Novità Marzo 2014

› Codice civile
e Accordi Economici Collettivi
› Aspetti contrattuali
› Indennità di fine rapporto
› Fattispecie particolari


AGENTI E RAPPRESENTANTI
› Disciplina internazionale
› Iva
› Imposte Dirette

› Ritenute d'acconto
› Irap
› Trattamento previdenziale


AGENTI E RAPPRESENTANTI
Guida per il professionista e per l'azienda

Aggiornato con le numerose novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2014 in materia di deducibilità IRAP per i soggetti passivi del tributo e integrato con il programma delle prestazioni integrative 2014 da poco approvate dalla Fondazione Enasarco a favore delle fasce sociali economicamente più deboli, il volume approfondisce la complessa disciplina del contratto di agenzia e analizza nel dettaglio gli aspetti amministrativi, contabili, fiscali e previdenziali che riguardano l'attività quotidiana degli agenti e rappresentanti, tenuto conto delle più rilevanti pronunce giurisprudenziali.

Completo di esempi, tabelle di riepilogo e schemi di atti, questo Manuale - indispensabile strumento operativo per il Professionista, l'azienda di cui fa parte o il consulente che lo assiste - esamina anche le problematiche concernenti la redazione e sottoscrizione di un contratto internazionale e dedica un intero capitolo all'analisi di casistiche particolari.

Corredato di cd-rom contenente la principale normativa di settore ed il Regolamento delle attività istituzionali della Fondazione Enasarco, le formule e fac simile personalizzabili per la stampa e alcuni esempi di clausole contrattuali in lingua inglese, il testo è così strutturato:

1. Codice civile e Accordi Economici Collettivi (AEC)
• Caratteristiche del rapporto di agenzia
• Articoli del codice civile in materia di rapporto di agenzia
• Disciplina europea della figura dell’agente di commercio
• Accordi Economici Collettivi (AEC)
- Applicazione degli AEC a soggetti non iscritti al sindacato stipulante
- Applicabilità degli AEC agli agenti stranieri operanti all’estero
- Rinvio agli AEC per agenti operanti all’estero
- Testo del contratto con l’agente straniero
- Applicazione territoriale delle norme collettive
- Pareri giurisprudenziali

2. Aspetti contrattuali

• Aspetti generali e clausole del contratto d’agenzia
• Forma del contratto: prova scritta del contratto di agenzia
• Generalità delle parti
• Premessa
• Definizione ed oggetto contrattuale
• Potere di rappresentanza
• Monomandarietà/Plurimandarietà
• Zona ed esclusiva
• Doveri della casa mandante
• Compiti e poteri dell’agente
• Condizioni di vendita, raccolta ed inoltro ordini
• Volume d’affari minimo
• Obbligo d’informazione
• Assistenza alla clientela
• Clienti direzionali
• Attività promozionale
• Campionari
• Provvigioni e rimborsi spesa
• Sconti e dilazioni di pagamento
• Riscossione crediti
• Deposito
• Diritto alla provvigione
• Formazione
• Durata
• Periodo di prova
• Patto di prova nel contratto di agenzia
• Impedimento per malattia ed infortunio
• Sospensione per gravidanza e perpuerio
• Cessazione
• Indennità sostitutiva del preavviso
• Cessione dell’azienda da parte della casa mandante
• Conferimento dell’azienda da parte dell’agente
• Trasformazione della società mandante
• Fusione della società mandante
• Fallimento della società mandante
• Contratto di subagenzia
• Patto di non concorrenza e art. 1751-bis c.c.
• Violazione del patto di non concorrenza
• Accordi di segretezza nel rapporto di agenzia
• Rispettivi obblighi di informazione tra agente e preponente
• Documenti e materiali da fornire
• Campionari
• Esclusiva e clienti direzionali
• Variazioni all’esclusiva
• Esclusiva a favore dell’agente
• Esclusiva a favore del preponente agente monomandatario
• Esercizio in una determinata zona
• Clienti direzionali
• Violazione dell’esclusiva
• Obbligo di promuovere contratti
• Recesso
• Inquadramento riassuntivo delle principali clausole contrattuali

3. Indennità di fine rapporto
• Indennità di cessazione del rapporto
• Indennità di fine rapporto e codice civile
• Indennità suppletiva di clientela
- Indennità suppletiva di clientela nel settore commercio
- Indennità suppletiva di clientela e AEC
• Indennità meritocratica

4. Casistiche particolari
• Affari successivi con clienti procurati dall’agente
• Ambito territoriale dell’agente e cliente con strutture situate in luoghi diversi
• Ammissibilità di modifiche contrattuali tacite
• Cessione del contratto e indennità di cessazione del rapporto
• Clausole vessatorie nel contratto di agenzia
• Continuazione del contratto di agenzia a termine
• Inadempimento degli obblighi informativi
• Luogo di esecuzione della prestazione di agenzia internazionale
• Modifica unilaterale del contratto di agenzia
• Obbligo di agire con lealtà e buona fede
• Pagamenti corrisposti all’agente
• Reclami su inadempienze contrattuali dell’agente
• Remunerazioni di attività collaterali
• Scioglimento del contratto di agenzia a tempo determinato
• Subentro nel contratto di agenzia
• Violazione dell’obbligo di informazione e recesso per giusta causa
• Clausola risolutiva espressa relativa al mancato raggiungimento degli obiettivi di vendita

5. Contratto internazionale
• Generalità
• Lingua
• La legge applicabile
• Disciplina degli eventuali inadempimenti contrattuali
• Principali contratti nel commercio internazionale
• Contratti di agenzia
• Il contratto di agenzia in Europa
• Licensing agreements
• Joint venture contracts
• Equity joint venture agreement
• Lettera d’intenti
• Le principali Convenzioni internazionali in materia di circolazione dei beni
• “Rischio Paese” nei contratti internazionali
• Esempi di clausole contrattuali in lingua inglese

6. IVA
• Documento di trasporto
- Beni in conto deposito
- Beni in conto campionario
- Tentata vendita
• Fatturazione
- Somme escluse dall’IVA
• Autoconsumo e prestazioni a titolo gratuito
• Indennità di fine rapporto del contratto di agenzia e IVA
- Indennità sostitutiva di preavviso
- Indennità per la risoluzione del rapporto (FIRR)
- Indennità suppletiva di clientela
• Rimborso spese
• Detraibilità dell’IVA
- IVA per cassa
- Detrazioni per beni e servizi utilizzati promiscuamente
- Normativa sulle detrazioni
• Autovetture
- Utilizzo promiscuo dell’autovettura
- Scheda carburanti
• Indetraibilità dell’IVA
• Spese di albergo, ristorante, bar
• Servizi di ristorazione offerti durante fiere
• Spese di rappresentanza
• Omaggi
• Campionari
• Provvigioni riscosse dagli eredi dell’agente
• Fatture UE: nuove regole dal 2013
- Contenuto della nuova fattura UE
- Momento di emissione della fattura
- Fattura semplificata
- Fattura elettronica
- Effetti sul volume di affari
• Aspetti IVA nel commercio estero
• Comunitaria 2010
• Cessioni intracomunitarie
• Prestazioni di servizi
• Esportazioni (cessioni intracomunitarie)
• Le principali novità della Legge di stabilità 2013 in tema di fatturazione
• Modelli INTRASTAT
- Dati obbligatori
- Compilazione dei modelli
• Fatturazioni, registrazione, variazioni e dichiarazione
- Acquisti intracomunitari
- Cessioni e prestazioni intracomunitarie
- Operazioni con la Città del Vaticano
- Operazioni con San Marino
- Scambi di beni tra San Marino e Stati diversi dall’Italia
- Acquisti in sospensione d’imposta
- Dichiarazioni d’intento
- Comunicazione dichiarazioni d’intento
- Autofatture e plafond
- Importazioni
- Territori che non applicano la normativa comunitaria IVA e accise

7. Imposte dirette
• Provvigioni attive e passive
• Imputazione fiscale delle provvigioni
• Indennità sostitutiva di preavviso
• Indennità per la cessazione del rapporto di agenzia
• Indennità suppletiva di clientela
- Aspetti fiscali
• Principali costi specifici e direttamente afferenti all’attività di agente
- Autovetture
- Deducibiltà dei canoni di leasing delle autovetture
- Telefoni portatili e radiotelefoni
- Spese di rappresentanza
- Alberghi e ristoranti
- Omaggi
- Campionari
• Regime di indeducibilità dei costi e la comunicazione black-list
- Obbligo di segnalazione in Unico
- Paesi black-list
- Soggetti obbligati
- Dati da indicare e oggetto della comunicazione
- Operazioni escluse
- Correzione dati e comunicazione integrativa
- Operazioni attive e passive da indicare nel modello
• Regimi contabili

8. Ritenute d’acconto sulle provvigioni
• Tipologia di rapporti su cui si applica la ritenuta
• Soggetti percettori esclusi dalla ritenuta
• Base imponibile
• Misura della ritenuta di acconto
• Riduzione della base imponibile al 20%
- Requisito della continuità per beneficiare della ritenuta in misura ridotta
- Dichiarazione per beneficiare della ritenuta in misura ridotta
- Prestazioni occasionali e ritenuta ridotta
• Scomputo della ritenuta di acconto
- Scomputo per competenza
- Scomputo per cassa
- Scomputo della ritenuta di acconto operata successivamente alla presentazione della dichiarazione annuale
- Scomputo delle ritenute di acconto per soggetti IRES con periodo di imposta non coincidente con l’anno solare
- Scomputo delle ritenute subite anche in assenza della certificazione
• Certificazione delle ritenute

9. IRAP
• Disciplina generale IRAP
- Soggetti, aliquota, base imponibile
- Deduzioni dalla base imponibile per società di capitali ed enti commerciali
- Deduzioni dalla base imponibile per imprenditori individuali, professionisti e società di persone
- Deduzione forfetaria 10%
- Legge di Stabilità 2013
- Legge di Stabilità 2014
• Contenzioso IRAP: agenti-rappresentanti e promotori senza organizzazione
• Soluzioni nella compilazione di Unico
• Condono e rimborso
- Le circolari ministeriali in tema di condoni
• Il contenzioso IRAP
- Istanza di rimborso IRAP
- Fac-simile istanza di rimborso IRAP
- Ricorso rimborso IRAP
- Fac-simile istanza di ricorso rimborso IRAP
- Mediazione tributaria
- Ricorso alla Commissione tributaria
- Fac-simile ricorso IRAP con istanza mediazione
- Controdeduzioni in appello
- Ricorso in appello
• Il processo tributario
- Primo grado: Commissione tributaria provinciale
- Appello: Commissione tributaria regionale
- Ricorso per Cassazione
- Nota di deposito
- Giudizio di ottemperanza

10. Aspetti previdenziali

• Enasarco
• Contribuzione previdenziale
• Previdenza Enasarco
- Obbligo di iscrizione
- Modalità di iscrizione
- Contributi obbligatori
- FIRR
• Prestazioni integrative di previdenza Enasarco
- Contributi per nascita o adozione
- Contributi per maternità
- Contributi a pensionati Enasarco ospitati in Case di riposo
- Contributi per spese funerarie
- Contributi per colonie estive
- Premi studio per il conseguimento di un obiettivo scolastico/accademico
- Premi per tesi di laurea in materia di contratto di agenzia e di previdenza integrativa
- Assegno per deficit permanente
- Erogazioni straordinarie
- Enasarco: Prestazioni integrative 2014

Regolamento attività istituzionali della Fondazione Enasarco

Appendice
• D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 (articoli estratti)
• D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917 (articoli estratti)
• D.L. 30 agosto 1993, n. 331, conv. in L. 29 ottobre 1993, n. 427 (articoli estratti)
• AEC Commercio giugno 2013

» C. Rigato, Dottore commercialista.

Per ricevere
AGENTI E RAPPRESENTANTI
Maggioli Editore - II edizione marzo 2014
pp. 284 - f.to cm. 17x24 - CODICE 8891602879
al prezzo speciale di euro 30,60
invece di euro 34,00 (sconto 10%)
clicchi su:

ACQUISTA ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.