I Manuali della collana "Sicurezza e Cantiere"  di Maggioli Editore

› Strumenti
› Tecniche
› Esemplificazioni per piani di zona, strade, cantieri edili, riconfinazioni

TRACCIAMENTI DI CANTIERE

Volume formato A4 illustrato con 157 figure in b/n e a colori


TRACCIAMENTI DI CANTIERE

Operazione insostituibile e molto delicata, l'esatta delimitazione sul terreno di quanto si è progettato su mappa, comporta responsabilità di non poco conto: qualsiasi imprecisione può portare a pesanti conseguenze tecniche ed economiche, non sempre riparabili, come l’errore sulla quota di platea che provoca effetti negativi a catena sull’intera costruzione o quelli che incidono sull’orientamento delle facciate o sulla distanza dai confini di proprietà.

Nel pratico formato cm. 21x29,7, questa Guida spiega come risolvere criticità ricorrenti nell’attività di picchettamento dei punti attraverso l’esemplificazione di una significativa casistica, svolta e documentata con elaborati, fotografie, planimetrie e disegni.

La presente edizione è stata ampliata con specifici paragrafi su GIS, cartografia tematica e suo utilizzo, dando particolare risalto alla georeferenziazione di mappe non georeferenziate, come quelle in formato raster. Mentre il capitolo “Esempi professionali di tracciamento” si arricchisce di cinque nuove dimostrazioni pratiche, riguardanti le più importanti tematiche del settore, fra cui le riconfinazioni con mappa d’impianto.

Proprio i lavori illustrati dagli esperti autori su tracciamenti di cantieri edili, strade, riconfinazioni e piani di zona, sottolineano decisamente il valore operativo del volume così strutturato:

1. Breve glossario tecnico.
Introduzione ai tracciamenti.

2. PREMESSE TOPOGRAFICHE
Le superfici di riferimento.
Le metodologie del rilievo.
Il rilievo topografico:
› Gli strumenti di misura.
› Il calcolo.
› Il disegno.
I sistemi informativi:
› Schema di un GIS.
› Componenti principali di un GIS.
› Le carte tematiche.
› La cartografia numerica (CN).
› La cartografia vettoriale.
› La cartografia raster.
› Georeferenziazione di una cartografia raster.

3. I TRACCIAMENTI
Individuazione dei punti di appoggio (punti noti) per il tracciamento.
Esempi di picchettamento con stazione totale.

4. ESEMPI PROFESSIONALI DI TRACCIAMENTO
A. Tracciamento di un Piano di Zona (P.d.Z.) Elaborati grafici progettuali. Rilievo topografico e Progetto. Tracciamenti.

B. Tracciamento di strade Elaborati grafici progettuali.
Rilievi topografici.
Tracciamento delle fognature.
Tracciamenti di sterri e rilevati (modine).
Tracciamento degli elementi geometrici (rettifili e curve circolari).

C. Tracciamento di un asse stradale e sezione con l'uso della calcolatrice scientifica programmabile Picchettamento planimetrico. Picchettamento altimetrico. Tracciamento di una sezione trasversale.

D. Tracciamento di un cantiere edile Rilievi preliminari, ubicazione capisaldi ed elaborati grafici. Georeferenziazione del progetto architettonico. Tracciamento per uno sbancamento. Tracciato dei fili fissi.

E. Tracciamenti edili interni al cantiere Tracciamento dei pali di fondazione. Preparazione dei file e tabella di tracciamento. Tracciamento delle travi di fondazione. Tracciamento di pareti e pilastri in elevazione.

F. Riconfinazione Relazione asseverata riconfinamento. Schema del rilievo (frazionamento). Schema del rilievo (attuale georeferenziato). Procedura di tracciamento.

G. Riconfinazione da mappa d'impianto Procedimento.
Rilievo topografico.
Libretto di campagna.
Georeferenziazione della porzione di mappa.
Rototraslazione del rilievo.

Realizzata da
R. D’Apostoli, Ingegnere civile, già docente di topografia e fotogrammetria, insegna nell’ambito della formazione professionale post-secondaria.
F. Giampaolo, Geometra libero professionista, esperto di rilievi topografici e di tracciamenti.

Per ricevere
TRACCIAMENTI DI CANTIERE
Maggioli Editore - II edizione marzo 2013 -
Pagine 184 - F.to cm. 21x29,7 - ISBN 7849.0
al prezzo speciale di euro
32,40
(sconto 10% nel modulo d'ordine)
anziché Euro 36,00 clicchi su:
clicchi su


ACQUISTA ON LINE


Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine
- è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione
contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore: servizio.clienti@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso,
restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

<< TORNA ALLA PAGINA INIZIALE