I Manuali di edilizia & urbanistica di Maggioli Editore
Il Dvd allegato
contiene applicazioni
d’analisi multivariata
in materia di paesaggio
nei materiali originali dei piani

LA TECNICA PAESAGGISTICA

LA TECNICA PAESAGGISTICA
Stimare il valore del paesaggio nel piano

La paesaggistica collocata nella costruzione del piano acquista, nelle intenzioni dell’autore, una posizione principe in una proposta nuova che tiene conto dei modelli informativi per superare l’impasse delle obbligazioni ideologiche che hanno impedito l’utilizzo di adeguati strumenti tecnici.

Si propongono allora indicatori puntuali costruiti mediante il Gis in seno a un sistema informativo territoriale per l’acquisizione, la registrazione, l’analisi, la visualizzazione e la restituzione delle informazioni spaziali derivanti dai dati geografici.
Si apre così un manuale sull’utilizzo consapevole dei dati al servizio del luogo.

Si dipana attraverso la stima dei paesaggi nel piano per elaborare una tecnica dedicata che si sviluppa in quattro parti, dal governo dei paesaggi pianificati fino ai materiali originali di valutazione della sensibilità paesaggistica dei luoghi, compresi in un Dvd allegato al volume, passando per la stima dei valori di paesaggio tramite l’analisi multivariata.

L’incipit discute l’evoluzione legislativa fino alla ricezione locale, lombarda, dove gioca l’esperienza dall’autore, esperto di piani paesaggistici.
Si delinea la nozione di paesaggio nel tempo, dalla bella veduta al territorio percepibile che richiede un’adeguata attenzione del piano urbanistico.

Sul percepibile con le sue trame di interrelazioni da individuare si muove la tecnica paesaggistica proposta da Paolillo con un iter puntuale che affronta tutti i problemi legati al piano.

Abbiamo così dinnanzi ai nostri occhi per la nostra formazione un vero e proprio manuale per pianificare il futuro dei nostri luoghi senza ancore ideologiche e pesanti strumenti obsoleti, senz’altro dannosi, ma entrandovi in profondità per elaborare dati idonei appunto al processo di paesaggio.

Dalla Prefazione di M. Venturi Ferriolo, Ordinario di estetica nel Politecnico di Milano.

Piano dell’opera:

Parte prima
IL GOVERNO DEL PAESAGGIO NEL PIANO
- La lezione del paesaggio nell’evoluzione legislativa
- Un caso regionale: la ricezione del disposto paesaggistico
nella situazione lombarda
- Applicazioni al governo paesaggistico del territorio comunale lombardo
- Per sintetizzare: riprendiamo da capo sul paesaggio

Parte seconda
LA STIMA DEI VALORI PAESAGGISTICI NEL PIANO
- I modelli di riferimento nell’esame del paesaggio
- La formazione della conoscenza nell’esame del paesaggio
- Un repertorio per l’indagine paesaggistica: l’utilizzo del Geographical Information System
- La considerazione del paesaggio in alcune esperienze di piano

Parte terza

L’ANALISI MULTIVARIATA NELLE SCELTE DI PIANO
(testo impresso nel Dvd allegato al volume)
- L’utilizzo della geostatistica nel governo del territorio: la decisione assistita dall’informazione
- L’identificazione d’un protocollo d’analisi multidimensionale
- La statistica multivariata in esperienze di pianificazione
- Un tutorial per l’applicazione dell’analisi multivariata

Parte quarta
I MATERIALI ORIGINALI DEI PIANI
(files impressi nel Dvd allegato al volume)
- L’esame territoriale del paesaggio
- Il giudizio comunale del paesaggio
- L’esame della microdimensione paesaggistica

» P.L. Paolillo, Ordinario di urbanistica e direttore del corso di perfezionamento in sistemi informativi e governo integrato del territorio nel Politecnico di Milano.

Per ricevere
LA TECNICA PAESAGGISTICA
Maggioli Editore - Novembre 2013
pagine 378 - F.to cm. 17x24 - ISBN 00196
al prezzo speciale di euro 34,20
invece di euro 38,00
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.