Novità settembre 2012

Il cambio di residenza
in tempo reale
e il nuovo procedimento
di iscrizione anagrafica
della popolazione residente
LA RIFORMA DELL’ANAGRAFE
I principi di diritto restano immutati ma vengono scardinate le modalità operative che consentono agli Ufficiali d’anagrafe
di garantirne il rispetto
LA RIFORMA DELL’ANAGRAFE
Guida pratica all’applicazione del DPR 154/2012
Nel Cd-Rom: Modulistica - Casi pratici - Normativa - Circolari

L’articolo 5 del D.L. 5/2012 “Semplificazione e sviluppo” convertito in L. 35/2012, e il DPR 30 luglio 2012, n. 154, hanno introdotto una vera e propria rivoluzione per l’anagrafe in generale e per i procedimenti anagrafici ad istanza di parte: il provvedimento precede la fase istruttoria e la falsa dichiarazione fa scattare l’obbligo della segnalazione all’autorità di Pubblica Sicurezza.

Concepita per rendere immediati gli effetti dei trasferimenti di residenza, la riforma rischia di minare la certezza giuridica dei dati anagrafici, con gravi conseguenze sui tanti diritti, doveri e interessi legati all'iscrizione anagrafica: gli strumenti istruttori esercitati in forma preventiva costituivano infatti l’unico baluardo possibile contro l’inevitabile e sempre più diffusa tendenza alla dichiarazione anagrafica non veritiera.

Di fronte al nuovo quadro normativo, l’ufficiale d’anagrafe può trovarsi in difficoltà, disorientato fra le diverse casistiche che possono presentarsi: le nuove regole si applicano infatti ai trasferimenti di residenza da altro Comune, di residenza dall’estero e all’estero, di costituzione di nuova famiglia o di nuova convivenza, per mutamenti intervenuti nella composizione della famiglia o della convivenza, per cambiamento di abitazione.

Quest’opera si pone come strumento di analisi dei principi fondamentali del procedimento anagrafico alla luce della riforma e, al tempo stesso, come prezioso strumento di lavoro quotidiano per le numerose fattispecie illustrate.

Supportato nella parte pratica dal Cd-Rom allegato, contenente la modulistica completa, i quesiti risolti e la normativa di riferimento, il testo risulta facilmente consultabile nel dettaglio della seguente trattazione:


1.
IL PRINCIPIO ISPIRATORE DELLA RIFORMA.

2.
LE NUOVE NORME ANAGRAFICHE
› L’art. 5 del D.L. 9 febbraio 2012, n. 5.
› Le modifiche al DPR 30 maggio 1989, n. 223.

3.
IL NUOVO PROCEDIMENTO ANAGRAFICO DI ISCRIZIONE, CANCELLAZIONE E VARIAZIONE AD ISTANZA DI PARTE
› La presentazione delle dichiarazioni anagrafiche.
› Gli effetti immediati della dichiarazione anagrafica.
› Le diverse tipologie di iscrizione e variazione anagrafica e di cancellazione per l’estero.
› La fase istruttoria successiva al provvedimento - Gli accertamenti.
› I termini di conclusione del procedimento.
› Il silenzio assenso o “silenzio conferma”.
› Il preavviso di rigetto.

4.
LE CONSEGUENZE DELLA DICHIARAZIONE ANAGRAFICA NON VERITIERA - ANNULLAMENTO E RIPRISTINO
› L’annullamento dell’iscrizione anagrafica.
› Adempimenti dell’ufficiale d’anagrafe a seguito dell’esito negativo degli accertamenti o della mancanza o della irregolarità di dati e documenti essenziali.
› Il provvedimento di annullamento.
› La motivazione del provvedimento di annullamento.
› Irregolarità e convalida.
› Le responsabilità in caso di dichiarazioni non veritiere.
› Le sanzioni.
› La segnalazione all’autorità di P.S.

5.
ADEMPIMENTI DELL’UFFICIALE D’ANAGRAFE DEL COMUNE DI CANCELLAZIONE.

6.
CERTIFICAZIONE E CARTA DI IDENTITÀ.

7.
L’ISCRIZIONE DI PERSONE SOGGETTE A PARTICOLARE DISCIPLINA NORMATIVA
› Cittadini stranieri.
› Cittadini comunitari.
› Persone senza fissa dimora.

8.
IL CONTENZIOSO
› Le vertenze fra Comuni.
› I ricorsi contro i provvedimenti dell’ufficiale d’anagrafe:
Il silenzio inadempimento.
Il ricorso in opposizione.
Il ricorso gerarchico.
Il ricorso in caso di silenzio assenso (“silenzio conferma”).
Il ricorso giurisdizionale al Tribunale civile.

9.
LA GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO ANAGRAFE.

10.
ADEMPIMENTI STATISTICI
› Le disposizioni del Ministero e dell’Istat.
› Il nuovo Modello APR4.


R. Minardi, Funzionario responsabile Servizi Demografici e Vice Segretario comunale. Componente della commissione ministeriale per la riforma del regolamento anagrafico.
L. Palmieri, Funzionario responsabile Servizi Demografici. Componente della commissione ministeriale per la riforma del regolamento anagrafico.


Per ricevere
LA RIFORMA DELL’ANAGRAFE
Maggioli Editore • Novità ottobre 2012 • con Cd-Rom
• Pagine 236 • F.to cm. 17x24 • ISBN 7377.7 • Euro 39,00

clicchi su

ACQUISTO ON LINE
Garanzie a tutela del Suo acquisto
» Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore: Tel. 0541/628200 - servizio.clienti@maggioli.it.
» Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.