Manuale della collana "Progettazione tecniche e materiali"


Con esempi completi di utilizzo dei codici di calcolo agli stati limite

GUIDA AL PROGETTO DI STRUTTURE IN ACCIAIO


Nel Cd-Rom accluso:
› Software per verifiche e predimensionamenti
› Profilario

GUIDA AL PROGETTO DI STRUTTURE IN ACCIAIO

Allineato con le Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni, questo Manuale illustrato (222 figure e 61 tabelle) costituisce testo di riferimento per i progettisti che - senza addentrarsi troppo nella teoria che sta alla base dell’Eurocodice 3 - vogliono capire quali strumenti usare nei singoli casi anche attraverso esempi completi di utilizzo dei codici di calcolo.

E sono proprio i numerosi esempi svolti che rendono il testo adatto sia al progettista esperto sia a chi intende avvicinarsi al settore della progettazione strutturale in acciaio.

Per la pratica professionale aiutano inoltre i software allegati al volume, utili tanto nella verifica di strutture semplici quanto nel predimensionamento di strutture complesse (da verificare poi con programmi di calcolo specifici).


1. LA PROGETTAZIONE AGLI STATI LIMITE
(con 3 tabelle).

2. AZIONI SULLE COSTRUZIONI
(con 9 figure, 17 tabelle e 3 esempi).

3. CARATTERISTICHE DEL MATERIALE ACCIAIO
(con 1 figura e 4 tabelle).

4. VERIFICHE DELLE MEMBRATURE SEMPLICI
(con 7 esempi svolti, 21 figure e 18 tabelle).

5. MEMBRATURE COMPOSTE
(con 1 esempio svolto e 16 figure).

6. LE UNIONI
(con 5 esempi svolti, 27 figure e 7 tabelle).

7. I GIUNTI
(con 3 esempi svolti, 44 figure).

8. ESEMPIO APPLICATIVO COMPLETO
(corredato di 67 figure e 4 tabelle) dell’iter progettuale da seguire per il dimensionamento e la verifica strutturale di un edificio realizzato in acciaio, utilizzando la metodologia di calcolo degli stati limite come indicato nell’Eurocodice 3:
› Descrizione dell’opera.
› Analisi dei carichi.
› Concezione strutturale.
› Analisi globale. › Analisi dei sistemi di controvento.
› Dimensionamento e verifica dei controventi: Controvento longitudinale. Controvento trasversale.
› Dimensionamento e verifica dei pilastri: Verifica ad instabilità.
› Dimensionamento del giunto di base.
› Dimensionamento e verifica della trave reticolare di copertura: Verifica degli spostamenti. Verifiche di resistenza e di instabilità. Collegamenti bullonati.

9. ESEMPI DI USO DEI SOFTWARE ALLEGATI
(con 30 figure):
› Uso del foglio di calcolo “Azione Neve": Calcolo del carico di neve su una copertura.
› Uso del foglio di calcolo “Azione Vento": Calcolo dell'azione del vento per una copertura.
› Uso del foglio di calcolo “Reticolari”: Calcola le azioni interne di una trave reticolare al fine di dimensionarne gli elementi costituenti.
› Uso del foglio di calcolo “Sollecitazioni Elementi Semplici”: Calcola le sollecitazioni e deformazioni (elastiche massime) di travi in acciaio o cemento armato nelle più comuni condizioni di sollecitazione. In particolare calcola le sollecitazioni sulle aste in tre differenti condizioni di carico e in tre condizioni di vincolo, semplice appoggio, incastro e doppio incastro.
› Uso del foglio di calcolo “CollegamentiBullonatiTaglio”: Verifica i collegamenti bullonati secondo le procedure di calcolo specificate nel d.m. gennaio 2008 e nell'Eurocodice 3, in particolare nella norma UNI EN 1993-1-8:2005.
› Uso del software “AccTrazione”: Calcola la resistenza a trazione di elementi in acciaio secondo le modalità del d.m. 14 gennaio 2008.
› Uso del software “CapPortColonna”: Calcola il carico massimo sopportabile da una colonna prima del collasso per instabilità.
› Uso del software “LiberaInflessione”: Permette di calcolare velocemente il coefficiente B (beta) necessario per il calcolo della lunghezza di libera inflessione di una colonna.
› Uso del software “ClassificazioneProfili”: Determina la classe di appartenenza di un determinato profilo in specifiche condizioni di sollecitazioni secondo quanto riportato nel d.m. 14 gennaio 2008.

10. APPENDICE - SETTE TABELLE A TUTTA PAGINA CON I DATI INERENTI:
a) Profili IPE.
b) Profili HEA.
c) Profili HEB.
d) Profili HEM.
e) Profili UPN.
f) Tubi quadri.
g) Tubi tondi

a cura di:
› M. Antonini, Ingegnere, esperto di progettazione, validazione di progetti e controllo tecnico,

› L. Mussinelli,
Ingegnere, esperto di progettazione strutturale, direzione dei lavori, coordinamento della sicurezza e certificazione energetica,

› F. Re Cecconi,
Ingegnere, progettista e direttore lavori, ricercatore presso il Dipartimento BEST del Politecnico di Milano, il Manuale si presenta così razionalmente organizzato in dieci sezioni:

Per ricevere
GUIDA AL PROGETTO DI STRUTTURE IN ACCIAIO
Maggioli Editore - Ristampa edizione Maggio 2010
Pagine 304 + Cd-Rom - F.to 21x29,7 - ISBN 78346
al prezzo speciale di euro 26,10
invece di euro 29,00
(sconto 10% nel modulo d'ordine)


ACQUISTA ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine
- è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione
contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore al NUMERO VERDE 800-846061.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso,
restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

<< TORNA ALLA PAGINA INIZIALE


Per le altre novità clicchi su www.mailingmaggioli.it