I Manuali della collana "Sicurezza e Cantiere"  di Maggioli Editore


IL COORDINATORE PER LA SICUREZZA NEL CANTIERE

 


IL COORDINATORE PER LA SICUREZZA NEL CANTIERE

Aggiornato ai recenti provvedimenti normativi (Legge 98/2013 e Legge 99/2013), con un approccio innovativo alla conduzione del cantiere (ispirato ai Sistemi di Gestione della Sicurezza - OHSAS 18001:2007) e mediante l’adozione di procedure standardizzate, questo nuovo Manuale sviluppa metodologie operative e linee direttive valide per tutti i professionisti impegnati nella complessa funzione del Coordinatore per la sicurezza anche rispetto alla gestione del controverso rapporto con la committenza, con l’impresa affidataria e con i lavoratori autonomi.

Riassume gli obblighi e le responsabilità del Coordinatore con riferimento alle più significative sentenze della Corte di Cassazione penale che ha individuato pesanti responsabilità in caso di grave infortunio sul cantiere. Delinea anche le irregolarità nei rapporti di lavoro utili a riconoscere comportamenti non leciti.

Fornisce inoltre funzionali materiali di supporto nel Cd-Rom allegato, precisamente:
a) Una selezione di documenti e modelli - in formato Word modificabile e riadattabile - correlati all’attività del coordinatore per la sicurezza. Tra essi un foglio di calcolo, in formato Excel, che consente una rapida realizzazione di un cronoprogramma lavori con il metodo Gantt, ampliabile in base alle caratteristiche del cantiere.
b) Importanti check-list ed elaborati procedurali utili ad una più efficace azione di controllo di quanto avviene in cantiere.

Fondata sull’eccezionale esperienza dell’autore, D.G.M. De Filippo, Ingegnere, Responsabile U. O. Vigilanza Tecnica presso Direzione Provinciale del lavoro, fa parte del gruppo di formatori incaricati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in seno al progetto "Formazione e Sicurezza", l’opera contribuisce a rendere meno gravoso il compito del Coordinatore e più sicuro il contrasto al fenomeno degli infortuni in edilizia, sviluppando nel dettaglio tecnico-pratico i seguenti argomenti:

IL “SISTEMA SICUREZZA” SUL LAVORO
Il sistema prevenzionistico.
La tutela “anticipata”.
Il penale nella sicurezza sul lavoro.
Il penale speciale all’interno del Testo Unico.
La posizione di garanzia e la delega di funzioni.

2. IL CANTIERE TEMPORANEO O MOBILE
Il campo di azione del Titolo IV.
Misure generali di tutela.
Appalto, contratto d’opera, subappalto e distacco.
L’idoneità tecnico-professionale nei contratti d’appalto.
Il Documento unico di regolarità contributiva - DURC.
Il tesserino di riconoscimento.
Gli uomini-giorno.
Il Sistema di qualificazione delle imprese.

3. I SOGGETTI RESPONSABILI DEL CANTIERE
Il committente.
Il responsabile dei lavori.
L’impresa affidataria.
L’impresa esecutrice.
Il lavoratore autonomo.

4. IL RUOLO DEL COORDINATORE PER LA SICUREZZA
Il coordinatore in fase di progettazione.
Il coordinatore in fase d’esecuzione.

5. I DOCUMENTI DEL COORDINATORE PER LA SICUREZZA
Il Piano di sicurezza e coordinamento.
Il registro di cantiere per la sicurezza.
L’organigramma degli appalti.
Le verifiche documentali del coordinatore per la sicurezza.
Il decalogo del coordinatore in fase esecutiva.

6. LE PROCEDURE GESTIONALI DI COORDINAMENTO
Il processo “cantiere”.
Un esempio di procedura.

7. LA DOCUMENTAZIONE DI CANTIERE. 8. IL COORDINATORE NELLA GIURISPRUDENZA
Sul Piano di sicurezza e coordinamento.
Sulla presenza del coordinatore.
Sui doveri del coordinatore.
L’aggiornamento del PSC.

9. LA MODULISTICA DEL COORDINATORE IN FASE ESECUTIVA
Registro di cantiere.
Convocazione riunione per la sicurezza.
Verbale della riunione di coordinamento.
Scheda raccolta dati impresa per PSC.
Trasmissione aggiornamento del Piano di sicurezza e coordinamento.
Verbale di sopralluogo in cantiere.
Ordine di sospensione delle lavorazioni.
Contestazione al committente per le inosservanze alle disposizioni del D.Lgs. 81/2008 e alle prescrizioni del Piano di sicurezza e coordinamento.
Avvenuta regolarizzazione/messa in sicurezza a seguito di sospensione.
Denuncia irregolarità ASL.

10. PRONTUARIO DELLE PRINCIPALI VIOLAZIONI RIFERITE AL COORDINATORE.

Realizzata da
D. G. M. De Filippo, Ingegnere, Responsabile U.O. Vigilanza Tecnica presso Direzione Provinciale Lavoro, fa parte del gruppo di formatori incaricati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in seno al progetto “Formazione e Sicurezza”.

Per ricevere
IL COORDINATORE PER LA SICUREZZA NEL CANTIERE
Maggioli Editore - II edizione settembre 2013
con Cd-Rom Pagine 266 - F.to 17x24 - ISBN 82534
al prezzo speciale di euro 30,60
anzichè euro 34,00
(sconto 10% nel modulo d'ordine)
clicchi su


ACQUISTA ON LINE


Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine
- è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione
contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore: servizio.clienti@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso,
restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

<< TORNA ALLA PAGINA INIZIALE