Novità agosto 2012


» Aspetti civilistici,
organizzativi e gestionali

» Profili patrimoniali

» Disciplina contabile

» Agevolazioni fiscali

» Contratti pubblici
e cooperazione sociale



LE COOPERATIVE SOCIALI

Con Formulario
su Cd-Rom


LE COOPERATIVE SOCIALI

Praticità operativa e approfondimento teorico caratterizzano questo apprezzatissimo Manuale che fornisce la trattazione analitica degli aspetti civilistici, dei profili patrimoniali, della disciplina contabile e di bilancio, della disciplina tributaria, della contrattazione pubblica e delle previsioni sanzionatorie.

Questa quarta edizione è aggiornata con il Decreto Semplificazioni (D. L. n. 5/2012 convertito in Legge n. 35/2012), che contiene modifiche riguardanti l’organo di controllo delle società cooperative e con il Decreto Crescita (D.L. n. 83/2012 convertito in Legge n. 134/2012), che introduce uno specifico regime sanzionatorio a carico delle cooperative che si sottraggono all’attività di vigilanza e verifica.

Corredato di Cd-Rom con modelli di statuti personalizzabili, il volume approfondisce con chiarezza ogni argomento riguardante l'organizzazione e la gestione delle imprese sociali ed in modo particolare i vari regimi agevolativi,
IVA e IRES su tutti:

1 La costituzione di una cooperativa sociale
1.1 La stipula dell’atto costitutivo
1.2 Il numero dei partecipanti alla costituzione
1.3 Il contenuto dell’atto costitutivo
1.4 Iscrizione nel Registro delle imprese
1.5 Iscrizione all’Albo delle cooperative

2 Scopo mutualistico e attività delle cooperative sociali

2.1 Lo scopo mutualistico
2.1.1 Lo scopo mutualistico delle cooperative sociali
2.2 La disciplina statutaria dell’attività mutualistica
2.3 Cooperative a mutualità pura
2.3.1 Gli effetti della mutualità pura
2.4 Cooperative a mutualità non pura
2.5 Cooperative a mutualità prevalente
2.5.1 Requisito gestionale
2.5.2 Requisito di tipo formale
2.5.3 La perdita della qualifica
2.6 Le cooperative diverse
2.7 L’oggetto sociale delle cooperative sociali
2.8 La vigilanza delle cooperative
2.8.1 Elementi oggetto della vigilanza esterna
2.8.2 La scheda di settore delle cooperative sociali
2.8.3 Conclusioni della vigilanza

3 Le diverse tipologie di soci di cooperativa sociale

3.1 I soci cooperatori
3.1.1 I soci svantaggiati
3.1.2 I requisiti dei soci cooperatori
3.1.3 L’ammissione nella cooperativa
3.1.4 I conferimenti, le quote o le azioni del socio
3.1.5 Lo scioglimento del rapporto sociale
3.2 Il socio lavoratore
3.3 I soci volontari
3.4 I soci finanziatori

4 Le decisioni dei soci nelle cooperative sociali s.p.a.

4.1 Premessa
4.2 La competenza dell’assemblea
4.2.1 Le funzioni dell’assemblea ordinaria
4.2.2 Le funzioni dell’assemblea straordinaria
4.3 Le regole di funzionamento dell’assemblea
4.3.1 Convocazione
4.3.2 Intervento e voto in assemblea
4.4 Riunione e svolgimento dell’assemblea

5 Le decisioni dei soci nelle cooperative sociali s.r.l.
5.1 Le competenze dei soci
5.2 Le modalità di decisione
5.3 Le regole per le decisioni assembleari
5.4 Le regole per le decisioni non assembleari

6 La governance nelle cooperative sociali s.p.a.

6.1 Il sistema tradizionale
6.2 L’organo amministrativo
6.3 Il collegio sindacale
6.4 I sistemi di amministrazione alternativi

7 La governance nelle cooperative sociali s.r.l.
7.1 Caratteristiche
7.2 L’organo amministrativo
7.3 Organo di controllo

8 I profili patrimoniali delle cooperative sociali
8.1 Il patrimonio
8.2 La destinazione dell’utile di esercizio
8.3 Il ristorno
8.4 Il prestito soci

9 Gli obblighi contabili e il bilancio

9.1 La contabilità
9.2 Il bilancio
9.2.1 I principi di bilancio
9.2.2 La struttura dello stato patrimoniale e del conto economico
9.2.3 Le peculiarità del bilancio delle cooperative
9.2.4 Prospetto contabile del bilancio
9.2.5 Nota integrativa
9.2.6 Relazioni al bilancio di esercizio
9.2.7 Albo nazionale delle società cooperative
9.2.8 Iter di approvazione del bilancio
9.2.9 Adempimenti successivi all’approvazione del bilancio
9.2.10 Certificazione obbligatoria del bilancio
9.3 I libri sociali

10 Il bilancio sociale
10.1 Il ruolo delle cooperative sociali nella società
10.2 Perché redigere un bilancio sociale
10.3 I destinatari del bilancio sociale
10.4 Le funzioni del bilancio sociale
10.5 L’articolazione del bilancio sociale: una possibile proposta

11 Le agevolazioni IRES

11.1 L’imposta sul reddito delle società
11.2 Le agevolazioni fiscali ai fini IRES
11.2.1 Agevolazioni di carattere generale
11.2.2 Agevolazioni di carattere specifico
11.3 Il nuovo regime fiscale delle cooperative sociali
11.4 Il riporto delle perdite nelle cooperative sociali
11.4.1 Limite quantitativo generale di cui all’art. 84, comma 1, terzo periodo, in caso di proventi esenti
11.4.2 Limite quantitativo di cui all’art. 84, comma 1, secondo periodo, in caso di esenzione dell’utile
11.4.3 Limite quantitativo di cui all’art. 83, comma 1, secondo periodo, in caso di esenzione del reddito

12 Le agevolazioni IVA

12.1 Premessa
12.2 Il regime IVA applicabile alle prestazioni tipiche delle cooperative sociali

13 Le altre agevolazioni

13.1 Le agevolazioni ai fini IRAP
13.2 Le agevolazioni ai fini delle imposte indirette
13.3 Le agevolazioni a favore dei sostenitori delle cooperative sociali
13.3.1 Agevolazioni previste dal d.lgs. 460/1997
13.3.2 Agevolazioni previste dal d.l. 35/2005
13.3.3 Il coordinamento con le agevolazioni previste dal d.lgs. 460/1997

14 I contratti pubblici e la cooperazione sociale

14.1 Gli appalti pubblici in generale
14.1.1 I principi generali
14.1.2 Le procedure di gara tradizionali e quelle innovative
14.1.3 I criteri di aggiudicazione
14.1.4 La valutazione
14.1.5 Il quadro normativo dettato dal Codice dei contratti pubblici
14.2 Gli appalti e le concessioni
14.2.1 L’appalto di servizi in generale
14.2.2 Gli appalti riservati
14.2.3 Gli appalti di servizi sociali
14.3 I contratti pubblici e la scelta del contraente
14.3.1 La scelta del contraente
14.3.2 Procedure ristrette e negoziate
14.3.3 Offerta economicamente vantaggiosa
14.3.4 La gara
14.4 L’affidamento diretto di servizi ad imprese sociali

15 La responsabilità amministrativa degli enti ex d.lgs. 231/2001

15.1 Premessa
15.2 I reati
15.3 Ambito soggettivo di applicazione e criteri per l’imputazione dell’illecito
15.4 Il sistema sanzionatorio
15.5 Conclusioni

Appendice – Formulario degli Statuti (anche su Cd-Rom)
1 Statuto di consorzio di cooperative sociali - Modello s.p.a.
2 Statuto di consorzio di cooperative sociali - Modello s.r.l.
3 Statuto della cooperativa sociale - Modello s.p.a.
4 Statuto della cooperativa sociale tipo A - Modello s.r.l.
5 Statuto della cooperativa sociale tipo A - Modello s.p.a.

» S. Di Diego, Dottore Commercialista.

Per ricevere
LE COOPERATIVE SOCIALI
Maggioli Editore - IV edizione settembre 2012 - con Cd-Rom
pp. 404 - F.to 17x24 - ISBN 74730
al prezzo speciale di euro 43,20
invece di euro 48,00 (sconto 10%)
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.