I Manuali di edilizia & urbanistica di Maggioli Editore

CONSUMI ELETTRICI ED EFFICIENZA ENERGETICA DEL TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE

IL RISPARMIO ENERGETICO NEI SISTEMI DI APPROVVIGIONAMENTO IDROPOTABILE: CAPTAZIONE, TRATTAMENTO E DISTRIBUZIONE

La riduzione dei consumi energetici nei sistemi di approvvigionamento idropotabile, e dei relativi costi, non solo è necessaria e doverosa, ma è anche possibile ed economicamente sostenibile.

Il presente lavoro si pone l’obiettivo di essere uno strumento operativo in cui è possibile rinvenire informazioni, dati, modalità di analisi e di intervento utili per definire un quadro conoscitivo esauriente sul tema.

Lo studio è stato condotto con il consueto approccio pratico del Gruppo di lavoro “Gestione impianti di depurazione” (Università degli Studi di Brescia) che vede la partecipazione di numerosi soggetti provenienti dall’Università, dalle aziende di gestione, dagli enti pubblici, dalle aziende produttrici di tecnologie per l’acqua, dagli studi professionali, ecc.

Il volume è strutturato in sei capitoli. All’analisi del consumo energetico nei sistemi di approvvigionamento idropotabile segue la presentazione dei risultati di un’indagine sul consumo energetico di un centinaio di impianti di potabilizzazione distribuiti sul territorio nazionale e 85 impianti nella provincia di Brescia.

Viene di seguito illustrata la gestione sistematica dell’energia come strumento per il miglioramento continuo delle prestazioni energetiche del servizio idrico integrato. Infine, dopo una sintesi sulle principali criticità emerse nelle esperienze analizzate, vengono proposti i possibili interventi, di carattere tecnico e gestionale, finalizzati alla riduzione dei consumi energetici nei sistemi di approvvigionamento idropotabile: criteri di progettazione/ gestione degli impianti di potabilizzazione e delle reti, gestione delle criticità tra utenze attive e passive, utilizzo di fonti di energia alternative e/o rinnovabili, strumenti di gestione dell’energia, Certificati Bianchi per il servizio di potabilizzazione, criteri di tariffazione, ecc..

Questo lavoro dimostra come la tecnologia oggi disponibile, unita alla preparazione e alla passione di chi opera quotidianamente sugli impianti, possa condurre a risultati importanti e duraturi, con impatto economico positivo sulla gestione.

Piano dell’opera:

1. Il consumo energetico nei sistemi di approvvigionamento idropotabile
1.1 Consumi energetici in funzione della tipologia di fonte 
1.2 Consumi energetici in funzione del trattamento 
1.2.1 Trattamenti convenzionali 
1.2.1.1 Accumulo e omogeneizzazione 
1.2.1.2 Grigliatura 
1.2.1.3 Macrostacciatura e microstacciatura 
1.2.1.4 Aerazione 
1.2.1.5 Sedimentazione 
1.2.1.6 Filtrazione granulare 
1.2.1.7 Chiariflocculazione 
1.2.1.8 Adsorbimento su carbone attivo 
1.2.1.9 Ossidazione chimica 
1.2.1.10 Disinfezione chimica
1.2.2 Trattamenti non convenzionali per la potabilizzazione 
1.2.2.1 Trattamenti biologici 
1.2.2.2 Trattamenti a membrana 
1.2.2.3 Ossidazione chimica con ozono 
1.2.2.4 Ossidazione/disinfezione con raggi UV 
1.2.2.5 Trattamenti di ossidazione avanzata (AOPs) 
1.3 Esempi di interventi per la riduzione dei consumi energetici 
1.3.1 Trattamenti a membrana 
1.3.2 Ossidazione/disinfezione con radiazioni UV 
1.4 Incidenza dei consumi energetici sui costi operativi 


2. Indagine sul consumo energetico degli impianti di potabilizzazione
2.1 Scopo dell’indagine 
2.2 Criteri di scelta degli impianti 
2.3 Questionario 
2.4 Risultati: indagine nazionale 
2.5 Risultati: il caso di Brescia 

3. Analisi dei consumi energetici di sistemi di approvvigionamento
idropotabile e criticità: casi di studio

3.1 Impianto di potabilizzazione di Ospitaletto (A2A, BS) 
3.2 Impianto di potabilizzazione di Pontevico (A2A, BS) 
3.3 Impianto di potabilizzazione Rete Nord (A2A, BS) 
3.4 Impianto di potabilizzazione di Borgo S. Giacomo (AOB2, BS) 
3.5 Impianto di potabilizzazione di Orzivecchi (AOB2, BS) 
3.6 Impianto di potabilizzazione di Verolavecchia (AOB2, BS) 
3.7 Impianto di potabilizzazione di Villachiara (AOB2, BS) 
3.8 Impianto di potabilizzazione di Grontardo (Padania Acque, CR) 
3.9 Impianto di potabilizzazione di Grumello Cremonese (Padania Acque, CR)
3.10 Impianto di potabilizzazione di Vaiano - Monte Cremasco (Padania
Acque, CR)

4. Esempi applicativi di upgrading impiantistico e gestionale per la riduzione dei consumi energetici: le esperienze dei gestori 
4.1 Impianti gestiti da A2A Ciclo Idrico S.p.A. Brescia
4.2 Impianti gestiti da AOB2 S.r.l. (BS)
Mauro Olivieri, Giovanni Cadei
4.3 Impianto gestito da A.S.Mare S.r.l. Mortara (PV)
4.4 Impianti gestiti da Enìa Parma S.r.l. (PR)
4.5 Impianti gestiti da Enìa Reggio Emilia (RE)
4.6 Impianti gestiti da AMGA Azienda Multiservizi S.p.A. (UD)
4.6.1 Inquadramento del servizio idrico integrato (SII) 
4.6.2 Analisi del consumo di energia elettrica associato al SII 
4.6.3 Analisi del consumo di energia elettrica associato all’approvvigionamento idropotabile
4.6.4 Caso di studio: i benefici energetici conseguenti alla riduzione delle perdite idriche
4.6.4.1 Analisi delle problematiche associate ai consumi di EE
4.6.4.2 Descrizione degli interventi correttivi attuati
4.6.4.3 Confronto tra la situazione pre e post-intervento 

5. La gestione sistematica dell’energia nel servizio idrico integrato
5.1 Caratterizzazione energetica di un sito produttivo
5.2 L’audit energetico
5.2.1 L’audit energetico in due differenti fasi del processo di miglioramento 
5.2.2 Le fasi fondamentali di un audit energetico 
5.2.3 Dove un audit è più promettente? 
5.2.4 Follow up e inserimento nell’insieme della gestione energetica 
5.3 Definizione di un SGE (sistema di gestione dell’energia) 
5.3.1 Obiettivi di un SGE 
5.3.2 Requisiti di un SGE 
5.3.3 Attuazione e funzionamento di un SGE 
5.4 La norma ISO 50001 
5.4.1 Situazione attuale, sviluppi prevedibili, considerazioni di opportunità
5.4.2 Il percorso verso la ISO 50001 
5.4.3 Implicazioni rispetto al quadro incentivante
5.5 Sintesi delle informazioni tratte dal questionario sui SGE 
5.5.1 Descrizione del campione di indagine
5.5.2 Procedure di gestione energetica 
5.5.3 Visione generale della gestione sistematica dell’energia 
5.5.4 Procedure di valutazione degli investimenti per l’efficienza energetica

6. Proposte progettuali e gestionali per il miglioramento dell’efficienza
energetica dei sistemi di approvvigionamento idropotabile

6.1 Principali criticità legate ai consumi energetici nei sistemi di adduzione, trattamento e distribuzione
6.2 Proposte progettuali e gestionali applicate ai sistemi di adduzione e
distribuzione
6.2.1 Introduzione 
6.2.2 Il risparmio energetico nei sistemi acquedottistici 
6.2.2.1 Riduzione delle pressioni nelle reti di distribuzione
6.2.2.2 Riduzione delle perdite idriche
6.2.2.3 Adeguamento strutturale delle reti di distribuzione
6.2.2.4 Impiego di inverter negli impianti di pompaggio nelle reti di
distribuzione
6.2.2.5 Impiego di apparecchiature elettromeccaniche ad elevata efficienza energetica 
6.2.2.6 Ottimizzazione degli impianti di pompaggio
6.2.2.7 Contenimento dei consumi
6.2.3 Conclusioni
6.3 Proposte progettuali e gestionali applicate agli impianti di potabilizzazione
6.3.1 Introduzione 
6.3.2 Criteri per il risparmio energetico in fase di progettazione 
6.3.3 Criteri per il risparmio energetico in fase di gestione 
6.4 Gestione delle criticità tra utenze attive e passive
6.4.1 Introduzione 
6.5 Utilizzo di fonti di energia alternative/rinnovabili
Eros Tassi
6.6 Sistemi di gestione dell’energia
Eros Tassi 
6.7 Strumenti di gestione economico-finanziaria 
6.7.1 Incentivazioni dei risparmi energetici presso gli utenti finali mediante i Titoli di Efficienza Energetica
6.7.2 Incentivazione all'efficientamento dei costi di fornitura dell’energia
elettrica

A cura di:
Carlo CollivignarelliProfessore Ordinario di Ingegneria Sanitaria Ambientale presso l’Università degli Studi di Brescia.
Sabrina Sorlini, Ricercatore di Ingegneria Sanitaria Ambientale presso l’Università degli Studi di Brescia.

Per ricevere
IL RISPARMIO ENERGETICO NEI SISTEMI
DI APPROVVIGIONAMENTO IDROPOTABILE:
CAPTAZIONE, TRATTAMENTO E DISTRIBUZIONE
Maggioli Editore - Giugno 2014
pagine 248 - F.to cm. 17x24 - ISBN 05863
al prezzo di euro 30,00
clicchi su:
ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.