Manuale della collana "Progettazione tecniche e materiali"

› Ponti termici

› Difetti d'isolamento

› Serramenti, vetri
e avvolgibili

› Umidità e muffa

› Isolamento a cappotto

› Impianti di riscaldamento

› Impianti fotovoltaici

› Impianti
trattamento aria

diagnosi e certificazione energetica

› TERMOGRAFIA
› BLOWER DOOR
› TERMOFLUSSIMETRO

DIAGNOSI E CERTIFICAZIONE ENERGETICA:
Prove strumentali sugli edifici

Termografia, blower door, termoflussimetro: strumenti potenti in mano ai Tecnici per verificare edifici nuovi, per periziare difetti di costruzione, per riqualificare energeticamente edifici esistenti e per il restauro conservativo di quelli storici.

Questa nuova edizione del Manuale dell’Ing. D. Lanzoni, certificato al livello 3 in termografia, docente nei corsi di formazione per la certificazione dei Tecnici termografici secondo le norme UNI EN 473 ed ISO 9712 di base, costituisce testo di riferimento in materia, completo e aggiornato in tutto, in linea anche con il progetto della nuova norma, la ISO 6781-3, specifica per la termografia edilizia.

Tenuto conto del grande sviluppo delle applicazioni termografiche nei settori delle energie rinnovabili e della riqualificazione energetica degli edifici esistenti, il volume approfondisce gli aspetti relativi alle indagini sugli impianti fotovoltaici, ai sistemi di isolamento “a cappotto”, alle ispezioni termografiche dei vetri, all’influenza delle condizioni ambientali, alle caratteristiche termografiche superficiali dei materiali e all’interpretazione delle immagini a infrarossi, ai criteri di valutazione quantitativa dei difetti con riferimento anche a recenti linee guida sull’utilizzo della termografia per le indagini sul comfort.

Dedica ampio spazio alla disamina delle norme tecniche ed alla descrizione delle modalità ottimali per l’esecuzione delle prove.

Illustra casi emblematici relativi a problemi di isolamento e di infiltrazioni d’aria riscontrati su pareti, tetti, serramenti, di interpretazione delle immagini tecniche e dell’esito delle prove con indicazioni sulle corrette soluzioni progettuali e costruttive.

Supportato visivamente da 309 immagini a colori, il testo fornisce nel seguente dettaglio le basi scientifiche e operative della termografia, della permeabilità all’aria degli edifici, dell’isolamento termico e delle misure di trasmittanza con termoflussimetro:

1. FONDAMENTI DI TERMOGRAFIA
Calore e temperatura.
Trasmissione del calore.
Radiazione infrarossa e spettro di frequenza.
Legge di Planck.
Curve di Planck e legge di Wien.
Legge di Stefan-Boltzmann.
Legge di Kirchoff: emissività, trasmissività, riflettività.
Aspetti riguardanti le caratteristiche emissive e riflessive dei materiali edili.
Funzionamento di una termocamera.
Caratteristiche e prestazioni delle termocamere.
Possibilità offerte dai software di elaborazione.
Acquisizione di una buona immagine termografica.

2. TERMOGRAFIA APPLICATA ALLA DIAGNOSI ENERGETICA DEGLI EDIFICI
Riferimenti tecnici.
Termini e definizioni.
Requisiti di formazione di un termografo
- La norma UNI EN ISO 9712.
- Conoscenze necessarie nel settore delle costruzioni.
Meccanismi che causano variazioni nella temperatura superficiale.
La norma UNI EN 13187 sulla rivelazione qualitativa delle irregolarità termiche in edilizia.
L'interpretazione dell'immagine termica e le tipologie di materiali in edilizia.
Influenze ambientali nelle indagini in edilizia.
La norma tecnica USA RESNET.
Criteri quantitativi nelle analisi termografiche dell'isolamento termico degli edifici.
Rilievo termografico dei ponti termici.
Rilievo termografico dei difetti d'isolamento nei muri ad intercapedine.
Rilievo termografico dei serramenti, dei vetri e degli avvolgibili.
Rilievo termografico delle infiltrazioni d'aria.
Influenza dell'umidità sull'isolamento termico e suo rilievo termografico.
Diagnosi termografica della formazione di muffa per difetti di isolamento.
Temperature di riferimento per valutazioni quantitative.
Indagini termografiche sull'isolamento "a cappotto".
Utilizzo dei transitori termici per il rilievo termografico e discontinuità nelle stratigrafie.
Le indagini termografiche in periodo estivo.
L'utilizzo della termografia per la valutazione del comfort.
Rilievo termografico degli impianti di riscaldamento.
Controllo termografico di impianti fotovoltaici.
Controllo termografico di impianti di trattamento aria.
Esempio di istruzione operativa per un'indagine sul campo secondo la UNI EN 13187.
Emissività dei principali materiali edili.

3. FONDAMENTI DI PERMEABILITA' ALL'ARIA DEGLI EDIFICI
Riferimenti tecnici.
Termini e definizioni.
La norma UNI EN 13829 e la determinazione della portata d'infiltrazione d'aria.
Dinamiche delle infiltrazioni d'aria negli edifici.
Importanza della permeabilità all'aria per le prestazioni energetiche e il comfort.
Condensa superficiale ed interstiziale.
Cenni sugli impianti di ventilazione meccanica controllata.
Regolamenti riguardanti le prestazioni di permeabilità all'aria.
Tenuta all'aria e thermal bypass.
Cenni di progettazione ed esecuzione della tenuta all'aria degli edifici.

4. TEST BLOWER DOOR DI PERMEABILITA' ALL'ARIA DEGLI EDIFICI
Strumentazione per l'effettuazione di un test blower door di permeabilità all'aria.
Preparazione dell'edificio per l'effettuazione di un test blower door.
Esecuzione di un test blower door.
Ricerca delle infiltrazioni d'aria durante un test blower door.
Diversi comportamenti degli edifici in pressione e in depressione.
Contenuto di un rapporto di test secondo la norma UNI EN 13829.
Cenni sull'effettuazione del test mediante l'impianto di ventilazione dell'edificio.
Cenni sull'applicazione del test per la determinazione delle perdite e dello sbilanciamento degli impianti di ventilazione.
Casi di studio: tenuta all'aria di edifici in legno e tetti in legno.
Casi di studio: tenuta all'aria di serramenti in opera.

5. IL TERMOFLUSSIMETRO E LA MISURA DELLA TRASMITTANZA IN OPERA
Riferimenti tecnici.
Termini e definizioni.
La norma ISO 9869 e la determinazione della trasmittanza in opera.
Principio di funzionamento di termoflussimetro e termocoppie.
La misura termoflussimetrica secondo la norma ISO 9869.
Contenuto del rapporto di misura secondo la norma ISO 9869.
Casi di studio: misure della trasmittanza in opera
- Misura su parete massiccia.
- Misura su parete leggera.
- Strumentazione e software.

6. TIPOLOGIE DI VETRATURE E LORO IDENTIFICAZIONE IN OPERA
Riferimenti tecnici
- Permeabilità dell'aria.
- Trasmittanza termica.
- Proprietà radiative delle vetrazioni.
Prestazioni delle vetrature
- Trattamenti a bassa emissività.
- Riempimento dell'intercapedine con gas.
- Vetro a basso tenore di ferro.
- Barre distanziatrici isolanti.
- Progettazione dell'infisso.
Controllo in opera delle vetrature.

a cura di:
D. Lanzoni, Ingegnere civile, certificato al livello 3 in termografia, titolare di una società specializzata in test energetici ed acustici e nella consulenza per diagnosi e riqualificazioni energetiche.

Per ricevere
DIAGNOSI E CERTIFICAZIONE ENERGETICA:
PROVE STRUMENTALI SUGLI EDIFICI

Maggioli Editore - II edizione novembre 2012
Pagine 386 - F.to 17x24 - ISBN 76318
al prezzo speciale di euro 41,40
invece di euro 46,00
(sconto 10% nel modulo d'ordine)


ACQUISTA ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine
- è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione
contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore al NUMERO VERDE 800-846061.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso,
restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

<< TORNA ALLA PAGINA INIZIALE


Per le altre novità clicchi su www.mailingmaggioli.it