I Manuali di edilizia & urbanistica di Maggioli Editore
> Piano di sicurezza e coordinamento tipo
> Piano di sostenibilità ambientale del cantiere
> Certificato di buona esecuzione
> Verbale di coordinamento
> Cartello di cantiere
ATTI E DOCUMENTI PER LA PREVENZIONE

ATTI E DOCUMENTI PER LA PREVENZIONE
DEGLI INFORTUNI E IL PIANO DI SOSTENIBILITA' AMBIENTALE DEL CANTIERE

Il quarto Cd-Rom della collana “Atti e documenti per i lavori edilizi” raccoglie i moduli e gli elaborati relativi alla prevenzione degli infortuni e introduce una nuova modulistica relativa al Piano di sostenibilità ambientale del cantiere che costituisce lo strumento operativo (ancora non regolato da norme prescrittive) che interessa l’aspetto delle misure di mitigazione delle lavorazioni e interventi relativi all’esecuzione di un’opera.

La prevenzione degli infortuni costituisce l’elemento di maggior rilevanza per la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori impegnati nella esecuzione delle opere all’interno di un cantiere.

Le figure espressamente dedicate a questa attività sono, tra le altre, il coordinatore della progettazione e il coordinatore dell’esecuzione dei lavori, che sono chiamati a svolgere il ruolo di definizione degli interventi e delle misure da attuare e di verifica della loro corretta applicazione.

Soprattutto nella redazione delle misure di prevenzione (il Piano di sicurezza e coordinamento predisposto dal committente dei lavori e il successivo Piano operativo di sicurezza predisposto dall’esecutore dei lavori) è necessario raccogliere e organizzare una notevole quantità di informazioni e di dati che vanno predisposti con la necessaria attenzione e tempestività.

Questa attività richiede:
• una corretta e completa analisi delle operazioni da eseguire;
• la valutazione dei rischi conseguenti;
• l’individuazione delle misure di prevenzione più adeguate;
• la definizione della segnaletica di cantiere per la sicurezza;
• l’analisi delle interferenze delle varie lavorazioni;
• la stima dei costi della sicurezza.

All’interno del Cd-Rom è stato inserito anche un modello di Piano di sostenibilità ambientale del cantiere che costituisce un nuovo strumento operativo (non ancora disciplinato dalla normativa) di applicazione volontaria.
Si tratta di uno strumento richiesto dalle certificazioni di qualità dei processi edilizi (anche certificazioni volontarie come la Leed®) che definisce le misure di prevenzione e mitigazione degli impatti ambientali delle attività di cantiere.

La finalità della modulistica inserita in questo Cd-Rom è orientata, pertanto, alla necessità di disporre di una traccia, molto dettagliata, di ciascun documento che consenta ai soggetti preposti alla redazione del Piano di sicurezza e coordinamento e degli altri elaborati di potersi concentrare sugli elementi di maggior interesse secondo un percorso guidato alla compilazione dei singoli atti.

In questo senso il lavoro da svolgere sarà, pertanto, quello di effettuare integrazioni o eventuali eliminazioni all’interno dei modelli predisposti (per il PSC si potrà rendere necessaria l’eliminazione o l’aggiunta di nuove schede per specifiche lavorazioni).

La possibilità di lavorare seguendo una base preordinata consente, oltretutto, di poter dedicare la massima attenzione a quelle parti di ciascun atto che devono contenere elementi o dati di maggiore interesse e che dovranno essere inseriti da parte delle figure deputate a tali mansioni.

M. Agliata, Architetto libero professionista, impegnato nel settore della programmazione, esecuzione e monitoraggio di opere pubbliche e private, autore della “Guida essenziale alla direzione dei lavori”.


Per ricevere
ATTI E DOCUMENTI PER LA PREVENZIONE
DEGLI INFORTUNI E IL PIANO
DI SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DEL CANTIERE
Novità Luglio 2014, Cd-Rom in confezione 13x18,5, codice 06426,
al prezzo di euro 28,80 anzichè 32,00 euro
clicchi su\:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.