Novità Febbraio 2014

› Interventi di ristrutturazione
e recupero del patrimonio edilizio
› Interventi per il risparmio energetico
› Oneri derivanti
dall’acquisto di immobili e terreni
› Spese sanitarie
› Agevolazioni per i soggetti
portatori di handicap
› Spese per addetti
all’assistenza personale

Detrazioni 2014
› Spese per frequenza asilo nido
› Spese per attività sportive dei ragazzi › Spese funebri
› Assegni periodici
› Erogazioni liberali, contributi e donazioni › Canoni di locazione
› Contributi previdenziali ed assistenziali
› Spese per assicurazioni
› Spese di istruzione
› Spese per l’adozione internazionale
› Spese veterinarie
› Spese relative
ai beni soggetti a vincoli




DETRAZIONI 2014
Come dedurre dalla Dichiarazione dei redditi

Aggiornata con le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2014 (Legge 27 dicembre 2013, n. 147) e ampliata con un nuovo capitolo concernente le agevolazioni fiscali sull'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, la seconda edizione di questa Guida operativa offre indicazioni dettagliate circa le modalità da seguire per la detrazione di spese, oneri e liberalità sostenute durante l'anno solare precedente la Dichiarazione dei redditi.

Il Manuale fornisce un quadro esaustivo e dettagliato delle casistiche di spesa più ricorrenti come quelle relative agli immobili
(interventi di ristrutturazione edilizia e per il risparmio energetico, oneri derivanti dall'acquisto di immobili e terreni, canoni di locazione) e quelle di natura sanitaria e assistenziale ed esamina gli esborsi dovuti a fattispecie più sporadiche quali ad esempio le spese funebri, le donazioni, le cure veterinarie, le adozioni e gli assegni periodici.

Completa di esemplificazioni pratiche e schemi, l'Opera dedica un intero capitolo al modus operandi dell'Amministrazione finanziaria nell'espletamento dell'attività di controllo formale delle dichiarazioni ed alla rateizzazione delle somme dovute ed è così di seguito organizzata:

1. Interventi di recupero del patrimonio edilizio
1.1 Introduzione e cenni normativi
1.2 Ambito soggettivo
1.3 Ambito oggettivo, spese per le quali spetta la detrazione
1.4 Limiti di spesa e modalità di applicazione della detrazione
1.5 Immobili ristrutturati
1.6 Vendita o donazione di immobile oggetto di intervento
1.7 Adempimenti formali e decadenza dai benefici
1.8 Determinazione delle rate
1.9 Modalità di compilazione della dichiarazione dei redditi
1.10 Cumulabilità, compatibilità e scelta delle detrazioni per le ristrutturazioni e per il risparmio energetico

2. Interventi per il risparmio energetico
2.1 Introduzione
2.2 Ambito soggettivo
2.3 Ambito oggettivo: tipologie di interventi per cui spetta la detrazione
2.3.1 Individuazione aliquota corretta
2.4 Adempimenti formali e decadenza dai benefici
2.5 Limiti di spesa e determinazione rate
2.6 Modalità di compilazione della dichiarazione dei redditi
2.7 Cumulabilità dell’agevolazione

3. Acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici
3.1 Introduzione
3.2 Beneficiari della detrazione
3.3 Interventi edilizi che costituiscono il presupposto per la detrazione
3.4 Inizio interventi di recupero del patrimonio edilizio
3.5 Oggetto dell’agevolazione
3.6 Ammontare della spesa detraibile
3.7 Adempimenti
3.8 Modalità di compilazione della dichiarazione dei redditi

4. Oneri derivanti dall’acquisto di immobili e terreni
4.1 Interessi passivi su mutui
4.2 Mutuo ipotecario per l’acquisto dell’abitazione principale
4.2.1 Condizioni
4.2.2 Ipotesi particolari
4.2.3 Decadenza dal beneficio per mancanza del requisito di abitazione principale
4.2.4 Beneficiari
4.2.5 Spese detraibili
4.2.6 Limiti alla detrazione e determinazione dell’importo detraibile
4.2.7 Estinzione e rinegoziazione del mutuo
4.2.8 Documentazione necessaria
4.3 Mutui ipotecari per l’acquisto di altri immobili
4.4 Mutui ipotecari relativi alla costruzione e alla ristrutturazione dell’abitazione principale
4.5 Mutui contratti nel 1997 per interventi di recupero edilizio
4.6 Prestiti o mutui agrari
4.7 Spese di intermediazione immobiliare: limiti e condizioni

5. Spese sanitarie
5.1 Le spese sanitarie
5.2 Regole generali
5.2.1 Familiari fiscalmente a carico
5.3 Elenco delle spese sanitarie detraibili
5.4 Documentazione necessaria
5.5 Le agevolazioni per i soggetti portatori di handicap
5.5.1 Spese mediche generiche e di assistenza specifica
5.5.2 Mezzi di accompagnamento e deambulazione e sussidi tecnici informatici
5.5.3 Veicoli per portatori di handicap
5.5.4 Spese per acquisto e mantenimento cani guida
5.5.5 Spese per servizi di interpretariato
5.5.6 Documentazione necessaria
5.6 Spese per addetti all’assistenza personale

6. Spese sostenute per familiari e altri soggetti
6.1 Spese per frequenza asilo nido
6.2 Spese per attività sportive dei ragazzi
6.3 Spese funebri
6.4 Assegni periodici
6.4.1 Corrisposto al coniuge
6.4.2 Altri assegni periodici

7. Erogazioni liberali, contributi e donazioni
7.1 Premessa e aspetti comuni
7.2 Erogazioni a partiti e movimenti politici
7.3 Erogazioni a favore del clero cattolico e di istituzioni religiose
7.4 Erogazioni liberali a favore di Onlus
7.4.1 Erogazioni liberali a favore delle popolazioni colpite da calamità
7.5 Erogazioni liberali alle società ed associazioni sportive dilettantistiche
7.6 Erogazioni alle associazioni di promozione sociale
7.7 Erogazioni liberali a favore della Società di cultura “La Biennale di Venezia”
7.8 Erogazioni liberali per attività culturali ed artistiche
7.9 Erogazioni liberali a favore di enti operanti nello spettacolo
7.10 Erogazioni liberali a favore di fondazioni operanti nel settore musicale
7.11 Erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici di ogni ordine e grado
7.12 Erogazioni liberali in denaro a favore di università
7.13 Erogazioni liberali a favore del fondo per l’ammortamento dei titoli di Stato
7.14 Contributi alle società di mutuo soccorso
7.15 Contributi, donazioni e oblazioni erogate alle organizzazioni non governative (ONG)
7.16 Donazioni all’Ospedale Galliera di Genova

8. Detrazioni per canoni di locazione
8.1 Aspetti comuni
8.1.1 Modalità di fruizione
8.1.2 Riconoscimento per incapienza
8.2 Detrazioni per inquilini di alloggi adibiti ad abitazione principale
8.3 Detrazioni per locazioni a canoni convenzionali
8.4 Detrazioni per locazioni causate dal trasferimento per motivi di lavoro
8.5 Detrazioni per locazioni riferite a giovani
8.6 Detrazioni per locazioni riferite a studenti universitari fuori sede

9. Detrazioni per contributi previdenziali ed assistenziali
9.1 Premessa e aspetti comuni
9.2 Contributi previdenziali ed assistenziali versati obbligatoriamente
9.3 Contributi a fondi pensione complementari e a forme pensionistiche individuali
9.4 Contributi versati da lavoratori alla prima occupazione
9.5 Contributi versati in fondi di squilibrio
9.6 Contributi versati da dipendenti pubblici a fondi pensione negoziali
9.7 Contributi per riscatto di laurea
9.8 Contributi per servizi domestici
9.9 Contributi versati ai fondi integrativi al Servizio Sanitario Nazionale

10. Altri oneri detraibili e deducibili
10.1 Spese per assicurazioni
10.1.1 Assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni stipulate entro il 31 dicembre 2000
10.1.2 Contratti stipulati a partire dal 1° gennaio 2001
10.2 Spese di istruzione
10.3 Spese per l’adozione internazionale
10.4 Spese veterinarie
10.5 Spese relative ai beni soggetti a regime vincolistico
10.6 Altri oneri deducibili
10.6.1 Canoni, livelli, censi
10.6.2 Somme corrisposte a dipendenti che adempiono funzioni elettorali
10.6.3 Somme assoggettate a tassazione in precedenti periodi
10.6.4 Indennità per perdita dell’avviamento
10.6.5 Erogazioni a favore del gratuito patrocinio
10.6.6 Oneri delle società semplici

11. I poteri di controllo dell’amministrazione finanziaria
11.1 Liquidazione e controllo formale delle dichiarazioni
11.1.1 Liquidazione delle dichiarazioni
11.1.2 Controllo formale delle dichiarazioni
11.2 La rateizzazione delle somme dovute a seguito del controllo

Appendice – Prassi
Circolare Agenzia delle entrate, Direzione centrale normativa, 1° giugno 2012, n. 19/E – Irpef –
Risposte a quesiti
Circolare Agenzia delle entrate, Direzione centrale normativa, 13 maggio 2011, n. 20/E – Irpef –
Risposte a quesiti

» Giorgio Confente, Avvocato tributarista.
» Massimo Grimaldi,
Esperto in materia fiscale.

Per ricevere
DETRAZIONI 2014
Maggioli Editore - II edizione Febbraio 2014
pagine 252 - f.to cm. 21X29,7 - CODICE 8891602046
al prezzo speciale di euro 26,10
invece di euro 29,00 (sconto 10%)
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore al servizio.clienti@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.