformità rispetto a una DIA
2. La consulenza in materia edilizia per difformità rispetto ad una concessione edilizia /permesso di costruire
3. La consulenza in materia edilizia per difformità edilizie in zona vincolata nel rapporto tra due Enti
- La consulenza tecnica attinente ai reati urbanistici
1. La consulenza in materia urbanistica per una zona di PRG definita omogenea (zona rurale)
2. La consulenza in materia urbanistica per una zona di PRG definita omogenea “C” (Piano di lottizzazione con richiesta di sanatoria ex legge n. 47/1985 per difformità)
3. La consulenza in materia urbanistica per una zona vincolata
- La consulenza tecnica attinente ai reati ambientali
1. La consulenza in materia di inquinamento atmosferico
2. La consulenza in materia di inquinamento acustico
3. La consulenza in materia di inquinamento da acque reflue
- La consulenza tecnica multidisciplinare in materia urbanistico-ambientale e di verifica statica

» C. Iannicelli, Ingegnere Civile Edile, ha prestato la propria opera di tecnico per la P. A. fino a ricoprire la funzione di Ingegnere Capo. Da sempre impegnato in problematiche attinenti l’urbanistica e l’ambiente, ha svolto successivamente per oltre un ventennio il ruolo di consulente tecnico d’ufficio per varie Procure della Repubblica.

Per ricevere
LA REDAZIONE DI UNA CONSULENZA TECNICA IN AMBITO PENALE
PER REATI EDILIZI, URBANISTICI E AMBIENTALI
Maggioli Editore - Ottobre 2013
pagine 294 - F.to cm. 17x24 - ISBN 82428
al prezzo speciale di euro 35,10
invece di euro 39,00
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.