Novità settembre 2013



IV edizione aggiornata
al Decreto del Fare
(D.L. 69/2013 convertito
con modifiche in L. 98/2013)

FORMULARIO DELL'INFORTUNISTICA STRADALE


Su Cd-Rom:
Formulario
Giurisprudenza
Normativa
Tabelle

FORMULARIO DELL'INFORTUNISTICA STRADALE

Aggiornata con la Legge 98/2013 di conversione del D.L. 69/2013 (Decreto del Fare), la IV edizione di questo indispensabile Formulario guida il Professionista nella gestione rapida ed agevole dell'intera tipologia di azioni - giudiziali e stragiudiziali - in materia di contenzioso nei sinistri stradali, alla luce della novità intervenute nell'ambito del procedimento pregiudiziale e obbligatorio e della conciliazione paritetica a seguito dell'accordo ANIA e Associazioni dei consumatori.

In 156 atti integrati con commento e con la più recente giurisprudenza di settore, il volume fornisce efficaci risposte operative ad una casistica davvero variegata, ordinata per argomenti in 12 “modulari completi” comprendenti denunce, richieste, citazioni, azioni, comparse, memorie, appelli, querele, ricorsi e lettere.

Fra gli adempimenti legali resi di pronta definizione: › Apertura del sinistro e attività stragiudiziale › Risarcimento diretto › Risarcimento del danno derivante da sinistri avvenuti all’estero › Azione giudiziaria per risarcimento del danno a cose › Azione giudiziaria per il risarcimento del danno fisico alle persone › Risarcimento del danno in favore del trasportato › Fondo vittime della strada. › Risarcimento danni per circolazione di natanti › Risarcimento della parte lesa nel giudizio penale › Nuovo processo sommario di cognizione.

Corredato di Cd-Rom contenente Formulario personalizzabile per la stampa, sentenze, normativa e tabelle per il risarcimento, il volume è così organizzato:

TITOLO I - APERTURA DEL SINISTRO E ATTIVITÀ STRAGIUDIZIALE DI DEFINIZIONE
1. Denuncia di sinistro (art. 143, d.lgs. 209/2005)
2. Invito al danneggiante a fornire i dati assicurativi (art. 2043 c.c.)
3. Denuncia cautelativa (art. 143, d.lgs. 209/2005)
4. Denuncia di trasporto di terzo infortunato (art. 141, d.lgs. 209/2005)
5. Modello CID (art. 143, comma 2, d.lgs. 209/2005)
6. Costituzione in mora della società assicuratrice per il risarcimento del danno al veicolo (artt. 145 e 148, d.lgs. 209/2005)
7. Costituzione in mora della società assicuratrice per il risarcimento dei danni alle persone (artt. 145 e 148, d.lgs. 209/2005)
8. Costituzione in mora della società assicuratrice per il risarcimento dei danni fi sici al trasportato (artt. 148 e 141, d.lgs. 209/2005)
9. Costituzione in mora della società assicuratrice per il risarcimento dei danni per decesso in favore dei
congiunti (art. 148, d.lgs. 209/2005)
10. Costituzione in mora della società assicuratrice per
il risarcimento del danno fi sico al pedone (art. 148, d.lgs. 209/2005)
11. Costituzione in mora del responsabile del sinistro, in caso di assenza di copertura assicurativa (artt. 2043 e 2054 c.c.)
12. Richiesta di informazioni da parte degli interessati agli organi di polizia (art. 11, comma 4, d.lgs. 285/1992)
13. Diritto di accesso da parte del danneggiato agli atti della procedura liquidativa (art. 146, d.lgs. 209/2005)
14. Reclamo all’ISVAP (IVASS) contro il diniego del diritto di accesso (art. 146, comma 3, d.lgs. 209/2005)
15. Reclamo all’ISVAP (IVASS) contro le irregolarità dell’impresa assicuratrice (circolare ISVAP, n. 518 del 21 novembre 2003)
16. Trasmissione delle prove testimoniali extragiudiziali (art. 148, d.lgs. 209/2005)
17. Preventivo danni (art. 148, d.lgs. 209/2005)
18. Trasmissione dei documenti utili alla definizione extragiudiziale (art. 148, d.lgs. 209/2005)
19. Richiesta di informazioni da parte dell’impresa assicuratrice agli organi di polizia (art. 148, d.lgs. 209/2005)
20. Richiesta di perizia medica alla compagnia di assicurazioni (art. 148, d.lgs. 209/2005)
21. Sollecito della pratica alla compagnia di assicurazioni (art. 148, d.lgs. 209/2005)
22. Quantifi cazione dei danni alla compagnia di assicurazioni (artt. 137, 138 e 139, d.lgs. 209/2005)
23. Quietanza di accettazione (art. 148, d.lgs. 209/2005)
24. Accettazione della somma offerta in conto alla liquidazione definitiva del danno (art. 148, comma 7, d.lgs. 209/2005)

TITOLO II - RISARCIMENTO DIRETTO
(attività stragiudiziale e giudiziale)
25. Risarcimento diretto per danni a cose (art. 149, d.lgs. 209/2005)
26. Risarcimento diretto per danni a cose ed al conducente (art. 149, d.lgs. 209/2005)
27. Risarcimento diretto per danni al veicolo ed alle cose trasportate (art. 149, d.lgs. 209/2005)
28. Integrazione e regolarizzazione della richiesta di risarcimento diretto (art. 148, d.lgs. 209/2005 ed art. 7, d.P.R. 254/2006)
29. Offerta all’assicurato (art. 149, comma 3, d.lgs.209/2005)
30. Rigetto della richiesta di risarcimento diretto (art. 149, d.lgs. 209/2005 ed art. 9, d.P.R. 254/2006)
31. Accettazione dell’assicurato (art. 149, comma 4, d.lgs. 209/2005)
32. Quietanza di accettazione (art. 149, comma 4, d.lgs. 209/2005)
33. Rifiuto dell’offerta (art. 149, comma 5, d.lgs. 209/2005)
34. Azione giudiziaria di risarcimento diretto per danni
a cose (giudice di pace) (artt. 145 e 149, d.lgs. 209/2005)
35. Azione giudiziaria di risarcimento diretto per danni a cose (tribunale) (artt. 145 e 149, d.lgs. 209/2005)
36. Azione giudiziaria di risarcimento diretto per i danni fisici al conducente (artt. 145 e 149, d.lgs. 209/2005)
37. Azione giudiziaria di risarcimento diretto per danni alle cose trasportate di proprietà del conducente o dell’assicurato (artt. 145 e 149, d.lgs. 209/2005)
38. Comparsa di intervento della impresa assicuratrice che assicura il responsabile (art. 149, comma 6, d.lgs. 209/2005)

TITOLO III - RISARCIMENTO DEL DANNO DERIVANTE DA SINISTRI AVVENUTI ALL’ESTERO
39. Richiesta di risarcimento di danni a persone o cose, derivante da sinistro avvenuto all’estero (art. 151, d.lgs. 209/2005)
40. Richiesta di risarcimento di danni al mandatario, per sinistro avvenuto all’estero (art. 152, d.lgs. 209/2005)
41. Richiesta di risarcimento di danni per sinistro con auto immatricolata all’estero, all’UCI (artt. 126,comma 3 e 151, d.lgs. 209/2005)
42. Richiesta di risarcimento di danni a persone o cose derivante da sinistro avvenuto nel territorio della Repubblica, ma con veicoli stazionati ed assicurati in Stato estero (art. 153, d.lgs. 209/2005)
43. Richiesta di informazioni e dati al Centro di informazioni italiano, relativamente ai sinistri avvenuti all’estero (art. 155, d.lgs. 209/2005)
44. Richiesta di risarcimento all’Organismo di indennizzo italiano presso la CONSAP (art. 298, d.lgs. 209/2005) (modello ufficiale, scaricato dal sito della CONSAP)
45. Citazione all’UCI, per risarcimento di danni a cose, per sinistro avvenuto nel territorio italiano con auto immatricolata all’estero (artt. 126 e 151, d.lgs. 209/2005)
46. Citazione all’UCI per lesioni conseguenti a sinistro nel territorio italiano con auto immatricolata all’estero (artt. 126 e 151, d.lgs. 209/2005)

TITOLO IV - AZIONE GIUDIZIARIA PER RISARCIMENTO DEL DANNO A COSE
47. Citazione innanzi al giudice di pace per danni a cose (schema generale) (art. 145, d.lgs. 209/2005; artt. 316 e 7 c.p.c.)
48. Citazione davanti al tribunale per danni a cose (schema generale) (art. 145, d.lgs. 209/2005; artt. 9 e 163 c.p.c.)
49. Citazione per il risarcimento danni a cose (errata manovra) (art. 145, d.lgs. 209/2005; art. 163 c.p.c.; art. 140 codice della strada)
50. Citazione per il risarcimento danni a cose (eccesso di velocità) (art. 141, d.lgs. 209/2005; art. 306 c.p.c.; art. 141 codice della strada)
51. Citazione per il risarcimento danni a cose (invasione di carreggiata) (art. 145, d.lgs. 209/2005; art. 163 c.p.c.; art. 143 codice della strada)
52. Citazione per il risarcimento danni a cose (diritto di precedenza) (art. 145, d.lgs. 209/2005; art. 163 c.p.c.; art. 145 codice della strada)
53. Citazione per il risarcimento danni a cose (violazione della segnaletica stradale) (art. 145, d.lgs. 209/2005; art. 163 c.p.c.; art. 146 codice della strada)
54. Citazione per il risarcimento danni a cose (tamponamento) (art. 145, d.lgs. 209/2005; art. 163 c.p.c.; art. 149 codice della strada)
55. Citazione per il risarcimento dei danni a cose, proposta dal possessore (legge 102/2006; Cass. civ., n. 4003/2006)
56. Citazione per il risarcimento dei danni a cose, proposta contro il responsabile del sinistro (perché non assicurato, o perché non ha fornito i dati assicurativi) (artt. 2043 e 2054 c.c.)
57. Citazione per il risarcimento dei maggiori danni a cose (art. 148, d.lgs. 209/2005)
58. Verbale di conciliazione innanzi al giudice di pace (art. 322 c.p.c.)
59. Verbale di conciliazione innanzi al tribunale ordinario (art. 185 c.p.c.)
60. Comparsa di costituzione (danni a cose) della società assicuratrice (innanzi al giudice di pace) (art. 319 c.p.c.)
61. Comparsa di costituzione (danni a cose) della società assicuratrice (innanzi al giudice unico del tribunale) (artt. 166 e 167 c.p.c.)
62. Comparsa di costituzione (danni a cose) del convenuto assicurato e citato in solido con la società di assicurazione (artt. 319 e 166 c.p.c.)
63. Comparsa di costituzione (danni a cose) del convenuto citato personalmente e non in solido con l’impresa di assicurazione, con richiesta di chiamare in garanzia l’impresa assicuratrice (artt. 319, 166 e 269 c.p.c.)
64. Atto di citazione per chiamata in garanzia dell’assicurazione (danni a cose) (art. 269 c.p.c.)
65. Comparsa di costituzione della società assicuratrice con eccezione di improcedibilità (danni a cose) (art. 145, d.lgs. 209/2005)
66. Comparsa di costituzione con eccezione di incompetenza territoriale (danni a cose) (art. 38 c.p.c.)
67. Comparsa di costituzione con eccezione di incompetenza per valore (danni a cose) (art. 38 c.p.c.)
68. Comparsa di costituzione con eccezione di litispendenza (danni a cose) (art. 39 c.p.c.)
69. Comparsa di costituzione con richiesta di riunione per connessione (danni a cose) (artt. 40 e 274 c.p.c.)
70. Comparsa di costituzione del convenuto (danni a cose) con domanda riconvenzionale (art. 36 c.p.c.)
71. Atto di citazione per chiamata in causa della società assicuratrice in seguito alla domanda riconvenzionale (danni a cose) (art. 269 c.p.c.)
72. Comparsa di costituzione del convenuto (danni a cose) con chiamata in causa di terzo responsabile del sinistro (art. 269 c.p.c.)
73. Comparsa di costituzione del convenuto (danni a cose) con eccezione di carenza di legittimazione passiva (art. 166 c.p.c.)
74. Richiesta di prova testimoniale scritta (art. 320 c.p.c. ed art. 103-bis disp. att. c.p.c.)
75. Richieste istruttorie in giudizio (tribunale) (art. 183 c.p.c.)
76. Intimazione ai testimoni (art. 250 c.p.c.)
77. Proposizione della querela di falso nei confronti dei testimoni (art. 256 c.p.c.)
78. Acquisizione del rapporto dell’autorità (carabinieri, polizia stradale, VV.UU.) (art. 210 c.p.c.)
79. Comparsa conclusionale per l’attore, danneggiato (danni a cose) (art. 190 c.p.c.)
80. Comparsa conclusionale della società assicuratrice (danni a cose) (art. 190 c.p.c.)
81. Sentenza (danni a cose) (artt. 190 e 321 c.p.c.)
82. Atto di precetto su sentenza (art. 480 c.p.c.)
83. Ricorso per decreto ingiuntivo su quietanza di transazione (artt. 633 e 634 c.p.c.)
84. Atto di appello contro la sentenza di primo grado del g.d.p. (danni a cose) (art. 339 c.p.c.; art. 1, d.lgs. 40/2006)
85. Costituzione in appello (danni a cose) (artt. 311 e 347 c.p.c.)
86. Ricorso per Cassazione per soli motivi di diritto (danni a cose) (art. 360 c.p.c.)

TITOLO V - AZIONE GIUDIZIARIA PER IL RISARCIMENTO DEL DANNO FISICO ALLE PERSONE
87. Istanza di conciliazione extragiudiziale ex art. 322 c.p.c.
88. Atto di citazione innanzi al giudice di pace (lesioni) (art. 316 c.p.c.)
89. Atto di citazione innanzi al tribunale (lesioni) (art. 163 c.p.c.)
90. Atto di citazione al tribunale degli aventi diritto al risarcimento per il decesso del congiunto (art. 163 c.p.c.)
91. Atto di citazione per risarcimento danni da lesioni con richiesta di liquidazione di provvisionale, da imputarsi alla liquidazione defi nitiva del danno (art. 5, l. 102/2006; art. 147, d.lgs. 209/2005)
92. Schema perizia di parte (art. 87 c.p.c.)
93. Richieste istruttorie-prova testimoniale scritta (art. 103-bis disp. att. c.p.c.)
94. Memorie ex art. 183 c.p.c. (primo termine)
95. Memorie ex art. 183 c.p.c. (secondo termine)
96. Memorie ex art. 183 c.p.c. (terzo termine)
97. Comparsa di costituzione dell’assicurato (lesioni) (artt. 166 e 167 c.p.c.)
98. Comparsa di costituzione per l’impresa di assicurazioni (lesioni) (artt. 166 e 167 c.p.c.)
99. Comparsa di costituzione con domanda riconvenzionale (lesioni) (artt. 166 e 167 c.p.c.)
100. Autorizzazione alla chiamata in causa (art. 269 c.p.c.)
101. Chiamata in causa dell’assicurazione in seguito alla domanda riconvenzionale (lesioni) (art. 269 c.p.c.)
102. Provvedimento del giudice di assegnazione della somma provvisoria (art. 5, l. 102/2006)
103. Ordinanza di conferimento dell’incarico al medico legale (artt. 191 ss. c.p.c.)
104. Relazione di consulenza medico legale (artt. 195 e 196 c.p.c.)
105. Comparsa conclusionale con il conteggio del danno alla persona (lesioni) (art. 190 c.p.c.)
106. Memoria di replica (art. 190 c.p.c.)
107. Sentenza (lesioni) (art. 279 c.p.c.)
108. Atto di precetto contro la società assicuratrice (lesioni) (art. 480 c.p.c.)
109. Atto di pignoramento contro la società assicuratrice (art. 543 c.p.c.)
110. Appello contro la sentenza di primo grado (lesioni) (art. 341 c.p.c.)
111. Costituzione del convenuto in appello, con appello incidentale (lesioni) (art. 343 c.p.c.)
112. Ricorso per Cassazione (lesioni) (art. 360 c.p.c.)

TITOLO VI - IL RISARCIMENTO DEL DANNO IN FAVORE DEL TRASPORTATO

113. Azione contrattuale diretta del trasportato, per le lesioni, nei confronti del proprietario del veicolo su cui è a bordo (art. 141, d.lgs. 209/2005)
114. Comparsa di costituzione dell’assicurato (trasporto di terzo) (artt. 166 e 167 c.p.c.)
115. Comparsa di costituzione della società di assicurazioni (trasporto di terzo) (artt. 166 e 167 c.p.c.)
116. Intervento volontario dell’impresa di assicurazioni del responsabile civile (trasporto di terzo) (art. 141, comma 3, d.lgs. 209/2005)
117. Azione di risarcimento del trasportato contro la società di assicurazioni che copre il responsabile civile del sinistro, per il pagamento del maggior danno, oltre il massimale di polizza dell’assicurazione del veicolo sul quale era a bordo (art. 141, d.lgs. 209/2005)
118. Azione extracontrattuale del trasportato, nei confronti del responsabile civile del sinistro (artt. 2043 e 2054 c.c.)
119. Comparsa conclusionale per il trasportato (art. 190 c.p.c.)

TITOLO VII FONDO VITTIME DELLA STRADA
120. Lettera di messa in mora al fondo vittime per la strada (art. 283, lett. a), b), d), d.lgs. 209/2005: a) sinistro cagionato da veicolo o natante non identificato; b)
sinistro cagionato da veicolo o natante non coperto da assicurazione; d) sinistro cagionato da veicolo posto in circolazione contro la volontà del proprietario)
121. Lettera di messa in mora al fondo vittime per la strada (impresa di assicurazioni in l.c.a.) (art. 283, lett. c), d.lgs. 209/2005)
122. Querela contro ignoti per sinistro cagionato da veicolo non identifi cato (artt. 120 e 124 c.p.)
123. Citazione per risarcimento danni per lesioni al fondo vittime della strada (art. 283, d.lgs. 209/2005)
124. Citazione per il risarcimento dei danni a cose, al fondo vittime della strada (art. 283, d.lgs. 209/2005)
125. Costituzione del fondo vittime della strada nel procedimento per risarcimento delle lesioni (art. 287, d.lgs. 209/2005)
126. Intervento della CONSAP nel giudizio contro il fondo vittime (art. 287, comma 3, d.lgs. 209/2005)

TITOLO VIII - RISARCIMENTO DANNI PER CIRCOLAZIONE DI NATANTI
127. Lettera di messa in mora (circolazione di natanti) (artt. 145 e 148, d.lgs. 209/2005)
128. Citazione per il risarcimento danni a cose, per natanti (art. 145, d.lgs. 209/2005; art. 163 c.p.c.)
129. Citazione per lesioni (circolazione di natanti) (art. 123, d.lgs. 209/2005)

TITOLO IX - IL RISARCIMENTO DELLA PARTE LESA, NEL GIUDIZIO PENALE
130. Querela-denuncia per lesioni in seguito a sinistro stradale (art. 333 c.p.p.; art. 590 c.p.)
131. Costituzione di parte civile (art. 76 c.p.p.)
132. Ordinanza di ammissione della costituzione di parte civile (artt. 74 e 78 c.p.p.)
133. Autorizzazione alla chiamata della società assicuratrice (art. 83 c.p.p.)
134. Citazione del responsabile civile (art. 83 c.p.p.)
135. Conclusioni della parte civile (artt. 82, comma 2 e 523 c.p.p.)

TITOLO X - AZIONI VARIE
136. Citazione per il ripristino della classe di merito (d.lgs. 209/2005)
137. Risarcimento danni per insidia e trabocchetto (art. 2043 c.c.)
138. Responsabilità per danni derivanti dall’urto tra un autoveicolo ed un animale (art. 2043 c.c.)
139. Azione di rivalsa dell’assicurazione nei confronti dell’assicurato non munito di idonea patente di guida (artt. 2051 e 1900 c.c.)
140. Diritto di surroga dell’assicuratore sociale, nei confronti dell’impresa di assicurazioni per la r.c.a. (art. 142, d.lgs. 209/2005)

TITOLO XI - PROCEDIMENTO SOMMARIO DI COGNIZIONE
141. Ricorso per procedimento sommario (art. 702-bis c.p.c.)
142. Decreto di fi ssazione dell’udienza (art. 702-bis, comma 3, c.p.c.)
143. Comparsa di risposta del resistente (art. 702-bis, comma 4, c.p.c.)
144. Dichiarazione di inammissibilità del ricorso per procedimento sommario (art. 702-bis, comma 2, c.p.c.)
145. Verbale di udienza di procedimento sommario (art. 702-ter c.p.c.)
146. Ordinanza di mutamento di rito (art. 702-ter, comma 3, c.p.c.)
147. Ordinanza di accoglimento (art. 702-ter, comma 5, c.p.c.)
148. Appello contro l’ordinanza (art. 702-quater, c.p.c.)

TITOLO XII - MEDIAZIONE VOLONTARIA E CONCILIAZIONE PARITETICA
149. Istanza di conciliazione paritetica (accordo ANIA e Associazioni dei consumatori maggio 2013)
150. Adesione dell’impresa all’istanza di conciliazione paritetica
151. Istanza di mediazione volontaria in materia di risarcimento danni da circolazione stradale (art. 5, comma 2, d.lgs. 28/2010)
152. Istanza di mediazione volontaria a fi rma congiunta delle parti (art. 5, comma 2, d.lgs. 28/2010)
153. Adesione alla procedura di mediazione volontaria (art. 5, comma 2, d.lgs. 28/2010)
154. Verbale di mancata comparizione (art. 11, d.lgs. 28/2010 come modificato dal d.l. 21 giugno 2013, n. 69)
155. Verbale di mancato accordo (art. 11, comma 4, d.lgs. 28/2010 come modificato dal d.l. 21 giugno 2013, n. 69)
156. Verbale di accordo (art. 10, comma 3, d.lgs. 28/2010)

» L. Nigro, B. Nigro, Avvocati.

Per ricevere
FORMULARIO DELL'INFORTUNISTICA STRADALE
Maggioli Editore - IV edizione settembre 2013
pagine 702 + Cd-Rom- f.to cm. 17x24- CODICE 83906
al prezzo speciale di euro 61,20
invece di euro 68,00 (sconto 10%)
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.