Novità Ottobre 2006
41 casi
Redazione dell'atto
Istituto processuale
Giurisprudenza
LO STUDIO E LA REDAZIONE DELL'ATTO GIUDIZIARIO
II Edizione di
pagine 566

LO STUDIO E LA REDAZIONE
DELL’ATTO GIUDIZIARIO

Questa Guida alla stesura degli atti di diritto civile, penale e amministrativo si caratterizza per l’efficace metodo espositivo che esplica ogni singolo caso attraverso:
a) La fattispecie concreta.
b) La redazione dell’atto.
c) L’analisi della questione sostanziale.
d) Lo studio dell’istituto processuale.
e) Le massime giurisprudenziali più recenti oltre ad alcune sentenze riportate per esteso.


Esercitarsi sui quarantuno atti presentati nella Guida
- compiutamente redatti e motivati - consente di affrontare più sicuri la prova scritta all’esame di avvocato:

ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE
1. Colpa professionale - Atto di citazione ex art. 163 c.p.c.
2.
Opzione - Comparsa di risposta.
3.
Citazione per chiamata in causa di terzo.
4.
Istanza ammissione mezzi di prova - Art. 184 c.p.c.
5.
Diritto di famiglia - Comparsa conclusionale.
6.
Ricorso per Cassazione.
7.
Atto di citazione per revocazione di sentenza.
8.
Ricorso al giudice di pace per risarcimento danni da lesioni personali.
9.
Appello giudice di pace.
10.
Opposizione all’esecuzione.
11.
Decreto ingiuntivo.
12.
Apparenza - Opposizione a decreto ingiuntivo.
13.
Rito locatizio - Convalida di sfratto per morosità.
14. Danno da perdita di chance e danno professionale - Ricorso al giudice del lavoro.
15.
Giurisdizione volontaria.
16.
Esecuzione specifica dell’obbligo di concludere un contratto.

ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO PENALE
17. Partecipazione minima importanza - Memoria ex art. 415-bis c.p.p.
18.
Agente provocatore - Memoria ex art. 121 c.p.p.
19.
Istanza opposizione all’archiviazione - Art. 410.
20.
Opposizione decreto penale di condanna - Art. 461.
21.
Richiesta applicazione della pena - Artt. 444-447 c.p.p.
22.
Istanza di restituzione in termini - Art. 175 c.p.p.
23.
Istanza di dissequestro - Artt. 262-263.
24.
Appello misure coercitive cautelari - Art. 310 c.p.p.
25.
Impugnazione ex art. 571 - Responsabilità medica.
26.
Ricorso per Cassazione ex art. 607 c.p.p.
27.
Istanza di riabilitazione ex art. 683 e 179 c.p.
28.
Ingiusta detenzione - Artt. 314-315 c.p.p.
29.
Querela ex artt. 336-338 - Delitto tentato.
30.
Costituzione parte civile - Artt. 76-78 c.p.p.
31.
Citazione del responsabile civile - Art. 83.

ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO AMMINISTRATIVO
32. Risarcimento per illecito ritardo - Note d’udienza.
33.
Motivi aggiunti.
34.
Esecuzione del contratto - Ricorso in appello.
35. Ricorso cautelare ante causam.
36.
Ricorso cautelare monocratico.
37.
Art. 23-bis legge TAR.
38.
Accesso agli atti ex art. 25 legge 241/1990.
39.
Giudizio di ottemperanza.
40.
Opposizione ad ordinanza ingiunzione sanzionatoria.
41.
Ricorso al Capo dello Stato.


S. Scarabino, avvocato, docente in corsi di formazione per la preparazione all’esame di avvocato.

Per ricevere subito
LO STUDIO E LA REDAZIONE
DELL’ATTO GIUDIZIARIO

Maggioli Editore - II Edizione Ottobre 2006
Pagine 566 - F.to cm. 17x24 - ISBN 3606.5 - Euro 35,00

clicca ora su:

ACQUISTO ON LINE


Deducibilità fiscale dell'opera acquistata:

La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.

Garanzie a tutela del Suo acquisto:

Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore al NUMERO VERDE 800-846061.

Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.



TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE