Manuale della collana "Progettazione tecniche e materiali"

 


Volume a colori
formato A4
Aggiornato:

- alle nuove disposizioni autorizzative,
fiscali ed elettriche

- all’esercizio in Grid-Parity
(RiD/SSP, detrazioni fiscali, TEE)





PRONTUARIO OPERATIVO
PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA

Nel Cd-Rom unito al volume:

- Software Sole_Pro 4.0
Simulatore di producibilità
e stima ombreggiamenti
locali e clinometrici
- Allegati alle Relazioni tecniche
PRONTUARIO OPERATIVO
PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA

Differisce nettamente l’incarico del certificatore energetico chiamato ad intervenire su immobili nuovi o esistenti: nel primo caso deve svolgere compiti di coordinamento e controllo dell’intero processo costruttivo, nel secondo esplicare funzioni di esperto in tecnologia architettonica, edilizia e impiantistica.

Rispetto ai fabbricati di nuova costruzione, la procedura di certificazione di quelli già edificati è più rapida ma anche molto più complessa e spesso meno precisa poichè il certificatore deve ricostruire le caratteristiche dell’edificio in assenza di informazioni pregresse sull’involucro e sugli impianti tecnologici dello stesso.

Affronta l’ampia casistica professionale questo Prontuario aggiornato al DPR 75/2013 che guida il Tecnico in tutte le fasi dei rispettivi processi di certificazione energetica, dall’acquisizione della commessa, al sopralluogo in sede fino alla redazione del certificato.

Un manuale snello e pratico nel formato tascabile, non legato ad una specifica Regione o modalità certificativa ma utilizzabile in tutti i casi in cui occorre valutare e documentare l’efficienza energetica di un fabbricato.

Sempre più importante per il mercato immobiliare (la classe energetica influenza il valore dell’immobile), l’attività di certificazione richiede professionalità e competenza, validamente supportate dalle precise indicazioni tecniche fornite nel Prontuario, arricchite da esempi e check list di verifica:

1. La certificazione energetica
- Brevi cenni normativi
- I livelli di certificazione: a) di progetto, b) standard, c) adattata all’utenza
- Gli indicatori prestazionali per la certificazione
- Il raggiungimento della prestazione energetica
- La classificazione energetica dell’edificio
- Le figure tecniche per la certificazione: a) progettista, b) direttore lavori, c) certificatore

2. L’edificio nuovo
- Modalità di certificazione di un edificio esistente
- Ruolo del certificatore per i nuovi edifici
- Definizione degli obiettivi della certificazione
- Fasi della certificazione energetica: ­Acquisizione della commessa e conferimento dell’incarico. ­Verifica degli obiettivi della certificazione. ­Verifica del progetto in corso di realizzazione. ­Redazione di una certificazione preliminare. ­Verifica in cantiere delle fasi operative della costruzione. ­Verifiche in cantiere ad edificio ultimato. ­Redazione del certificato energetico.
- Relazione di accompagnamento alla certificazione energetica
- Redazione del certificato energetico tarato sull’utenza e indicazioni per il miglioramento della prestazione energetica dell’edificio

3. L’edificio esistente

- Modalità di certificazione di un edificio esistente
- Ruolo del certificatore per gli edifici esistenti
- Definizione degli obiettivi della certificazione
- Le fasi della certificazione: ­Calcolo delle prestazioni energetiche. ­Verifica degli obiettivi di efficienza energetica del progetto di riqualificazione.
- Le verifiche in cantiere: ­Rilievo fotografico. ­Rilievo delle geometrie dell’edificio. ­Rilievo impianti installati. ­Analisi del contesto e degli orizzontamenti per la valutazione delle ombreggiature. ­Verifica stato di conservazione dell’involucro. ­Verifica stato di conservazione degli impianti termici ed elettrici. ­Rilievo della stratigrafia delle murature esistenti. ­Rilievo degli orizzontamenti (solaio e copertura). ­Rilievo degli infissi esterni e degli oscuramenti. ­Verifiche della trasmittanza in opera. ­Prove strumentali in opera per la verifica corretta di installazione dei componenti. ­Verifica dei ponti termici sull’edificio esistente. ­Verifica presenza di condensazione superficiale ed interstiziale. ­Verifica presenza risalita capillare.
- Relazione di accompagnamento alla certificazione energetica di un edificio esistente (contenuti minimi)

4. Il manuale d’uso dell’edificio

- La manutenzione dell’opera edilizia e delle sue parti
- Il programma di manutenzione
- Il manuale di manutenzione
- I manuali d’uso e conduzione
- Il manuale d’uso per il risparmio energetico
- Consigli per l’utilizzo dell’involucro
- Consigli per l’utilizzo degli impianti
- Consigli per l’utilizzo di apparecchiature domestiche

5. Approfondimenti tecnici

- Gli isolanti
- Check list di verifica per la certificazione energetica di edificio nuovo
- Check list di verifica per la certificazione energetica di edificio esistente
- Lista di documenti da richiedere alla committenza
- Modello di fascicolo del fabbricato

» G. Roche, Architetto, esperto di progettazione di edifici a basso consumo energetico, edifici a consumo nullo e riqualificazione energetica di edifici esistenti. Amministratore unico di società specializzata in restauri e progettazione di edifici a elevate prestazioni energetiche e di riqualificazione completa di edifici esistenti.

Per ricevere
PRONTUARIO OPERATIVO PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA
Maggioli Editore - novembre 2013
pagine 384 - F.to cm. 13x19 - EAN 83395
al prezzo speciale di euro 35,10
invece di euro 39,00
(sconto 10% nel modulo d'ordine)
clicchi su:
ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.