NOVITA' 2011
 
IL PROBLEMA OBESITA'
 
IL PROBLEMA OBESITA'
Manuale per tutti i professionisti della salute

Sempre più diffusa e presente nei Paesi occidentali come in quelli in via di sviluppo, l’obesità colpisce anche fasce d’età molto giovani con ripercussioni gravi sulla disabilità, sui livelli di autonomia, di benessere psicologico e di qualità della vita.

Lo stato di salute dell'intera popolazione rappresenta ormai un problema notevole per le società industrializzate e cercare di ridurre il peso corporeo è una spesa rilevante. L’incidenza dell’obesità è in continuo aumento e le implicazioni psicologiche, biologiche, ambientali e socio-culturali connesse ad essa sono evidenti.

Questo nuovo volume fornisce utili strumenti di conoscenza operativi per le attività sul campo di medici, dietologi, fisiatri, educatori sanitari, psicologi, psichiatri ma anche per chi si interessa semplicemente di un problema di salute spesso ancora sottovalutato.

L’analisi dei comportamenti alimentari, delle emozioni e del rapporto con il proprio corpo e con gli altri aiuta a capire meglio le persone obese, la rassegna dei questionari di valutazione delle dimensioni psicologiche e la descrizione dei vari approcci al trattamento offre una panoramica sugli strumenti operativi.

Questa la struttura dell'opera:


1.
OBESITA': DEFINIZIONE DI UN PROBLEMA
Che cos'è l'obesità.
Indici di misura.
Fattori che influenzano l'obesità.
Psicopatologia e obesità.
Obesità come disturbo psichico?
Casi clinici valutati in base alla classificazione ICD-10.

2.
L'OBESITA' COME FATTORE DI RISCHIO PER LA SALUTE
Epidemiologia dell'obesità.
Obesità come fattore di rischio.
Obesità e malattie cardiovascolari.
Obesità e altre patologie.

3.
IL PIACERE DEL CIBO IN UNA LETTURA PNEI (PSICO-NEURO-ENDOCRINO-IMMUNITARIA)
Come il cibo diventa piacere.
Il Brain Reward System.
Un approccio integrato.

4.
I COMPORTAMENTI ALIMENTARI NELL'OBESITA'
La Sindrome da Alimentazione Notturna.
Il Disturbo da Alimentazione Incontrollata.
Stili alimentari tipici.

5.
EMOZIONI E OBESITA'
Le emozioni nella relazione con il cibo.
L'emotional eating.
Teorie e modelli esplicativi.
Affrontare le emozioni per evitare l'iperalimentazione.
Tre casi clinici.

6.
IL RAPPORTO CON IL PROPRIO CORPO NELL'OBESITA'
Tra schema corporeo e immagine corporea.
L'obesità, il corpo e l'influenza sociale.
Immagine corporea e autostima.
L'immagine corporea nel trattamento dell'obesità.

7.
STRUMENTI PER L'ANALISI PSICOMETRICA DELL'OBESITA'
Lo screening per gli aspetti psicopatologici.
L'alimentazione incontrollata.
Altre misure del comportamento alimentare.
Valutazione dell'immagine corporea.
La qualità di vita legata all'obesità.
La motivazione alla terapia.
Una proposta per la valutazione psicometrica dell'obesità.

8.
APPROCCI ALLA GESTIONE DELL'OBESITA'
L'approccio chirurgico.
L'approccio psico-educazionale.
Approcci psicologici.
Approcci integrati.

9.
OBESITA' ED EPISTEMOLOGIA RELAZIONALE
Punti di vista sull'obesità psicogena.
La visione relazionale: studi sistemici delle famiglie con DCA.
Le famiglie con obesità nella lettura sistemica.
Le ipotesi dei miti familiari.
Presentazione di un caso: la famiglia Cerletti.
Riflessioni conclusive.

10.
TERAPIA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE DELL'OBESITA': UN NUOVO PROGRAMMA PER FAVORIRE LA PERDITA E IL MANTENIMENTO DEL PESO CORPOREO
Processi cognitivo-comportamentali implicati nel fallimento del tentativo di perdita di peso.
Il nuovo trattamento cognitivo-comportamentale dell'obesità.

11.
TRATTAMENTO COGNITIVO-COMPORTAMENTALE DELL'OBESITA': ALCUNI CASI CLINICI
Un caso complesso.
"Mangio per non sentirmi triste".
Il cibo come ansiolitico.
Un adolescente difficile.

12.
LA GESTIONE DELL'OBESITA' IN CARDIOLOGIA RIABILITATIVA
Che cos'è la cardiologia riabilitativa?
Linee guida sulla gestione dell'obesità in cardiologia riabilitativa.
L'intervento psicologico: la scelta del percorso.
Dalla presa in carico alla valutazione e all'intervento.
La gestione dell'obesità in cardiologia riabilitativa: casi clinici.

13.
L'OBESITA' IN ETA' EVOLUTIVA
Il problema obesità fra i bambini e gli adolescenti.
Conseguenze dell'obesità infantile.
Quali strategie per affrontare l'obesità in età evolutiva.
Esempi di prevenzione nelle scuole italiane.


P. Gremigni, Psicologa e psicoterapeuta sistemico-relazionale, responsabile del gruppo di ricerca P.A.T. (Psicometria Assessment Testistica) del Dipartimento di Psicologia, docente di Tecniche di valutazione testistica alla Facoltà di Psicologia Università di Bologna.
L. Letizia, Psicologa clinica e psicoterapeuta sistemico-relazionale, collabora con il Dipartimento di Psicologia Università di Bologna.

Per ricevere
IL PROBLEMA OBESITA'
Maggioli Editore • Novità maggio 2011
• Pagine 212 • F.to cm. 17x24 • ISBN 6683.5

Euro 18,00 oppure Euro 17,00

anziché Euro 20,00
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE
Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore: Tel. 0541/628200 - servizio.clienti@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.

<< TORNA ALLA PAGINA INIZIALE