Novità marzo 2012
Orientamenti normativi
e criteri progettuali

Con esempi di Zero Energy
e Zero Emission Buildings
EDIFICI A CONSUMO ENERGETICO ZERO
Volume a colori
di pagine 244
EDIFICI A CONSUMO
ENERGETICO ZERO


Dopo la diffusione di politiche per il risparmio energetico in edilizia, uno degli obiettivi dell’Unione Europea è la promozione di edifici a energia zero o a zero emissioni (ZEB) che non solo riducano drasticamente il loro fabbisogno di energia, ma producano anche quella necessaria al loro uso tramite fonti energetiche rinnovabili.

Pur nella evidente moltiplicazione di edifici e quartieri definiti Zero Emission o Zero Energy, le idee sono ancora confuse: molte sono le definizioni esistenti e le interpretazioni possibili ma scarso è il supporto di riferimenti normativi adeguatamente formulati, la stessa recente direttiva europea sugli edifici a energia quasi zero apre a molteplici declinazioni del tema.

Questa nuova opera presenta i risultati dell’attività di ricerca condotta dagli autori presso il Dipartimento BEST del Politecnico di Milano sul tema degli edifici a energia zero.

A fronte della complessità del quadro di riferimento, il libro costruisce il più oggettivamente possibile un articolato e attuale stato dell’arte relativo agli sviluppi definitori e normativi degli ZEBs, attraverso una attenta indagine del panorama internazionale.

Oltre ai criteri progettuali e soluzioni tecniche, con esempi di edifici realizzati, il volume fa emergere anche le criticità che l’affermazione estesa di questo modello abitativo e insediativo potrebbe in futuro determinare:


1.
DEFINIZIONI DI ZEB - ZERO EMISSION BUILDINGS
1. Percorso evolutivo verso gli ZEBs: low energy building e passivhaus.
2. Zero Emission Building.
3. Zero Energy Building.
4. Oltre l’obiettivo ZEB: la Plus Energy House.
5. Dall’edificio al quartiere: gli Zero Energy Development.

2.
ORIENTAMENTI NORMATIVI INTERNAZIONALI
1. Zero Carbon: il caso inglese
1.1. Task Force 2016 e Zero Carbon Hub.
2. L’Unione Europea verso lo standard Zero Energy
2.1. Il pacchetto clima-energia e l’obiettivo.
2.2. La direttiva europea 2010/31/UE.
2.3. La Danimarca e il progetto Bolig.
3. Gli Stati Uniti.
4. L’International Energy Agency
4.1. Il Progetto SHC Task - ECBCS Annex - Towards Net Zero Energy Solar Buildings.

3.
CRITERI PROGETTUALI E SOLUZIONI TECNICHE
1. Controllo degli aspetti tipologici
1.1. Orientamento dell’edificio.
1.2. Forma del volume.
1.3. Distribuzione degli spazi interni.
2. Controllo degli aspetti tecnico-costruttivi
2.1. Isolamento termico dell’involucro.
2.2. Inerzia termica dell’involucro.
2.3. Permeabilità all’aria dell’involucro.
2.4. Trasparenza dell’involucro.
2.5. Protezione dal sole.
2.6. Sistemi di climatizzazione naturale (passivi).
3. Scelte impiantistiche
3.1. Fabbisogno energetico e consumo energetico: alcune precisazioni.
3.2. Scelte impiantistiche per la riduzione del fabbisogno di energia.
3.3. Scelte impiantistiche per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

4.
ESEMPI DI REALIZZAZIONI DI ZEB
1. Zero Energy Buildings
1.1. BedZED.
1.2. Fabbrica Solvis.
1.3. Tour Elithis.
1.4. Acciona Solar.
1.5. Lighthouse.
1.6. RuralZED.
1.7. Leaf House.
1.8. Trento Trieste.
1.9. Green Lighthouse.
1.10. Casa Zero Energy.
2. Plus Energy Buildings
2.1. Solar Siedlung.
2.2. Naturalia Bau.
2.3. Sede WWF.
2.4. Home for Life.

5.
CRITICITÀ DEGLI ZEBS E APPROCCIO AL CICLO DI VITA
1. Criticità di gestione degli ZEBs
1.1. BedZED e l’impianto di cogenerazione a biomasse.
1.2. Leaf House: assunzioni progettuali e comportamento reale.
2. Valutazione della sostenibilità ambientale di ZEB
2.1. Tipo di emissioni e bilancio LCA.
2.2. Bilancio ambientale della produzione di energia da biomasse.
2.3. Centralità degli impianti.
2.4. Smart grid e produzione in loco.
2.5. Bilancio ambientale nel ciclo di vita
2.5.1. LCA dell’incremento dei materiali isolanti nelle passivhaus.
2.5.2. Energia incorporata e CO2 incorporata negli ZEBs: il caso della Leaf House.
3. Valutazione della sostenibilità economica di ZEB.
4. Valutazione della sostenibilità sociale di ZEB
4.1. Forma architettonica e urbana e qualità degli spazi.
4.2. Comfort e qualità dell’aria interna.
4.3. Modalità d’uso degli utenti e ventilazione meccanica controllata.
4.4. Condizioni standard e flessibilità d’uso.


M. Lavagna, Architetto, ricercatore di Tecnologia dell’architettura presso il Dipartimento BEST del Politecnico di Milano e docente presso la Scuola di Architettura e Società. Si occupa di innovazione ambientale e di valutazione della sostenibilità di tecniche e processi edilizi.
M. Bonanomi, C. de Flumeri, Architetti, collaborano all’attività di ricerca sugli edifici ad alta efficienza energetica (ZEB) presso il Dipartimento BEST del Politecnico di Milano.

Per ricevere
EDIFICI A CONSUMO ENERGETICO ZERO
• Maggioli Editore • Novità marzo 2012
Pagine 244 • F.to cm. 17x24 • ISBN 6869.2
Euro 31,50 anziché Euro 35,00
clicchi su

ACQUISTO ON LINE
Garanzie a tutela del Suo acquisto
» Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore: Tel. 0541/628200 - servizio.clienti@maggioli.it.
» Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.