Novità Aprile 2014

Con cd-rom contenente:
Formulario personalizzabile

La divisione dei beni ereditari

› Divisioni e relative volture › Testamento e donazione
› Quote spettanti agli eredi
› Permuta - usucapione - prelazione
› Usufrutti - nuda proprietà
› Valori immobiliari
› Coppie conviventi


LA DIVISIONE DEI BENI EREDITARI
Manuale per la pratica attuazione della normativa

Aggiornata con le novità in materia di filiazione (D.Lgs. 28 dicembre 2013, n. 154), le nuove imposte di registro, ipotecaria e catastale (Legge 8 novembre 2013, n. 128) e la Legge di stabilità 2014, la XIX edizione dell'Opera si configura come uno strumento di semplificazione delle operazioni tecniche del Professionista e risponde a quesiti complessi sull'estimo, frazionamenti e pratiche volturali degli immobili, tenuto conto della Delega fiscale (Legge 11 marzo 2014, n. 23), che prevede importanti cambiamenti in tema di catasto, demandate ad un prossimo decreto attuativo.

Di taglio operativo, il Manuale fornisce soluzioni immediate alle problematiche relative alla divisione ereditaria nonché alla permuta e usucapione, con esempi pratici, ipotesi di calcolo e casi svolti, tenuto conto delle diverse tipologie di beni (mobili, immobili e mobili registrati).

Corredata di Cd-Rom contenente schemi, formule e fac-simile di atti di frequente evenienza nelle operazioni di divisione, questa apprezzatissima Guida è così di seguito strutturata:

Parte I - Successione ereditaria
1. Successione ereditaria (riepilogo)
• Successione (definizione)
- Attivo patrimoniale
- Passivo patrimoniale
- Eredi
• Successione legittima e successione testamentaria
• Successione a titolo universale e a titolo particolare - Legato
• Riserva o legittima a favore dei legittimari - Quota disponibile
• Testamento divisionale
• Eredità vacante - Eredità giacente
• Revoca del testamento e della donazione
• Pagamento dei debiti del de cuius
• Rinuncia all'eredità

2. Un esempio di testamento
• Aspetto fiscale del testamento

3. Un esempio di donazione
• Aspetto fiscale della donazione

4. Quote spettanti agli eredi legittimi nelle successioni
• Quote che la legge riserva a legittimari (coniuge-figli-ascendenti) ove si faccia testamento o donazione
• Quote spettanti ai parenti che per legge succedono al defunto
• Parentela e suoi gradi nella famiglia

5. Dichiarazione di successione e relativa domanda di voltura degli immobili (riepilogo)
• Omissione e infedele dichiarazione di successione

6. Prescrizioni varie

Parte II - Divisione dei beni ereditari
7. Divisione dei beni ereditari
• Le operazioni che precedono la divisione
• Inventario dei beni e delle passività
• Valutazione degli immobili ai fini fiscali
• Collazione
- Ciò che è soggetto a collazione
- Ciò che non è soggetto a collazione
- Perimento del bene donato
- Frutti delle cose e interessi sulle somme di danaro soggetti a collazione
- Miglioramenti apportati al bene donato oggetto di collazione
- Spese straordinarie sostenute per la conservazione del bene donato oggetto di collazione
- Deterioramenti del bene donato oggetto di collazione
- Danaro e titoli di rendita oggetto di collazione
• Valutazione della massa dei beni da dividere
• Divisione di diritto
• Divisione di fatto
• Reintegrazione della quota riservata ai legittimari
• Relazione tecnica della divisione
- Rescissione della divisione
- Casi d'impedimento della divisione
- Diritto di prelazione nel caso che un coerede voglia vendere la sua quota
- Divisione bonaria e divisione giudiziaria
- Aspetto fiscale della divisione
- Conguagli nella divisione dei beni

8. Procedimenti di stima dei beni immobili
• Valutazione dei fondi rustici
• Valutazione dei fabbricati civili
- Stima analitica
- Stima a sito e cementi
• Valutazione delle aree fabbricabili
- Alcune considerazioni sui suoli edificatori
• Valutazione degli immobili gravati da servitù personali e da ipoteche

9. Comunione legale dei beni fra coniugi
• Azienda gestita da entrambi i coniugi

10. Divisione dell'azienda a conduzione familiare
• Determinazione dell’incremento di valore dell’azienda
• Imposte cui sono soggetti i trasferimenti dei beni immobili facenti parte della comunione legale fra i coniugi

11. Alcuni esempi di atti notarili di divisione
• Valutazioni tecniche e formazione delle quote concrete
• Relazione che il tecnico consegna al notaio per la stesura dell'atto di divisione
• Atto notarile di divisione
• Domande di voltura conseguenti alla divisione dei beni immobili
• Domanda di voltura n. 1 (fabbricati)
• Domanda di voltura n. 2 (fabbricati)
• Domanda di voltura n. 3 (terreni)

12. Consulenza tecnica nella divisione giudiziaria
• Generalità
• Verbale di sopralluogo
• Relazione di consulenza tecnica d'ufficio
• Verbale di deposito della perizia giudiziaria
• Specifica per la liquidazione delle competenze
• La consulenza tecnica di parte
• Arbitrato
• Esempio di lodo arbitrale

Parte III - Permuta e usucapione dei beni immobili – Casi di prelazione
13. Permuta
• Aspetto fiscale della permuta
• Imposte cui sono soggette le permute dei beni immobili
• Permute fra Stato e privati
• Permuta per rettifica di confine
• Permuta per arrotondamento fondiario

14. Usucapione dei beni immobili
• Prescrizione
• Procedura per ottenere il decreto di usucapione speciale
• Elaborati necessari per il ricorso all'Autorità Giudiziaria (usucapione speciale)
• Schema di ricorso al tribunale (usucapione speciale)
• Usucapione ordinaria
• Aspetto fiscale dell'usucapione

15. Casi di prelazione nella vendita delle quote dei beni ereditari indivisi e dei fondi rustici affittati a coltivatori diretti
• Beni ereditari non ancora divisi
• Diritto di prelazione dei coltivatori diretti sui fondi rustici
• Immobili urbani ad uso non abitativo

16. Scrittura privata di compravendita degli immobili e di divisione bonaria dei beni ereditari

17. Calcolo delle superfi ci catastali dei fabbricati a destinazione ordinaria

Parte IV - Norme successorie del codice civile - Notizie utili sulle valutazioni immobiliari e sulle pratiche diverse da esperire

18. Norme successorie del Codice Civile (stralcio)

19. Alcuni valori approssimativi dei beni immobili
• Determinazione del valore di mercato approssimativo delle abitazioni gravate da usufrutto - nuda proprietà
• Riunione dell’usufrutto alla nuda propietà

20. Onorari notarili (approssimativi) per gli atti di compravendita, di donazione, di divisione e di successione

21. Le spese per gli atti giudiziari

22. Coppie conviventi


Formule presenti sul cd-rom allegato al volume
1. Esempio di testamento olografo
2. Esempio di donazione (artt. 769-809 c.c.)
3. Accettazione dell'erede
4. Valutazioni tecniche e formazione delle quote concrete per divisione dei beni immobili
5. Valutazioni tecniche e formazione delle quote concrete dei beni ereditati, in divisione
6. Relazione tecnica per la divisione dei beni immobili
7. Atto notarile di divisione
8. Atto notarile di divisione (con conguaglio)
9. Domanda di voltura (vedi domanda di voltura n. 2 interna al volume)
10. Verbale di sopralluogo
11. Relazione di C.T.U.
12. Verbale di deposito della perizia giudiziaria
13. Specifica per la liquidazione delle competenze
14. Relazione tecnica per accertamento di lesione legittima
15. Lodo arbitrale
16. Ricorso per riconoscimento di proprietà per intervenuta usucapione
17. Decreto di riconoscimento di proprietà
18. Atto di citazione per usucapione ordinaria
19. Scrittura privata di compravendita
20. Compromesso di vendita
21. Scrittura privata di divisione
22. Testamento in favore del convivente
23. Richiesta di cambiamento di destinazione d'uso del fabbricato
24. Riunione di usufrutti costituiti dopo il 1° gennaio 1973

V. Panecaldo, Pubblicista, autore di numerose opere in materia fiscale, catastale ed urbanistica.

Per ricevere
LA DIVISIONE DEI BENI EREDITARI
Maggioli Editore - XIX edizione aprile 2014
Volume di pagine 286 con cd-rom - F.to cm. 17x24 - CODICE 88-916-03579
al prezzo speciale di euro 31,50
invece di euro 35,00 (sconto 10%)
clicchi su:

ACQUISTA ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.