53 ALLIEVI UFFICIALI ACCADEMIA DELLA GUARDIA DI FINANZA
Novità febbraio 2013

53 ALLIEVI UFFICIALI ACCADEMIA DELLA GUARDIA DI FINANZA

Manuale completo (teoria + esercizi)
per la preparazione delle prove concorsuali

› Test logico-matematici e culturali
per la prova preliminare
› Argomenti di cultura generale
per la prova scritta
› Manuale (programma completo)
per le prove orali
› Ordinamento e compiti istituzionali del Corpo della Guardia di Finanza

Con Software in omaggio

Dedicato a quanti si preparano ad affrontare le prove previste dai concorsi per l’ammissione all’Accademia di Bergamo e diventare Ufficiali della Guardia di Finanza per il Ruolo Normale e per il Ruolo Aeronavale, questo nuovo volume è così suddiviso:
› la prima parte (Logica) raccoglie e commenta numerose tipologie di test logico-matematici (analoghi a quelli effettivamente somministrati negli anni passati): per ciascuna delle diverse tipologie (logica verbale, ragionamento critico, numerico, astratto) il volume presenta le chiavi di risposta e le tecniche di soluzione più adeguate;
› la seconda
(Lingua Italiana) aiuta ad apprendere le abilità linguistiche, orto-grammaticali e sintattiche oggetto della prova preliminare;
› le parti (Storia, Attualità, Educazione civica, Geografia e Matematica) favoriscono il candidato nell'acquisire le conoscenze oggetto della prova scritta e di quella orale. Tutte le nozioni proposte seguono fedelmente il bando di concorso;
› Informatica sintetizza le principali nozioni richieste in vista della prova facoltativa.

Due Appendici - una sull’ordinamento e i compiti istituzionali del Corpo della Guardia di Finanza e l’altra sulle prove concorsuali con consigli per affrontare prova preliminare, prova scritta, di efficienza fisica, di idoneità attitudinale e psico-fisica, concludono il testo, così precisamente organizzato:

1.
LOGICA
I test di logica
I test di logica verbale
› I quesiti di grammatica.
› Sinonimi e contrari.
› Analogie verbali.
› Comprensione del testo.
I test di ragionamento critico
› Logica sillogistica.
› Relazioni insiemistiche.
I test di ragionamento numerico
› Serie numeriche.
› Serie numeriche figurali.
› Il domino.
› Rapporti e proporzioni.
Interpretazione di tabelle e grafici.
I test di ragionamento astratto.

2.
LINGUA ITALIANA
Fonologia e ortografia
L’alfabeto.
Le vocali.
Le consonanti.
Sillabe.
L’accento.
Maiuscole e minuscole.
La punteggiatura.
Morfologia: parti variabili del discorso
Le parti del discorso.
Articolo.
Nome
› Formazione del femminile.
› Formazione del plurale.
Aggettivo
› Aggettivo qualificativo.
› Aggettivo determinativo.
Pronome
› Pronomi personali.
› Uso del pronome personale.
› Pronomi personali riflessivi.
› Pronomi relativi.
› Pronomi relativi misti.
Verbo
› Verbi predicativi e copulativi.
› Verbi transitivi e intransitivi.
› Verbi attivi, passivi, riflessivi.
› Le tre coniugazioni verbali.
› Modi e tempi, persona e numero.
› Verbi ausiliari, servili e fraseologici.
› Verbi impersonali, difettivi, sovrabbondanti, irregolari.
Morfologia: parti invariabili del discorso
Avverbio
› Avverbi qualificativi.
› Avverbi determinativi.
› Gradi dell’avverbio.
Preposizione.
Congiunzione
› Congiunzioni coordinative.
› Congiunzioni subordinative.
Interiezione.
Sintassi della proposizione
L’analisi logica.
La frase minima
› Soggetto.
› Predicato.
Attributo e apposizione.
Complementi diretti
› Complemento oggetto.
› Complementi predicativi.
› Complemento vocativo ed esclamativo.
Complementi indiretti
› Complemento di specificazione.
› Complemento di termine.
› Complemento di causa.
› Complemento di fine o scopo.
› Complemento di mezzo o strumento.
› Complemento di compagnia e di unione.
› Complemento di modo o maniera.
› Complemento d’agente e causa efficiente.
› Complemento partitivo.
› Complementi di luogo.
› Complementi di tempo.
› Complemento di qualità.
› Complementi di vantaggio e svantaggio.
› Complemento di paragone.
› Complemento di limitazione.
› Complemento di argomento.
› Complemento di abbondanza e privazione.
› Complemento di denominazione.
› Complemento di allontanamento o separazione.
› Complemento di origine o provenienza.
› Complemento di materia.
› Complemento di età.
› Complementi di quantità.
› Complementi di colpa e pena.
› Complemento concessivo.
› Complemento di esclusione.
Sintassi del periodo
L’analisi del periodo.
Proposizioni indipendenti.
Proposizioni dipendenti
› Proposizioni causali.
› Proposizioni finali.
› Proposizioni relative.
› Proposizioni consecutive.
› Proposizioni concessive.
› Proposizioni temporali.
› Proposizioni soggettive.
› Proposizioni oggettive.
› Proposizioni interrogative indirette.
› Proposizioni modali.
› Proposizioni comparative.
› Proposizioni condizionali e periodo ipotetico.
› Proposizioni eccettuative.
› Proposizioni esclusive.
› Proposizioni limitative.
› Discorso diretto e discorso indiretto.

3.
STORIA
L’Europa e l’Italia alla vigilia ’48
Il Congresso di Vienna (1814-1815).
L’Europa dopo il Congresso di Vienna.
Il nuovo assetto dell’Italia.
Le alleanze europee.
La Restaurazione: governo e opposizioni.
I moti del 1820-1821.
I moti del 1830-1831.
Mazzini e la Giovine Italia.
Il 1848 e le guerre di indipendenza
Le riforme tra il ’46 e il ’48.
La rivolta nel Lombardo-Veneto
› I precedenti europei.
› L’insurrezione del Lombardo-Veneto e le cinque giornate di Milano.
La prima guerra di indipendenza (1848).
La seconda guerra di indipendenza (1859)
› I preparativi del Piemonte ed il quadro europeo.
› La dichiarazione di guerra ed i momenti salienti.
La Terza guerra di indipendenza (1866).
Roma capitale d’Italia (1871).
La fine dell’Ottocento: il contesto europeo ed i primi governi dell’Italia unita
L’Europa alla fine dell’Ottocento
› La Germania di Bismarck.
› La Terza Repubblica francese.
› L’Inghilterra vittoriana.
La Sinistra al governo dell’Italia unita.
La politica estera italiana: la Triplice Alleanza.
L’avventura coloniale italiana: da Massaua (1885) a Adua (1896).
Il primo governo Giolitti.
La politica interna ed economica di Crispi: repressione dei moti operai e protezionismo.
L’emigrazione verso le Americhe.
I tumulti di Milano (1898) e i cannoni di Bava Beccaris.
L’Italia giolittiana
L’età giolittiana (1903-1914): crescente benessere e maggiore democrazia.
Lo sciopero generale (1904) e i cattolici in politica (patto Gentiloni, 1913).
La guerra di Libia (1911).
Il declino del giolittismo.
La Settimana rossa (1914).
La Prima guerra mondiale (1914-1918)
La situazione internazionale nel 1914.
L’attentato di Sarajevo e l’ultimatum austriaco alla Serbia (1914).
Il primo anno di guerra (1914).
L’Italia in guerra (1915).
La guerra di trincea (1916).
La rivoluzione russa.
L’intervento degli Stati Uniti e la disfatta di Caporetto.
Vittorio Veneto e la vittoria (1918).
I trattati di pace (1919-1920).
Le conseguenze della Prima guerra mondiale.
La Repubblica di Weimar.
Il ventennio fascista
La crisi dello Stato liberale.
Il biennio rosso (1919-1920).
La marcia su Roma (1922) e lo Stato fascista.
I totalitarismi del Novecento
La nascita di una nuova forma di Stato: il totalitarismo.
L’esperienza russa: l’URSS.
La Germania nazista.
La Guerra di Spagna e il franchismo.
La Seconda guerra mondiale
Le cause della Seconda guerra mondiale.
L’entrata in guerra dell’Italia (10 giugno 1940). L’aggressione della Grecia.
La guerra in Africa. L’attacco del Giappone agli USA (1941).
Sconfitte dell’Asse: El-Alamein e Stalingrado (1942).
La caduta del fascismo e l’armistizio (8 settembre 1943).
La Resistenza.
La liberazione (25 aprile 1945).
Dalla proclamazione della Repubblica ai giorni nostri
La situazione all’indomani della guerra.
La questione istituzionale e l’Assemblea Costituente.
Gli anni del centrismo e le scelte internazionali.
Gli anni del miracolo economico (1951-1961).
Il centrosinistra (anni Sessanta).
L’autunno caldo e gli anni di piombo.
Gli anni del pentapartito (anni Ottanta).
Tangentopoli e la nascita della «Seconda repubblica».
Il mondo nel secondo dopoguerra
La guerra fredda
› La divisione del mondo in blocchi contrapposti.
› Il muro di Berlino ed i missili di Cuba.
› Dalla Distensione alla fine della Guerra Fredda.
La decolonizzazione
› L’indipendenza indiana.
› L’indipendenza delle colonie francesi.
Il neocolonialismo.
Il conflitto arabo-israeliano e le guerre del Medio Oriente.

4.
ATTUALITA'
Cronologie
Cronologia degli eventi dell’anno 2009.
Cronologia degli eventi dell’anno 2010.
Cronologia degli eventi dell’anno 2011.
Cronologia degli eventi dell’anno 2012.

5.
EDUCAZIONE CIVICA
Lo Stato, la Costituzione ed i cittadini
L’ordinamento giuridico
› Le norme giuridiche.
› La Costituzione italiana: dallo Statuto Albertino alla Costituzione repubblicana.
› Le fonti del diritto.
L’organizzazione repubblicana: i livelli di governo
› Lo Stato.
› Stato, Regioni ed enti locali: il rapporto centro-periferia.
› La riforma costituzionale: il nuovo Titolo V.
› I principi di sussidiarietà, adeguatezza e differenziazione.
I diritti e i doveri dei singoli.
Gli organi costituzionali
Il Parlamento italiano
› Il bicameralismo perfetto.
› L’organizzazione interna delle Camere.
› Il Parlamento in seduta comune.
› Le funzioni del Parlamento.
I sistemi elettorali.
Gli istituti di democrazia diretta
› La petizione popolare.
› L’iniziativa legislativa popolare.
› Il referendum.
Il Governo
› Il ruolo del Governo nell’ordinamento italiano.
› Nomina del Governo.
› La struttura del Governo.
Il Presidente della Repubblica
› Elezione e cessazione dalla carica.
› Requisiti per l’elezione e durata della carica.
› La responsabilità giuridica del Presidente.
La Corte costituzionale
› Composizione della Corte costituzionale.
› Le competenze della Corte costituzionale.
Gli organi ausiliari
› Il Consiglio di Stato.
› Il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL).
› La Corte dei conti.
Istituzioni ed organizzazioni per la cooperazione europea ed internazionale
L’Unione europea: organizzazione politica ed economica
› L’Unione europea.
› L’assetto istituzionale europeo.
La Costituzione europea.
Le Nazioni Unite e la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo
› L’Organizzazione delle Nazioni Unite.
› La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo.

6.
GEOGRAFIA
Geografia d’Italia
I caratteri fisici della penisola italiana.
Abruzzo.
Basilicata.
Calabria.
Campania.
Emilia-Romagna.
Friuli-Venezia Giulia.
Lazio.
Liguria.
Lombardia.
Marche.
Molise.
Piemonte.
Puglia.
Sardegna.
Sicilia.
Toscana.
Trentino-Alto Adige.
Umbria.
Valle D’Aosta.
Veneto.
Geografia d’Europa
Caratteri generali
› Monti, fiumi e laghi.
› Clima e vegetazione.
› Demografia, lingua e religione.
› Settori produttivi.
La regione iberica: Spagna, Portogallo, Andorra e Gibilterra.
› Spagna.
› Portogallo.
› Andorra.
› Gibilterra.
La regione francese e il Benelux: Francia, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi, Monaco
› Francia.
› Belgio.
› Lussemburgo.
› Paesi Bassi.
› Monaco.
La regione britannica: Gran Bretagna e Irlanda
› Gran Bretagna.
› Repubblica d’Irlanda e Irlanda del Nord.
La regione centrale e alpina: Svizzera, Germania, Austria, Liechtenstein.
› Svizzera.
› Germania.
› Austria.
› Liechtenstein.
La regione del Nord: Islanda, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia
› Islanda.
› Danimarca.
› Svezia.
› Norvegia.
› Finlandia.
La regione Centro-orientale: Ungheria, Repubblica slovacca, Repubblica ceca, Polonia, Romania
› Ungheria.
› Repubblica slovacca.
› Repubblica Ceca.
› Polonia.
› Romania.
La regione balcanica: Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Serbia e Montenegro, Macedonia, Albania, Bulgaria, Grecia, Cipro, Malta
› Slovenia.
› Croazia.
› Bosnia Erzegovina.
› Serbia.
› Montenegro.
› Macedonia.
› Albania.
› Bulgaria.
› Grecia.
› Cipro.
› Malta.
La regione orientale e la Federazione Russa: Estonia, Lettonia, Lituania, Bielorussia, Ucraina, Moldavia, Russia.
› Estonia.
› Lettonia.
› Lituania.
› Bielorussia.
› Ucraina.
› Moldavia.
› Russia.
Continenti extraeuropei
La geografia dei continenti.
Il continente americano
› L’America settentrionale.
› L’America centrale.
L’America meridionale.
Il continente africano
› Africa mediterranea.
› Africa del Sahel.
› Africa occidentale.
› Africa centro-equatoriale.
› Africa orientale.
› Africa meridionale.
Il continente asiatico
› Asia occidentale.
› Asia centro-settentrionale.
› Regione indiana.
› Sud est asiatico.
› Asia orientale.
› L’Oceania.

7.
MATEMATICA
Insiemi e funzioni
Concetto di insieme.
L’insieme universo e l’insieme vuoto.
Rappresentazione degli insiemi.
Gli insiemi numerici.
Cardinalità di un insieme: insiemi finiti e insiemi infiniti.
Calcolo combinatorio
› Disposizioni semplici.
› Permutazioni.
› Combinazioni semplici.
› Disposizioni con ripetizione.
› Combinazioni con ripetizioni.
Uguaglianza di insiemi.
Inclusione.
Operazioni tra insiemi
› Intersezione.
› Unione.
› Differenza.
Leggi di de Morgan.
Partizioni di un insieme.
Insieme delle parti di un insieme.
Coppia ordinata.
Prodotto cartesiano.
Relazioni tra insiemi
› Relazione di equivalenza.
› Relazione d’ordine.
Funzioni o applicazioni.
Nozioni preliminari allo studio delle funzioni di una variabile reale
› Intervalli.
› Maggiorante e minorante - Estremo superiore e estremo inferiore - Massimo e minimo.
› Intorni di un punto.
› Punti di accumulazione.
› Punti interni, punti esterni e punti di frontiera.
› Insieme derivato.
Nozioni preliminari allo studio delle funzioni di due o più variabili reali
› Campi e domini.
› Insiemi limitati e insiemi illimitati.
› Punti di accumulazione.
› Insiemi chiusi e insiemi aperti.
Insiemi derivati. Insiemi perfetti. Insiemi densi.
Domini connessi. Domini internamente connessi. Domini convessi.
Geometria del piano
Gli angoli.
Rette incidenti e rette parallele.
I poligoni.
I triangoli
› Criteri di similitudine dei triangoli.
› Teoremi sui triangoli.
› I parallelogrammi, i rettangoli, i rombi e i quadrati.
I trapezi.
I poligoni regolari.
La circonferenza e il cerchio.
Algebra
I monomi.
Operazioni tra monomi.
Equazioni.
Principi di equivalenza.
Equazioni di primo grado ad una incognita.
Passi successivi per la risoluzione di una equazione lineare.
Equazioni di secondo.
Equazioni in due incognite.
Sistemi di equazioni.
Disequazioni.
Sistemi di disequazioni.
Logaritmo.
Geometria analitica
Funzioni.
Piano cartesiano - Coordinate cartesiane.
La retta
› Retta per i due punti.
› Fascio proprio dirette.
› Distanza del punto dalla retta.
› Coordinate del baricentro.
Coniche o curve algebriche del secondo ordine.
Circonferenza.
La parabola
› Intersezioni tra una circonferenza e una parabola.
› Casi particolari di parabole.
L’ellisse.
L’iperbole
› Iperbole equilatera riferita ai propri asintoti.
Coniche degeneri.

8.
INFORMATICA
Informatica: elementi di base
Origini e definizione.
Il sistema binario.
L’informazione e la sua codifica.
Le unità di misura del computer.
L’architettura del computer
La struttura del computer.
L’hardware: componenti di base del personal computer
› Struttura del computer.
› Il processore (cpu) e la scheda madre.
› Schede audio e video.
› Memoria centrale e memoria di massa.
› Le unità di ingresso.
› Unità di uscita.
› Dispositivi di input/output.
Il software
Software.
Il sistema operativo.
Le interfacce dei sistemi operativi.
I processi e il sistema delle interruzioni.
Windows: breve storia e caratteristiche di base
› Quando è nato.
› Verifica delle caratteristiche di base del pc.
Utilizzare Windows
› L’account.
› Il desktop di Windows.
Icone, applicazioni, strumenti di Windows
Il cestino.
L’icona Risorse del computer.
La barra delle applicazioni.
Stampanti e fax.
La struttura di dati e programmi
› Le directory.
› Le finestre.
Il Task manager.
Le principali novità di Windows Vista
› Il Desktop.
› Il Welcome Center.
› Il Task Manager.
› Il menu Start.
› La sicurezza.
Il backup.
Reti e Internet
La configurazione in rete.
LAN, MAN E WAN.
Internet.
I servizi offerti da Internet.
La suite Microsoft Office
La suite Microsoft Office.
Funzioni e caratteristiche di Word
› Barre e menu.
› Creare, aprire, salvare e chiudere un documento.
› Selezionare e modificare il testo.
› Formattare il testo.
›Fogli di calcolo: funzioni e caratteristiche di Excel
› Barre e menu.
› Creare, aprire, salvare e chiudere un foglio di calcolo.
› Selezione delle celle.
› Dati e formule.
› Le funzioni di Excel.
› La formattazione del foglio di calcolo.
› Completamento automatico, estensione di serie.
La posta elettronica: funzioni e caratteristiche di Outlook Express
› L’indirizzo e-mail.
› Barre, riquadri e finestre.
› Creare, inviare e ricevere messaggi.
› Inserire allegati.

»
APPENDICI
Ordinamento e compiti istituzionali del corpo della Guardia di Finanza
1. Storia della Guardia di Finanza.
2. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze.
3. Reclutamento, ruoli e cariche della Guardia di Finanza
› Il Reclutamento.
4. Organizzazione e struttura
› Struttura organizzativa.
› Reclutamento e formazione.
› Reparti speciali.
5. Attività e compiti
› Attività di Polizia Finanziaria.
› Polizia Economica.
› Polizia Giudiziaria.
› Polizia di Sicurezza.
Le prove concorsuali
1. Le prove.
2. La prova preliminare.
3. La prova scritta.
4. L’accertamento dell’idoneità psico-fisica.
5. La prova di efficienza fisica.
6. Il tirocinio.
7. Le prove orali.
8. La prova facoltativa di una lingua straniera.
9. La prova facoltativa di informatica.


Sul sito www.moduli.maggioli.it è disponibile il software per prepararsi alla prova preliminare.


Per ricevere
53 ALLIEVI UFFICIALI ACCADEMIA
DELLA GUARDIA DI FINANZA

Maggioli Editore • Novità febbraio 2013
• Pagine 512 • F.to cm. 17x24 • ISBN 7956.5
Euro 23,40 anziché Euro 26,00
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE
Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore: Tel. 0541/628200 - servizio.clienti@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.