Novità Marzo 2013

› Istituti processuali
› Strategie difensive
e casi pratici

IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO DEGLI ENTI LOCALI
› Strumenti deflattivi
› Formulario

IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO
DEGLI ENTI LOCALI

L'attuale periodo di ristrettezze impone a Comuni e Province di ottimizzare al massimo il gettito proveniente dai tributi loro spettanti, attivando difese giudiziali quanto mai puntuali ed efficaci davanti ai Collegi tributari, per non vanificare tutto il lavoro fatto in fase di accertamento/riscossione.

Questa nuova Guida con Formulario (anche su Cd-Rom) illustra le strategie difensive e le condotte processuali degli Enti locali, chiamati spesso a difendere le loro pretese impositive avanti le Commissioni tributarie. Controversie destinate ad aumentare ulteriormente in conseguenza dell'attività di accertamento IMU che i Comuni si apprestano ad avviare.

Mirato a soddisfare le esigenze dei funzionari pubblici e dei liberi professionisti incaricati della difesa delle parti in causa, perché possano tutelarle al meglio attraverso il rigoroso rispetto delle regole processuali che disciplinano il contenzioso in materia fiscale, il testo è così strutturato:

1. IL GIUDICE TRIBUTARIO ED I SUOI AUSILIARI
› Le Commissioni tributarie.
› La giurisdizione delle Commissioni tributarie
Con 2 formule
› La competenza nel processo tributario.
› L’astensione e la ricusazione dei componenti delle Commissioni tributarie
Con 2 formule
› I poteri delle Commissioni tributarie
Con 1 formula

2.
LE PARTI PROCESSUALI E LA LORO RAPPRESENTANZA ED ASSISTENZA IN GIUDIZIO

› Le parti nel processo tributario.
› Capacità di stare in giudizio e rappresentanza processuale.
› La difesa tecnica in giudizio.
› Modalità di conferimento dell’incarico
Con 4 formule
› La rappresentanza e la difesa in giudizio dell’Ente locale.
› Il litisconsorzio e l’intervento nelle controversie con gli Enti locali.
› Le spese del giudizio ed il principio di soccombenza.

3. COMUNICAZIONI E NOTIFICAZIONI
› La comunicazione degli atti processuali.
› Il luogo delle comunicazioni e notificazioni nel processo tributario
Con 5 formule
› La notifica mediante spedizione postale ai sensi della Legge 890/1982
Con 2 formule

4. INTRODUZIONE DEL GIUDIZIO
› L’atto introduttivo del procedimento. Il ricorso e i suoi elementi essenziali
Con 3 formule
› Gli atti impugnabili.
› Impugnabilità dell’avviso di pagamento, in particolare: l’avviso di pagamento TARSU.
› Modalità e termini di presentazione del ricorso introduttivo.
› Costituzione in giudizio dell’ente resistente.
› Modalità e termini per la redazione dell’atto di controdeduzioni da parte dell’ente impositore.
› La specifica contestazione dei motivi di ricorso. Argomentazioni e prove circa la fondatezza e la legittimità dell’atto opposto
Con 5 formule
› La contumacia dell’ente locale e la costituzione in giudizio tardiva. Conseguenze.
› Eccezioni di inammissibilità del ricorso introduttivo.
› La produzione di documenti e motivi aggiunti
Con 1 formula

5. TRATTAZIONE DELLA CONTROVERSIA
› L’udienza di trattazione. La camera di consiglio e la pubblica udienza
Con 6 formule
› La deliberazione della decisione.
› I requisiti formali della sentenza.
› I vizi della sentenza.
› Pubblicazione e comunicazione della sentenza.

6. SOSPENSIONE, INTERRUZIONE, ESTINZIONE DEL PROCESSO
› La sospensione del processo.
› I casi di interruzione del processo. Cause.
› Cessata materia del contendere. Annullamento in autotutela dell’atto impositivo. Richiesta di compensazione delle spese di liti
Con 1 formula
› Autotutela del Comune sui propri atti impositivi e compensazione ex lege delle spese giudiziali
Con 5 formule

7. IL PROCEDIMENTO CAUTELARE ED IL PROCEDIMENTO CONCILIATIVO
› La sospensione dell’esecuzione dell’atto impugnato.
› La sospensione amministrativa nel processo tributario
Con 4 formule
› La conciliazione della lite e l’estinzione del giudizio
Con 1 formula

8. L’APPELLO
› L’atto di appello. Modalità e termini.
› Le controdeduzioni dell’appellato e l’appello incidentale
Con 5 formule
› Il divieto dello jus novorum in appello.
› Nuove prove in appello. Nuovi documenti.

9. IL RICORSO PER CASSAZIONE
› Il ricorso per Cassazione. Norme applicabili
Con 2 formule
› Il procedimento di rinvio.

10. LA REVOCAZIONE
› La revocazione nel processo tributario.
› Il ricorso per revocazione.
› Il giudizio di revocazione
Con 3 formule

11. L’ESECUZIONE DELLE SENTENZE DELLE COMMISSIONI TRIBUTARIE
› La riscossione in pendenza di giudizio dei tributi locali. Peculiarità.
› Il rimborso. Condanna dell’ufficio al pagamento.
› Il giudizio di ottemperanza
Con 1 formula

12. GLI STRUMENTI DEFLATTIVI DEL CONTENZIOSO TRIBUTARIO
› L'autotutela tributaria.
› L’accertamento con adesione ex D.Lgs. 218/1997
Con 7 formule
› La definizione agevolata delle sanzioni tributarie.

Nel Cd-Rom allegato tutte le formule presenti nel volume, in formato compilabile e stampabile.

» G. Durante, Avvocato tributarista, docente a contratto in materia di Diritto tributario Università L.U.M. (Jean Monnet) Casamassima (BA), esperto di fiscalità locale e contenzioso tributario, svolge attività di consulenza e assistenza giudiziale per gli Enti locali.

Per ricevere
IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO DEGLI ENTI LOCALI
Maggioli editore - Novità Marzo 2013 - con Cd-Rom
pp. 276 - F.to cm. 17x24 - ISBN 77136
al prezzo speciale di euro 30,60
invece di euro 34,00 (sconto 10%)
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE

Deducibilità fiscale delle opere acquistate
La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore clienti.editore@maggioli.it
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.